La realtà di essere una ragazza bruna durante il blocco

Come ragazza bruna, essere in quarantena è diverso da qualsiasi altro fine settimana o festività? Esploriamo l'impatto del blocco sulla ragazza marrone.

La realtà di essere una ragazza bruna durante il blocco f

"A mio fratello e ai miei cugini era sempre permesso uscire"

Per una ragazza bruna, dover rimanere a casa durante il blocco non è esattamente uno shock per il sistema.

Nella comunità dell'Asia meridionale, la libertà a volte può essere un privilegio solo per i membri maschi di una famiglia desi.

Un tipico fine settimana, una vacanza scolastica o universitaria per una ragazza bruna di solito può consistere nel non poter socializzare e uscire di casa per incontrare gli amici.

I doppi standard nella società tra uomini e donne esistono sin dall'alba dei tempi. Per una ragazza bruna, per quanto riguarda gli appuntamenti e la socializzazione con un membro del sesso opposto, la vita può essere molto difficile.

Molte ragazze marroni sono limitate a casa e poi, a una certa età, ci si aspetta che trovino rapidamente qualcuno idoneo a sposarsi.

restrizioni

Le regole che una ragazza bruna deve rispettare possono differire da ogni famiglia. Alcuni potrebbero essere limitati a socializzare solo con amici dello stesso sesso, mentre alcuni potrebbero essere soggetti a un coprifuoco assurdo.

La restrizione e il confinamento, per molte ragazze brune, continua anche all'interno della casa di famiglia.

Per alcune famiglie desi, i social media non vengono menzionati, le restrizioni dei genitori sono abilitate su computer e siti come YouTube e Netflix sono vietati.

Le amicizie stabilite durante la scuola possono diminuire a causa della mancanza di socializzazione e dell'incapacità di relazionarsi alla situazione di una ragazza bruna.

Il mantenimento di amicizie e relazioni in età adulta può essere influenzato dalla mancanza di socializzazione durante l'adolescenza.

Dietro i meme "Sono una ragazza bruna, mi sono allenato per tutta la vita" che circolano attualmente sui social media, questa reclusione obsoleta è fin troppo reale per molte ragazze Desi.

Effetti sul benessere

La realtà di essere una ragazza bruna durante il blocco: il benessere

DESIblitz parla esclusivamente con tre donne di colore marrone sulle difficoltà che hanno affrontato durante l'adolescenza e su come le ha influenzate in età adulta.

Ramandeep Bains ha detto:

"Non sono mai andato alle feste di compleanno e non avevo il telefono fino a 17 anni.

“Adesso a 22 anni devo lavorare sodo per mantenere le mie amicizie perché quando ero più giovane non le avevo mai avute. Da adolescente, avevo molti problemi di fiducia ".

Amina Ali ha detto:

“Crescendo, mi sono sentito così in trappola. So che i miei genitori non intendevano essere così severi, è solo qualcosa a cui sono abituate le famiglie dell'Asia meridionale.

"A mio fratello e ai miei cugini era sempre permesso uscire e avere molti amici, ma per me e mia sorella non era una cosa normale per noi".

Jaspreet Kaur ha detto:

“Prima della chiusura, ogni volta che mi era permesso di uscire, dovevo sempre andare con mia sorella maggiore, quindi a volte mi sento come se non avessi una vita mia.

“I miei amici bianchi non capiscono perché devo rifiutare gli inviti per uscire.

"So che questo è abbastanza normale per le ragazze marroni, ma ciò non significa che dovrebbe essere accettato."

La socializzazione ridotta e il contatto fisico con gli altri possono influenzare una ragazza bruna in vari modi.

È molto probabile che l'isolamento dagli altri porti alla frustrazione a breve termine. In termini di impatto a lungo termine, una ragazza bruna può evitare di socializzare, ritirarsi dagli inviti sociali e sentirsi sospettosa e timorosa.

La depressione, la scarsa autostima e la mancanza di resilienza sono solo alcuni degli effetti negativi della mancanza di socializzazione. Non essere autorizzati a lasciare la casa può portare a sentimenti di risentimento all'interno delle famiglie Desi.

Si potrebbe dire che i genitori desi hanno la tendenza a negare alle loro figlie la possibilità di comunicare con gli altri. Tuttavia, ciò potrebbe non essere intenzionale in modo dannoso.

Generazioni di ragazze brune sono state trattate e cresciute in modo diverso rispetto ai loro fratelli e parenti maschi. Per molte famiglie dell'Asia meridionale, stare in casa si applica esplicitamente ai membri di sesso femminile di una famiglia.

Aspettative

I genitori desi sottolineano l'importanza dei voti e di una carriera fino a quando il loro bambino non ha compiuto i venticinque anni.

Il termine genitorialità tigre, che si riferisce in gran parte agli asiatici-americani, potrebbe anche riferirsi alle comunità dell'Asia meridionale. L'uso di tecniche genitoriali autoritarie può sottoporre un bambino a problemi sociali e psicologici.

L'attenzione si sposta quindi sul matrimonio quasi immediatamente.

La pressione dietro l'essere istituiti dai membri della famiglia mentre cercano di formare relazioni da soli può essere un periodo di confusione per le donne Desi.

Le donne dell'Asia meridionale potrebbero pensare che le app di appuntamenti siano l'unico modo per formare e gestire le relazioni. Ciò è dovuto alle restrizioni poste dal controllo dei genitori durante l'adolescenza.

È probabile che alcuni aspetti della comunità dell'Asia meridionale non permettano alle figlie di uscire di casa a causa di ciò che la società potrebbe percepirle come, paure culturali e voci di vicinato.

Ad esempio, una ragazza bruna che viene spesso vista socializzare può essere definita "imbiancata" o non in contatto con le sue radici.

Le famiglie desi spesso si preoccupano troppo dei pettegolezzi locali e di come la società possa considerare la reputazione della loro famiglia. Questo avviene a spese di una ragazza bruna.

Il blocco ha anche creato molte preziose opportunità per le ragazze brune.

Un sondaggio condotto da Nutra Check ha rivelato che un terzo del Regno Unito cucina di più durante il blocco.

Ciò significa che le ragazze marroni potrebbero apprendere nuove abilità come cucinare il cibo Desi, qualcosa che potrebbero non aver avuto il tempo di fare prima.

Stare a casa ha permesso alle famiglie desi di riconnettersi e trascorrere del tempo prezioso l'una con l'altra.

Le norme sociali si sono evolute ed è importante che le famiglie desi trattino i loro membri, indipendentemente dal sesso, allo stesso modo per evitare la co-dipendenza e sentirsi intrappolati in matrimoni potenzialmente violenti.

La comunità dell'Asia meridionale dovrebbe comunicare attivamente con le proprie figlie, nipoti e sorelle per assicurarsi che siano viste e ascoltate.

Man mano che le restrizioni di blocco verranno rimosse, si spera, ci saranno differenze per la ragazza marrone rispetto al passato. In caso contrario, bloccata o meno, la vita non sarà cambiata molto.

Ravinder sta attualmente studiando BA Hons in giornalismo. Ha una forte passione per tutto ciò che riguarda la moda, la bellezza e lo stile di vita. Le piace anche guardare film, leggere libri e viaggiare.



Novitá

MOLTO ALTRO
  • DESIblitz.com vincitore dell'Asian Media Award 2013, 2015 e 2017
  • "Quotato"

  • Sondaggi

    La dipendenza dal sesso è un problema tra gli asiatici?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...