Il trasporto strano e meraviglioso nell'Asia meridionale

Ci immergiamo nelle strane e diverse modalità di trasporto utilizzate in tutta l'Asia meridionale e in ciò che costituisce le affollate strade di ogni paese.

Il trasporto strano e meraviglioso nell'Asia meridionale

Il servizio ha la sua “Navetta per le Donne”

L'Asia meridionale è rinomata per i suoi trasporti. Ci sono tutti i tipi di veicoli strani e meravigliosi che sono spesso una necessità per spostarsi.

Le strade dell'Asia meridionale sono come un caos poetico, una descrizione abbastanza adatta per le strade trafficate, i clacson che suonano e le migliaia di persone desiderose di arrivare a destinazione. 

Ci sono innumerevoli video e post online sulle strade in tutta l'Asia meridionale.

Sono una miscela di tutti i tipi di veicoli, pedoni e persino animali.

Ad un osservatore esterno può sembrare molto travolgente, ma inutile dirlo, DESIblitz mostrerà le strane e meravigliose forme di trasporto nell'Asia meridionale.

Il Tuk Tuk

Il trasporto strano e meraviglioso nell'Asia meridionale

Il Tuk Tuk è un veicolo diverso da quelli a cui molti sono abituati. Ha tre ruote, non ha porte ed è un veicolo più piccolo di un'auto.

Questi risciò, come è il loro vero nome, servono sia come taxi che come veicoli personali a noleggio.

Possono essere trovati nelle varianti di biciclette, così come in un'ampia gamma di forme auto ed elettriche.

Sebbene siano stati realizzati per la prima volta nel Giappone degli anni '1930, hanno assunto una forma propria nell'Asia meridionale.

I Taxi Tuk Tuk sono solitamente dipinti negli iconici colori nero e giallo in India.

Si trovano in molti stili, tuttavia, poiché esistono versioni con informazioni aziendali stampate sui lati.

In Pakistan, il Chingchee è una versione del risciò finemente dipinta a mano.

Spesso sono anche adornati con piccoli ninnoli.

Questo veicolo iconico ha guadagnato una notevole attenzione e fan al di fuori dell'Asia meridionale. Vede l'utilizzo vicino al sud-est asiatico e fino al Sud America.

Sono economici, accessibili e prodotti in serie da molte aziende. Non c'è da meravigliarsi che abbiano catturato l'adorazione del pubblico globale.

Barche

Il trasporto strano e meraviglioso nell'Asia meridionale

Le barche sono un tipo di trasporto nell'Asia meridionale che ha un uso significativo.

La diversità geografica dell'Asia meridionale significa, tuttavia, che non tutte le parti dell'Asia meridionale hanno lo stesso livello di necessità.

Mentre in Bangladesh, Sri Lanka e parti dell'India le barche sono spesso una necessità, luoghi come il Pakistan sono molto più secchi e aridi.

In Bangladesh esiste una vasta rete idrica, che consente un'ampia gamma di porti. Il trasporto per via d'acqua è la principale modalità di trasporto lì.

Le tradizionali barche di campagna sono uno stile popolare di barche disponibili. Sono accessibili e convenienti.

Ci sono anche gommoni, sampam e barche tipo bainkata tra molti altri.

Il Bangladesh ha mantenuto il suo antico viva la cultura della barca.

I dhow sono popolari in India, con scafi lunghi e sottili, essendo una forma tradizionale di barca.

Sebbene le barche non siano così necessarie in Pakistan, vengono utilizzate lungo la costa. Sono usati soprattutto nel Sindh, nel delta dell'Indo. Le barche fluviali sono ancora molto popolari lì oggi.

Le barche Kauntal, solitamente chiamate "Sindhi berri" (barche sindhiane), sono ancora attive. Ci sono altre grandi navi come Qalmi e Machhuo.

Auto

Il trasporto strano e meraviglioso nell'Asia meridionale

C'è una vasta gamma di auto attraenti nell'Asia meridionale che hanno un fascino di massa. Molte aziende del sud-est asiatico vedono il successo nell'Asia meridionale, come Nissan, Toyota e Honda.

Ma un'altra azienda, che dagli anni 2000 ha guadagnato molta popolarità in India, è Tata Motor Limited (sebbene l'azienda sia presente da oltre 100 anni).

Questa azienda nostrana ha una gamma di berline, berline e SUV alla moda.

Le auto non sono ugualmente accessibili in ogni parte dell'Asia meridionale. In Pakistan, hanno la reputazione di esserlo costoso.

Ciò è dovuto ad alcune delle politiche e delle tasse che le rendono troppo inaccessibili per la maggior parte.

Detto questo, sono ancora ampiamente utilizzati, con molte delle aziende citate in precedenza che hanno i veicoli più venduti lì.

In Bangladesh, Toyota è la scelta più popolare per le auto, con Corolla, Noah e Allion che sono alcuni dei modelli più ricercati.

Un altro modo interessante di utilizzare le auto nell'Asia meridionale è il ridesharing. App come Uber hanno guadagnato popolarità nell'uso.

