The Body Shop India e l'ONG CRY lavorano per porre fine a Period Shame

The Body Shop India sta collaborando con la no-profit indiana Child Rights and You per aiutare a porre fine allo stigma che circonda le mestruazioni in India.

The Body Shop India che collabora con una ONG per porre fine a Period Shame f

"La difesa delle questioni del mondo reale rimane la nostra forza trainante".

Il marchio di bellezza attivista The Body Shop India sta lavorando con Child Rights and You (CRY) per aumentare la consapevolezza sulla vergogna del periodo in India.

Attraverso la sua partnership con la principale ONG indiana, The Body Shop India mira a normalizzare la conversazione sulle mestruazioni.

La vergogna del periodo in India è comune.

La mancanza di accesso alle scorte e all'istruzione per la salute mestruale è un danno per molte donne e ragazze indiane.

L'ONU riconosce anche l'igiene mestruale come un problema sanitario globale chiave.

Ora, il movimento di The Body Shop India con CRY mira a creare una conversazione inclusiva sulla vergogna del periodo.

Vogliono anche apportare cambiamenti a lungo termine alle comunità svantaggiate.

Il XNUMX% delle ragazze indiane rurali lascia la scuola dopo il primo ciclo. Questo è spesso il risultato dello stigma sociale e dello scarso accesso ai prodotti mestruali.

Dopo le faccende domestiche, il motivo principale per cui le ragazze indiane non vanno a scuola è la mancanza di strutture mestruali.

Inoltre, l'epidemia di Covid-19 ha solo un accesso limitato ai prodotti per il ciclo sicuro e alla consapevolezza della salute mestruale.

Di conseguenza, l'88% delle donne indiane mestruate usa materiali antigenici come foglie secche, cenere, trucioli di legno e giornali.

Ora, The Body Shop India e CRY stanno collaborando per creare consapevolezza del periodo e raccogliere fondi per i progetti del periodo nelle comunità colpite da pandemia.

Raccoglieranno anche prodotti d'epoca sigillati negli esclusivi negozi The Body Shop per donarli alle comunità locali bisognose.

Inoltre, i negozi The Body Shop raccoglieranno impegni digitali dalla community. Questi impegni includono:

  • Mai nascondere prodotti d'epoca e portarli con orgoglio
  • Raccontare a un membro della famiglia di sesso maschile le mestruazioni e avere conversazioni aperte a casa
  • Essere onesti sulle esperienze del periodo e usare la parola con gli amici invece delle parole in codice
  • Rendere le comunità un ambiente favorevole al ciclo, sostenere l'educazione sulla vergogna del periodo e fornire prodotti di qualità, strutture private e unità usa e getta
  • Chiedere alle scuole di includere l'istruzione periodica degli esperti nel curriculum

The Body Shop India che collabora con una ONG per porre fine a Period Shame -

Parlando della loro nuova partnership per porre fine alla vergogna del periodo, il CEO di The Body Shop India Shriti Malhotra ha dichiarato:

“La nostra difesa delle questioni del mondo reale rimane la nostra forza trainante.

“Con il nostro focus principale sul femminismo e l'emancipazione femminile, non si può negare che la pandemia abbia peggiorato il problema già critico della vergogna del ciclo e dell'accesso alle mestruazioni.

“Le statistiche nel nostro paese intorno a questo sono spaventose e non ci può essere alcuna interruzione nel portare avanti questa conversazione in un'India post-pandemica.

“Questo è un cambiamento che ognuno di noi ha il potere di fare - parlando onestamente delle mestruazioni, intraprendendo azioni personali nei nostri spazi verso di esse e facendo il discorso mettendo il nostro sostegno finanziario verso coloro che ne hanno più bisogno.

"Mestruazioni senza vergogna, prodotti mestruali sicuri e un'accurata educazione mestruale non sono una causa delle donne, è una causa umana".

Parlando anche della nuova partnership, Puja Marwaha, CEO di Child Rights and You (CRY), ha dichiarato:

"Le esperienze sul campo raccolte da CRY suggeriscono che le mestruazioni sono una delle ragioni principali per cui le ragazze abbandonano la scuola - un fatto che trova eco nei dati del National Family Health Survey (NFHS-4) che indica che il 57% delle ragazze adolescenti tra i 15 ei 19 anni sono benedetti con qualsiasi forma igienica di protezione durante i loro cicli mestruali.

"CRY è lieta di collaborare con The Body Shop, e insieme intendiamo creare consapevolezza sociale sull'igiene mestruale e, allo stesso tempo, tentare di amplificare le voci che chiedono l'accesso a assorbenti igienici gratuiti e di qualità, meccanismi di smaltimento sicuro, servizi igienici funzionali e regolari sessioni di sensibilizzazione sull'igiene mestruale.

"Entrambi crediamo fermamente che la consapevolezza sia la chiave per rompere il tabù e la vergogna relativi ai periodi della nostra società".

Attraverso la loro iniziativa, The Body Shop India e CRY stanno lavorando per fornire consapevolezza sulla salute mestruale, istruzione e prodotti mestruali gratuiti a oltre 10,000 persone.

La loro campagna andrà a beneficio delle ragazze e delle donne svantaggiate delle comunità dei bassifondi.

Saranno inoltre disponibili sessioni per educare ragazze e ragazzi adolescenti sulla salute e l'igiene mestruale.

Oltre a questo, saranno forniti video e proiezioni di film per aumentare la consapevolezza e offuscare i miti che circondano le mestruazioni.

La partnership vuole anche creare chioschi per il controllo dell'anemia per lo screening delle condizioni di salute mestruale.

Louise è laureata in inglese e scrittura con la passione per i viaggi, lo sci e il pianoforte. Ha anche un blog personale che aggiorna regolarmente. Il suo motto è "Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo".

Immagini per gentile concessione di The Body Shop India Instagram




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale stile di capelli da uomo preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...