L'effetto della convivenza con genitori asiatici durante il Covid-19

La pandemia ha avuto un profondo effetto sulle persone che vivono con genitori asiatici. Parliamo ai giovani delle loro esperienze.

l'effetto di vivere con genitori asiatici durante covid-19 f (1)

"è stato un po 'in discesa da lì."

Da marzo 2020, molte famiglie vivono in spazi ristretti da oltre un anno senza alcuna forma di soccorso esterno. I giovani si sono trovati a dover tornare a vivere con i loro genitori asiatici.

Che effetto ha avuto questo?

Le tensioni e l'aumento degli abusi emotivi sono aumentati da quando è iniziato il primo blocco nel marzo 2020.

L'incertezza riguardo alla sicurezza del lavoro, alle finanze, all'istruzione e alla salute ha esacerbato le difficoltà quando si vive con i genitori.

Indubbiamente l'incapacità di comunicare efficacemente, esplorare i sentimenti e esprimersi sono fattori che contribuiscono all'aumento delle tensioni.

Rifugio ha segnalato un aumento del 60% delle chiamate per abusi domestici e delle richieste online da marzo 2020.

Questi rischi non erano esclusivi del Regno Unito e sembravano colpire persone in tutto il mondo.

Salute Mentale

L'effetto della convivenza con genitori asiatici durante Covid-19 - salute mentale

Lockdown ha contribuito al senso di solitudine e da solo. Le persone possono sentirsi isolate quando vivono con i loro genitori asiatici.

La differenza di opinioni, la prepotenza e la mancanza di interazione sociale possono far aumentare le tensioni nelle famiglie.

Ravinder Samuels, un consulente terapeutico (CPCAB) del Bedfordshire, ha notato come il blocco abbia aumentato l'incertezza e la confusione. Ci ricorda che "tutti noi apprezziamo essere ascoltati".

Ravinder prosegue discutendo delle passeggiate quotidiane promosse dal governo del Regno Unito. È importante sfuggire alle quattro mura e alla sensazione di essere intrappolati.

Genitori e nonni asiatici sono solitamente abituati ad aprire spazi e aria fresca, in particolare quelli che provengono dalla madrepatria. Rimanere intrappolati all'interno per mesi li avrebbe inevitabilmente influenzati negativamente.

A sua volta, questo può provocare frustrazioni sui bambini.

Michelle * di 18 anni vive con sua madre, suo padre e sua sorella e ha esperienza personale riguardo a tali frustrazioni.

Descrive la sua esperienza vissuta con i suoi genitori asiatici durante il blocco come "molto su e giù". Ha continuato dicendo:

“Ho potuto vedere com'erano veramente i miei genitori e poi è stato un po 'in discesa da lì.

"Essere bloccato dentro con loro è stato orrendo, mio ​​padre era solo rumoroso, sbadato e pigro."

La relazione tra Michelle e suo padre si è deteriorata durante il periodo della pandemia:

"Il mio rapporto con i miei genitori era praticamente inesistente prima del blocco e durante il blocco è peggiorato."

A metà della pandemia, il padre di Michelle ha persino cercato di cacciarla di casa.

Naturalmente questo ha causato grande angoscia per Michelle e ha peggiorato il divario tra i due.

Pressione intensa

L'effetto della convivenza con genitori asiatici durante il Covid-19 - pressione intensa

Problemi familiari profondi hanno bollito fino all'orlo con molti genitori asiatici durante la pandemia.

Seema * è stata costretta a trasferirsi a casa di sua nonna nel Regno Unito dopo aver lavorato all'estero. Ricorda quanto sia stato difficile il trasferimento:

“Sapevo di non essere desiderato a casa. È scomodo e imbarazzante ogni giorno: non vedo l'ora di andare a lavorare solo per uscire da quell'ambiente ".

Soddisfare i bisogni di base è fondamentale per mantenere un forte stato mentale.

Ciò include la risposta ai bisogni biologici di base: essere alla giusta temperatura, sentire calore e comfort e altro ancora.

Quando questi bisogni non sono soddisfatti e ti senti indesiderato, può causare stress eccessivo, umore basso e persino depressione.

Meena *, una studentessa di master presso l'Università di Coventry, ha discusso di come il suo trasferimento da un alloggio per studenti a casa dei suoi genitori abbia avuto un impatto sulla sua salute mentale.

Ha detto: “Mi sento come se non capissero quanta pressione sono sottoposta con il mio lavoro universitario.

“Solo perché sono fisicamente a casa, pensano che sia in vacanza e si aspettano che cucini e si sieda con la famiglia in ogni momento.

"Poi si chiedono perché litighiamo quando dico che non ho tempo."

Meena prosegue dicendo come questo abbia aumentato i suoi livelli di stress:

“Mi sto destreggiando come una brava figlia e una brava studentessa.

"Non ho nemmeno lo spazio per fare il mio lavoro: i miei fratelli corrono nella mia stanza, i miei genitori sono rumorosi e sono chiamato a fare i lavori domestici ogni cinque minuti".

È chiaro che si sta verificando un'interruzione nella comunicazione.

