Teenage Carjacker incarcerato per Violent Hammer Attack on Victim

Un ladro d'auto di Birmingham è stato condannato al carcere dopo aver effettuato un violento attacco a martello sulla sua vittima mentre era un adolescente.

Teenage Carjacker incarcerato per violento attacco di martello sulla vittima f

"Questo è stato un feroce attacco a una donna indifesa"

Carjacker Majid Ali, 18 anni, di Sparkhill, Birmingham, è stato incarcerato per nove anni dopo aver brutalmente picchiato una giovane donna con un martello, lasciandola con danni permanenti alla vista, prima di rubarle l'auto.

Il tribunale della corona di Birmingham ha sentito che ha aggredito la donna di 24 anni mentre lasciava la palestra prima di partire con la sua auto mentre era ancora un adolescente.

Il 19 marzo 2019, Blythe Mason-Boyle aveva appena lasciato Energie Fitness a Coventry Road, Sheldon, quando fu presa di mira da Ali, all'età di 17 anni.

Ha ripetutamente colpito la vittima sulla testa con un martello prima di scappare con la sua Audi A1.

Il violento attacco ha lasciato la signorina Mason-Boyle con una cavità oculare fratturata e diversi tagli sul viso.

Come risultato dell'incidente, ora fatica a vedere chiaramente con un occhio. La vittima aveva anche bisogno di consulenza per superare il trauma del calvario.

La polizia delle West Midlands ha rilasciato una foto della vittima subito dopo l'attacco.

Dopo che l'incidente è stato segnalato, i detective sono stati in grado di rintracciare il veicolo rubato entro 24 ore.

Seguendo i servizi di intelligence, sono anche riusciti a identificare Ali come il principale sospettato.

Un mandato di perquisizione è stato eseguito nella sua casa di Mountford Street. Gli investigatori hanno scoperto il martello nascosto sotto un divano letto.

Ali ha negato qualsiasi illecito ma è stato dichiarato colpevole a seguito di un processo presso la Birmingham Crown Court.

È stato descritto come "nessun rimorso" poiché è stato condannato per rapina, possesso di un'arma offensiva e ferimento.

L'agente investigativo Rebecca Woodcock, del CID, ha dichiarato:

“Questo è stato un feroce attacco a una donna indifesa le cui ferite continuano purtroppo a colpirla ancora oggi.

"Ha sofferto di dolore sia fisico che emotivo a causa dell'accaduto per mano di Ali."

"Si è rifiutato di assumersi la responsabilità di ciò che ha fatto, ma abbiamo contribuito a garantire che avesse il tempo di riflettere sulle sue azioni selvagge fuori dalle strade".

Birmingham Mail ha riferito che giovedì 30 gennaio 2020 il ladro d'auto è stato condannato a nove anni di carcere.

Dopo la condanna, la signorina Mason-Boyle ha detto che ora può andare avanti con la sua vita dopo 10 mesi "frustranti". Lei disse:

“Sono stati 10 mesi impegnativi e frustranti, ma la giustizia è stata fatta.

“Mi piacerebbe pensare che questo porti il ​​messaggio che in nessuna circostanza è mai giustificato attaccare una persona vulnerabile per un oggetto materialistico.

"Posso finalmente andare avanti con una vita che è stata sospesa e concludere questo capitolo."



Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Bigg Boss è un reality show parziale?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...