In Pakistan, Uber, Careem e Carpoolyn sono tutte opzioni utilizzate dai passeggeri e molte persone viaggiano insieme anziché singolarmente come si vede spesso nei paesi occidentali. 

Sebbene Uber abbia smesso di operare dall'ottobre 2022 a Karachi, Multan, Faisalabad, Peshawar e Islamabad.

In Bangladesh, la società di ridesharing Shuttle ha guadagnato grande attenzione sin dalla sua costituzione nel 2018. Shuttle offre un servizio più economico di Uber e altre app.

Un punto di forza unico del servizio è il suo "Shuttle for Women", nel tentativo di aggirare le disuguaglianze sui trasporti pubblici.

In India, Uber e Lyft rimangono le opzioni preferite.

A binario

Il trasporto strano e meraviglioso nell'Asia meridionale

Se c'è un'immagine molto iconica dell'Asia meridionale, sono le foto di treni tortuosi pieni zeppi di persone.

Mentre questi più tipicamente provengono dall'India, la ferrovia è molto popolare in tutta l'Asia meridionale.

Nell'Asia meridionale, lo sviluppo delle ferrovie ha subito un'accelerazione durante il periodo coloniale.

Ci sono alcune interpretazioni colonialiste della cultura ferroviaria che sono diventate punti di discussione popolari.

Vale a dire, per esempio, che in qualche modo le ferrovie hanno infranto tutte le barriere di casta e religione.

In tale ottica, inoltre, non dovremmo sottovalutare l'importanza delle ferrovie nell'Asia meridionale. La modalità di trasporto collegava anche le parti più lontane dei paesi dell'Asia meridionale.

Quasi tutti i paesi dell'Asia meridionale hanno una qualche forma di rete ferroviaria, ad eccezione del Bhutan e delle Maldive. Queste ferrovie trasportano milioni collettivamente.

L'India ha la quarta rete ferroviaria più grande del mondo, con i suoi percorsi che coprono 68,043 km a partire dal 2022.

La ferrovia del Pakistan è la seconda più grande dell'Asia meridionale, con una lunghezza di 7,791 km nel 2022.

La lunghezza del percorso ferroviario del Bangladesh è di 3018.88 km e la lunghezza del percorso ferroviario dello Sri Lanka è di 1,592 km, dal 2019.

L'importanza della ferrovia in un contesto multinazionale è nota in Asia meridionale.

L'Associazione dell'Asia meridionale per la cooperazione regionale (SAARC) si è impegnata a collegare l'Asia meridionale tramite ferrovia.

Un altro progetto ferroviario degno di nota è la ferrovia dell'Uzbekistan, dell'Afghanistan e del Pakistan, proposta nel febbraio 2021.

Le moto

Il trasporto strano e meraviglioso nell'Asia meridionale

La cultura motociclistica è piuttosto forte in tutta l'Asia meridionale. Le biciclette sono economiche, convenienti da gestire e mantenere e spesso utilizzate come veicoli familiari.

Yamaha, Honda, Suzuki, Royal Enfield, TV. Fai una scelta. Tutti questi marchi e molti altri sono popolari nell'Asia meridionale.

In India, l'industria delle motociclette è piuttosto significativa.

Avendo circa il 40% della quota totale del mercato globale, è giusto dirlo biciclette sono un punto fermo in India ed è da solo il più grande mercato.

Tre società nazionali che dominano il mercato sono Hero, Bajaj e TVS. Le loro offerte sono ovunque in India.

Oltre il confine con il Pakistan, anche le biciclette sono un pilastro.

A differenza dell'India, tuttavia, non sembrano esserci offerte nazionali significative al di fuori di United Auto Industries.

Le moto giapponesi come Yamaha e Honda sono le impostazioni predefinite.

Le bici più amate del Bangladesh sono delle stesse aziende dell'India, con qualche sovrapposizione con il Pakistan.

È interessante notare che il Nepal ha una startup di veicoli elettrici chiamata Yatri Motorcycles.

Hanno realizzato la prima bici elettrica del paese nel 2021, sebbene abbiano dovuto affrontare problemi significativi con la burocrazia.

Ci sono una grande varietà di forme di trasporto strane e meravigliose nell'Asia meridionale.

Dal risciò alle biciclette, alle automobili, alle barche e molto altro ancora, l'Asia meridionale ha diversi modi per spostarsi.

Ci sono forme di trasporto sorprendenti, vecchie e nuove, che mostrano la capacità dell'Asia meridionale di rispettare tradizione e tecnologia.

Poiché la sostenibilità diventa sempre più una questione chiave, sarà interessante vedere cosa verrà fuori dall'Asia meridionale.



Murthaza è laureata in Media e Comunicazione e aspirante giornalista. I suoi includono politica, fotografia e lettura. Il suo motto di vita è "Rimani curioso e cerca la conoscenza ovunque ti porti".

Immagini per gentile concessione di Instagram e Freepik.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Chi è il tuo pilota di F1 preferito del giorno?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...