Speaking

Vivere con genitori asiatici durante la pandemia ha visto un aumento degli abusi emotivi e verbali.

Ravinder Samuels sottolinea l'importanza di cercare supporto in casi come questo. Parlare con qualcuno è il primo passo.

“Controlla coloro che potrebbero essere vulnerabili tramite messaggio o chiamata: mantenere aperte le linee di comunicazione offre loro l'opportunità di parlare quando sono pronti.

"A seconda dell'età, ci sono linee gratuite: Childline, NSPCC, Age UK, Samaritans."

Cercare sostegno fuori casa è ancora considerato un tabù nelle comunità dell'Asia meridionale.

Quindi, l'uso del linguaggio e il modo in cui vengono sollevate le questioni è importante.

L'aiuto può essere percepito come una minaccia all'interno delle famiglie asiatiche.

Tensioni in aumento

L'effetto della convivenza con genitori asiatici durante il Covid-19: le tensioni aumentano

Credenze e mentalità diverse che vivono sotto lo stesso tetto senza evasione possono agire da catalizzatore per la tensione.

Per Michelle, la sua mancanza di entusiasmo per aver intrapreso una professione desiderabile per i suoi genitori asiatici (come un avvocato o un medico) ha causato tensione.

Ha detto: "Sono l'esatto contrario di quello che volevano in una figlia e penso che si risentano per me per questo - il mio obiettivo principale nella vita è essere felici, non fare un sacco di soldi ma loro non lo capiscono. "

Le tensioni iniziarono ad aumentare quando gli amici di suo padre gli dissero che avevano cacciato i loro figli quando avevano 18 anni.

Michelle ha notato come queste fossero persone caucasiche e non se lo aspettava nella sua famiglia asiatica. Ciò era dovuto alle differenze culturali nelle dinamiche familiari.

Dice: “Sebbene non sia stato uno shock, mi sono comunque sentita tradita da lui e solo a disagio in sua presenza; era la conferma di cui avevo bisogno che mio padre non mi avesse mai amato veramente o accettato come suo figlio.

“La tensione in casa era così alta che me ne andai e rimasi con mia zia per una settimana.

"Camminavo costantemente sui gusci d'uovo intorno a mio padre ed ero sempre ansioso."

"Mia madre aveva minacciato di lasciare mio padre se avesse cercato di cacciarmi, così mio padre si è tirato indietro e ha lasciato che la questione si fermasse, sono tornato a casa e non mi ha parlato per un paio di settimane."

Si sente come se la sua relazione con mio padre fosse stata danneggiata in modo irreparabile.

Relazioni tese

Allo stesso modo, la 22enne Saffron *, che vive con la madre e il patrigno, sente che la loro relazione è più tesa. A differenza di Michelle, tuttavia, questi si basano su problemi minori.

A causa della pandemia, le questioni sciocche sono più importanti.

Ha spiegato: “Anche se ho 22 anni, spesso mi trattano come una bambina piuttosto che come un'adulta che può governare la propria vita.

"Non mi importava molto prima perché potevo semplicemente uscire e incontrare i miei amici per un caffè, ma ora mi sento bloccato."

Saffron scopre che scrivere della sua giornata in un diario può mettere in prospettiva problemi minori.

Anche Ankit Sheth, un consulente con sede a Washington DC, sostiene il potere della riflessione.

Ankit crede che scrivere nel diario che il suo terapeuta gli ha dato sia servito come uno spazio di conversazione privata.

L'effetto di vivere con genitori asiatici durante Covid-19 - relazioni tese

Navigare nello spazio fisico

È importante capire che trascorrere 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX insieme rischia di mettere a dura prova qualsiasi relazione. Mantenere un certo grado di spazio personale è fondamentale durante un blocco.

Il tempo per noi stessi permette alle persone di riposarsi e ricaricarsi.

Questo può essere difficile nelle famiglie asiatiche dove la privacy è spesso trascurata.

Nella normale vita quotidiana, desideriamo ardentemente questo spazio quando andiamo in palestra, andiamo al lavoro, prendiamo un caffè o ci rilassiamo durante la settimana con gli amici.

Con molti di questi momenti vitali non disponibili al momento, è importante trovare questo spazio personale in modi alternativi.

Per Michelle, la mancanza di spazio esterno ha influenzato il rapporto con i suoi genitori asiatici.

Fortunatamente, ha la sua stanza, il che significa che ha il suo spazio privato da usare come santuario.

Tuttavia, sapendo che tutti erano in casa si sentiva "molto limitante", è rimasta nella sua stanza. Ha anche iniziato a prendere cattive abitudini per far fronte al fumo.

Inoltre, Michelle ha scoperto che i livelli di rumore in casa erano estremamente frustranti.

Per Saffron, la sua casa è piuttosto piccola e si trova ugualmente nella sua stanza abbastanza spesso.

Ma cosa succede se non hai la tua stanza in cui scappare?

Molte persone condividono le stanze con i fratelli nelle famiglie asiatiche che possono sentirsi soffocanti.

Questo è il motivo per cui avere il proprio spazio è fondamentale.

