Le spezie indiane che governano il mondo

Le spezie indiane hanno plasmato il nostro mondo. Questi piccoli ingredienti colorati e potenti sono molto più che semplici condimenti. DESIblitz scopre perché.

Le spezie indiane che governano il mondo

Le spezie dell'India hanno plasmato il nostro mondo e dettato l'ordine mondiale!

Possono essere piccoli. Possono essere senza pretese. Potrebbero non sembrare che possano fare molto, ma le spezie indiane hanno dettato l'ordine mondiale.

Durante i tempi antichi, medievali e moderni, le spezie indiane sono state oggetto di ampi scambi tra i continenti.

In effetti, erano probabilmente una delle prime cose da desi ad aver viaggiato in tutto il mondo.

Ne hanno passate tante, evidentemente più della media dei condimenti.

Sono stati usati in cucina, sì, ma anche in guerra, medicina e qualsiasi altra cosa a cui puoi pensare! Una buona miscela di peperoncino in polvere e pepe, e voilà: qualcuno ha vinto una battaglia!

In omaggio a queste piccole cose magnifiche, abbiamo creato un elenco di spezie inebrianti. Scopri in cosa sono comunemente usati e alcuni fatti bizzarri!

Zafferano aka Kesar

Zafferano

Conosciuto anche come Kesar o Zaffran in hindi e urdu, lo zafferano è la spezia più costosa al mondo!

Il Kashmir è il terzo produttore di zafferano, producendo più di 2 tonnellate all'anno.

È la chiave per un autentico Biryani. Senza di essa, tutto ciò che hai è una falsa imitazione di un ottimo piatto.

Viene anche usato per fare profumi e tinture per tessuti. Pensa ai mantelli buddisti arancioni.

Cardamomo aka Elachi

CardamomoIl cardamomo è originario del subcontinente indiano. È disponibile in due varietà: verde e nera.

Il nero è la varietà più grande e ha un sapore leggermente più forte, la varietà verde è più rara e costosa.

Il cardamomo è usato in quasi tutti i deserti indiani, ma quello che dovresti provare è il tè infuso al cardamomo. Scommettiamo che non sapevi che può anche essere fumato!

Cannella aka Dal Chini

CannellaLa vera cannella è originaria dell'India meridionale, dello Sri Lanka, del Bangladesh e della Birmania.

La varietà del supermercato è la Cassia, prodotta in Cina. La cannella è anche una combinazione di classe con il cioccolato.

La cosa divertente della cannella è che, sebbene sia altamente medicinale, troppa può causare danni ai reni e al fegato. Facile da spolverare!

Cumino aka Zeera

CuminoIl cumino risale all'India, anche se è stato scambiato tra troppi paesi per sapere davvero dove appartiene.

Il cumino, noto anche come Zeera, è una spezia versatile e si adatta a quasi tutti i tipi di cucina. Provalo su cibo italiano, magari risotto al cumino?

Non ha lo scopo di spaventarti, ma il cumino è stato usato anche nella mummificazione.

Curcuma aka Haldi

CurcumaOgni parte della pianta di curcuma è commestibile, ma nessuna parte è grande come il suo tubero.

Il suo colore giallo brillante dona vivacità e sapore al tanto amato curry.

Tanto per cambiare, provate a cuocere il pesce al vapore in foglie di curcuma, rimarrete piacevolmente sorpresi.

Non sorprenderti quando vedi che viene usato come un pacchetto per il viso in India e Sri Lanka.

Coriandolo aka Dhania

CoriandoloIl coriandolo è un'erba ampiamente utilizzata in tutto il mondo, ma i semi di coriandolo macinati e tostati sono la quintessenza dei desi.

Completa i tuoi curry con le sue foglie e arricchisci qualsiasi piatto indiano con coriandolo o polvere di dhania.

Un chutney di peperoncino verde coriandolo e menta è un condimento perfetto per qualsiasi antipasto, dessert o altro.

Se stai allattando, può aumentare il flusso del latte!

Semi di carambola aka Ajwain

CarambolaI semi di Ajwain o Carom furono portati in Asia meridionale dai Mughal insieme a tutti i loro favolosi grub. È ampiamente utilizzato nei piatti dell'India settentrionale e del Pakistan.

Un uso delizioso di ajwain è Ajwain Puris. Il suo aroma pungente e il sapore dolce amaro insaporiscono perfettamente i puri croccanti.

Ajwain è stato utilizzato anche nell'Ayurveda per curare l'alcolismo.

Sale nero noto anche come Kala Namak

Sale NeroIl kala namak o sale nero è un salgemma dell'Himalaya.

È salato e ha una spiccata piccantezza. È comunemente usato in chaat, chutney e insalata.

L'aggiunta di un po 'di sale nero alla limonata ordinaria la rende piuttosto piccante.

Chi non ci è abituato può descrivere il suo odore come simile a quello delle uova marce.

Asafoetida aka Hing

assafetidaAsafoetida o Hing è essenziale per tutti i piatti vegetariani indiani, in particolare il cibo dell'India meridionale e del Maharashtrian.

Potrebbe non avere un odore appetitoso, ma aiuta a fondere insieme sapori dolci, aspri, salati e speziati.

Qualsiasi daal senza cerniera è buono solo la metà, quindi aggiungine un pizzico ogni volta che lo fai.

A quanto pare, è anche un contraccettivo!

Pepe Nero aka Kali Mirch

Pepe neroIl Kali mirch o pepe nero è originario dell'India meridionale, in particolare del Kerala e del Tamil Nadu. È fondamentale per tutti i tipi di cucina.

Un piatto iconico di peperoni deve essere il pollo al pepe. Una manciata di pepe nero rende questo piatto davvero appetitoso. Assicurati di provarli la prossima volta che visiti le coste del Kerala!

Il pepe nero è anche un pratico oggetto per la casa, poiché impedisce ai vestiti dai colori vivaci di sbiadire.

Peperoncino aka Mirchi

peperoncinoL'India è il più grande produttore ed esportatore di peperoncino. Fino al 2012, il peperoncino Bhut jolokia o Ghost era il peperoncino più piccante del mondo.

Prova il pollo al peperoncino Andhra o il pollo al peperoncino verde se ti senti coraggioso. Puoi anche trovare una buona quantità di Andhra Chilli in Chicken 65 e altri piatti non vegetariani dell'India meridionale.

E che ci crediate o no, le granate Ghost Chilli sono davvero una cosa!

Ecco qua: alcune delle spezie più popolari e deliziose del subcontinente indiano.

Potrebbero non esserlo più , il oggetto di scambio, ma sono comunque molto importanti per la cucina e per il nostro piacere sensoriale. Basta chiedere a qualsiasi buongustaio!

Le spezie fanno davvero la magia con qualsiasi piatto, dalla pasta al curry. Perché non provarne alcuni e aggiungere un po 'di vivacità alla tua vita?



Simon è un laureato in comunicazione, inglese e psicologia, attualmente studente di master alla BCU. È una persona di cervello sinistro e ama tutto ciò che è artistico. Al suo meglio quando gli viene chiesto di fare qualcosa di nuovo, lo scoprirai che si sofferma su "Fare è vivere!"





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    La pubblicità del preservativo di Sunny Leone è offensiva?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...