Tassista incarcerato per possesso di armi e droghe per un valore di 1.7 milioni di sterline

Un tassista asiatico britannico è stato incarcerato dopo che la polizia ha scoperto che aveva nascosto armi e droghe per un valore di 1.7 milioni di sterline, tra cui eroina e cocaina.

Gun recuperato e Mohammed Asif

In totale, il raid ha recuperato 8 armi e 1.7 milioni di sterline di droga.

Un tassista asiatico britannico è stato condannato al carcere dopo che la polizia ha recuperato varie armi e droghe dalle sue proprietà. Hanno scoperto che possedeva un impero della droga del valore di 1.7 milioni di sterline.

Il 14 dicembre 2017, il giudice ha condannato Mohammed Asif a 20 anni e 10 mesi di carcere. Il processo si è svolto presso la Wolverhampton Crown Court.

La corte ha sentito come il 30enne abbia tentato di eludere l'arresto dopo che la polizia ha fatto irruzione nella sua residenza a Smethwick. È saltato fuori dalla finestra del piano di sopra il 26 maggio 2017 ma è atterrato su un bidone con ruote.

Gli agenti lo hanno immediatamente arrestato e perquisito nella sua proprietà.

Hanno trovato 60,000 sterline di eroina e cocaina, nascosti in diversi posti intorno a casa sua. Il raid ha anche recuperato una vasta collezione di telefoni cellulari, maschere per il viso, coltelli e bilance digitali, oltre a £ 45,000 in contanti trovati dietro i cuscini del divano.

La polizia ha anche scoperto due set di chiavi della macchina, che Asif ha affermato erano entrambe per la sua auto, una Skoda, parcheggiata fuori. Tuttavia, solo uno ha funzionato per questo.

Inoltre, gli agenti hanno condotto un altro raid su una proprietà legata al 30enne. Hanno trovato un secondo veicolo Skoda, che il procuratore Nicholas Smith ha descritto:

"Quando è stato aperto, si è scoperto che era pieno di droga e armi."

All'interno della seconda macchina, hanno recuperato tre revolver; due carichi e munizioni per il terzo.

Gli ufficiali hanno anche scoperto un fucile e cartucce, una pistola stordente ed eroina per un valore di circa 1.2 milioni di sterline, immagazzinati come blocchi da 23.5 kg.

È stata trovata anche cocaina, che sarebbe stata utilizzata per creare un lotto di Spezia del valore di £ 50,000, oltre a 200 colpi di munizioni. In totale, il raid ha recuperato 8 armi e 1.7 milioni di sterline farmaci.

Mohammed Asif si è dichiarato colpevole di accuse di possesso con l'intento di fornire eroina, cocaina e cannabis sintetica. Ha anche ammesso il possesso di armi da fuoco e munizioni.

Pistola recuperata dalla proprietà

Il suo avvocato difensore, il signor Oliver Blunt, ha spiegato che Asif comprava e vendeva automobili mentre lavorava anche come tassista, eppure ha ricevuto un reddito "estremamente modesto". Ha anche aggiunto:

“Non è mai stato coinvolto in qualcosa del genere prima d'ora. È completamente fuori dalla sua portata e suggerisce che ci devono essere altri coinvolti. Ma accetta che, anche se non era il leader, stava giocando un ruolo di primo piano ".

Dopo la sentenza, l'agente investigativo Victoria Brown ha concluso:

"Questa sentenza dovrebbe servire come un forte avvertimento che le droghe e le armi illegali nella nostra regione non saranno tollerate".

Il 30enne inizierà ora la sua lunga condanna al carcere.



Sarah è una laureata in inglese e scrittura creativa che ama i videogiochi, i libri e si prende cura del suo birichino gatto Prince. Il suo motto segue "Hear Me Roar" di House Lannister.

Immagini per gentile concessione della West Midlands Police.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale social media utilizzi di più?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...