Creare la tua privacy

Il Clinica di psicologia del Chelsea Chelsea esplora alcuni modi diversi per creare il tuo spazio quando la privacy nella tua casa è limitata:

  • Crea un santuario - La clinica dice che è più facile dare la priorità al tempo da soli se c'è uno spazio designato per farlo. Non è necessario che sia un'intera stanza separata, anche solo un angolo o un piano di lavoro sarà sufficiente.
  • Siediti in giardino o vicino a una finestra - La ricerca mostra che guardare la natura per 40 secondi può portare il cervello a uno stato più calmo.
  • Sfrutta al massimo il tempo della doccia o del bagno- Prova a fare una doccia o un bagno consapevole invece di saltare dentro e fuori. Usa i tuoi sensi per interagire completamente con i suoni e le fragranze.
  • Dì alla tua famiglia, ai tuoi amici o al tuo partner che sei off-limits - che sia un'ora o solo 10 minuti, dì che non vuoi essere interrotto.

I vantaggi della terapia

L'effetto della convivenza con genitori asiatici durante Covid-19: i benefici della terapia

I giovani stanno iniziando a capire i benefici della terapia. 

Questo nonostante il stigma dell'uso della terapia come meccanismo di coping nella comunità dell'Asia meridionale,

Michelle sente che essere bloccata a casa con i genitori asiatici le ha mostrato che hanno bisogno di una terapia per il proprio trauma.

Allo stesso modo, si rende conto che avrebbe trovato la terapia utile per la tensione irrisolta e il trauma che i suoi genitori le hanno spinto durante la pandemia, così come il trauma generazionale.

In qualità di professionista della salute, Ravinder Samuels apprezza la terapia, sia a breve che a lungo termine.

Sottolinea come il linguaggio non debba essere un ostacolo alla terapia.

Molte organizzazioni, servizi e alcuni individui offrono diversi tipi di terapia.

"La terapia può aiutare ad affrontare sentimenti, pensieri ed emozioni negativi, elaborandoli per apportare cambiamenti positivi nella tua vita"

"La terapia fornisce uno spazio sicuro senza giudizio per esplorare ed elaborare i pensieri."

La terapia familiare più specificamente promuoverà una comunicazione positiva.

I vantaggi della terapia includono:

  • Sviluppa / migliora la comunicazione
  • Acquisisci un senso di te stesso
  • Sii potenziato
  • Acquisisci una comprensione delle proprie emozioni e di come queste possono essere gestite
  • Sviluppa strategie di coping
  • Impara a riconoscere e rimuovere le barriere emotive

Ha aggiunto: “La comunicazione può essere stata difficile crescendo, alcuni argomenti sono stati considerati tabù o l'esplorazione culturale delle emozioni non è stata promossa.

"È importante mantenere in prima linea il divario generazionale e culturale intorno all'esplorazione delle emozioni, potrebbe non essere che alcuni non vogliano, ma è più un caso di - non sanno come farlo."

In qualità di terapista bilingue, Ravinder nota che non ci sono parole punjabi nella lingua per tradurre termini comuni di salute mentale.

È difficile migliorare le tensioni tra genitori e figli asiatici. Tutti i membri dovrebbero essere disposti a essere partecipanti attivi.

Meccanismi di coping

Mantenere una routine è essenziale. Ciò consente struttura e coerenza durante i periodi incerti.

Molte persone che vivono in ambienti stressanti possono trascurare se stessi, influenzando il benessere mentale generale.

C'è potere nel vestirsi per la giornata anche se non esci di casa.

Anche la definizione degli obiettivi è inestimabile: non obiettivi irraggiungibili ma piccoli obiettivi che possono essere facilmente raggiunti. Ciò fornisce un senso di realizzazione.

Ad esempio, decluttering, Fai da te o anche sistemare il giardino può rilasciare un po 'di vapore e farti sentire produttivo.

L'esercizio di base a casa con articoli per la casa è qualcosa che Ravinder incoraggerebbe:

"La passeggiata quotidiana consentirà la promozione del benessere sia fisico che emotivo."

"Mia madre è stata incoraggiata a fare la sua passeggiata quotidiana, ma anche a fare attività fisica con i suoi nipoti."

Michelle è una delle tante che lo hanno fatto. Ha elaborato:

"Quando il tempo era bello, uscivo a passeggio per cercare di schiarirmi le idee."

Ricorda che anche se i tempi sono stati difficili per molti, le piccole cose possono migliorare la giornata.

Sebbene l'effetto di vivere con genitori asiatici sia stato fastidioso per alcuni, questo è accentuato a causa delle restrizioni.

Una volta che le restrizioni iniziano ad allentarsi, più spazio e libertà aumenteranno sicuramente la tua salute.



Shanai è una laureata inglese con un occhio curioso. È una persona creativa che ama impegnarsi in sani dibattiti su questioni globali, femminismo e letteratura. Da appassionata di viaggi, il suo motto è: “Vivi con i ricordi, non con i sogni”.

* I nomi sono stati cambiati





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO
  • Sondaggi

    Bhangra è colpita da casi come Benny Dhaliwal?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...