Lo Sri Lanka ha vinto la Cricket Asia Cup 2014

Lo Sri Lanka ha battuto il Pakistan e ha vinto la finale della Coppa d'Asia 2014 allo Shere Bangla Stadium di Dhaka, Bangladesh. Lahiru Thirimanne ha segnato un bel secolo nelle cinque vittorie wicket dello Sri Lanka. Lasith Malinga è stato premiato come giocatore della partita per i suoi cinque wicket haul.

Coppa d'Asia 2014

"Ho solo provato a lanciare una buona linea e lunghezza e ha funzionato per me e la squadra".

Lo Sri Lanka ha sconfitto il Pakistan per cinque wicket vincendo la finale della Coppa d'Asia 2014 allo Shere Bangla Stadium di Dhaka, nel Bangladesh, l'08 marzo 2014.

Lo Sri Lanka ha segnato 261-5 in 46.2 overs in risposta ai 260-5 del Pakistan in cinquanta over. Il battitore d'apertura Lahiru Thirimanne ha segnato un brillante 101 con appena 108 palline.

Il lanciatore veloce Lasith Malinga che ha lanciato un devastante incantesimo di apertura è stato dichiarato miglior giocatore per i suoi cinque wicket haul.

Coppa d'Asia 2014Gli uomini di L'isola di smeraldo meritato la vittoria dopo giocando a cricket meraviglioso ed efficiente per tutto il torneo. I campioni in carica del Pakistan sono stati entusiasmanti, ma semplicemente non sono stati abbastanza bravi quel giorno.

Dopo dieci partite del formato Round robin, sono state le due migliori squadre in finale. La finale è stata una ripetizione della partita di apertura, che lo Sri Lanka ha vinto per dodici punti.

Il Pakistan ha vinto il sorteggio e ha scelto di battere per primo su un wicket piatto e ben rotolato, simile a quello contro l'India quando batteva per secondo. Questa è stata una decisione piuttosto strana, soprattutto perché l'ex capitano del Pakistan Wasim Akram nella sua analisi pre partita ha detto: "Il Pakistan ora ha la sicurezza di inseguire un obiettivo di 300".

Entrambe le squadre hanno apportato modifiche alla loro formazione. Sharjeel Khan e Junaid Khan hanno sostituito Sohaib Maqsood e Abdur Rehman nella squadra pakistana. Mentre era nella squadra dello Sri Lanka, Suranga Lakmal è arrivato al posto di Ajantha Mendis.

Coppa d'Asia 2014Il peggior incubo del Pakistan è iniziato fin dall'inizio. Dopo aver toccato due confini, Sharjeel (8) è stato catturato a metà su da Thisara Perera al largo di Malinga per lasciare il Pakistan sull'8-1.

I Men in Green erano in ulteriori guai quando Malinga ha rivelato la loro mancanza di gioco di gambe. Ahmed Shehzad (5) e Mohammed Hafeez (3) sono stati entrambi presi dietro, con il Pakistan alle prese sul 18-3. I giocatori pakistani stavano chiaramente commettendo gli stessi errori, cedendo letteralmente i loro wicket al miglior giocatore dello Sri Lanka.

Toccava quindi al capitano Misbah-ul-Haq e Fawad Alam consolidare l'inning, anche se a ritmo lento. Ma ancora una volta Misbah non è riuscito a convertire la sua partenza in Tuk Tuk (molto lenta), poiché è stato sorpreso a lungo da Kusal Perera per sessantacinque.

Umar Akmal si è poi unito ad Alam sulla piega e ha rapidamente accelerato l'inning, con alcuni bei tiri e veloci singoli. Il valoroso Alam ha incastrato un giorno la sua fanciulla internazionale cento con un sei oltre il wicket medio.

Coppa d'Asia 2014

Akmal ha completato la sua terza cinquantina del torneo con appena trentacinque palline prima di diventare la quinta vittima della partita di Malinga. Alam ha colpito un quattro dalla penultima palla per garantire che il Pakistan ha raggiunto un punteggio di combattimento di 260-5 nei cinquanta over assegnati.

Lo Sri Lanka, a cui era stato fissato un obiettivo di 261 a 5.22 run per over, è sceso a un volantino con alcune battute esplosive del giovane talentuoso battitore Kusal Perera. Perera è stato particolarmente letale contro Umar Gul che era stato fuori di testa con la nuova palla.

Con Perera che schiaffeggia i giocatori di bowling pakistani su tutte le parti del terreno, Misbah ha presentato la sua carta vincente, Saeed Ajmal. Il mago ha raccolto due wicket in due palle, compreso quello di Perera (42) e Kumar Sangakkara (0) per scuotere brevemente lo Sri Lanka.

Ma le quattro volte vincitrici dell'Asia Cup si sono rapidamente lasciate alle spalle la battuta d'arresto quando Thirimanne e Mahela Jayawardene hanno costruito una partnership di 150 run con solo 155 palloni.

Coppa d'Asia 2014

Jayawardene ha giocato il suo miglior inning dell'Asia Cup, segnando settantacinque punti, completando i suoi primi cinquanta in tredici inning.

Il Pakistan non ha aiutato la loro causa con qualche misero fielding, soprattutto dietro i ceppi e in profondità.

Con l'obiettivo all'orizzonte, Thirimanne ha tirato fuori un altro superbo centinaio. Questo era il suo secondo secolo di competizione contro il Pakistan. Fortuna è stata con Thirimanne nella notte in cui è stato eliminato da Akmal su Afridi al 36. Questa si è rivelata una svolta cruciale nella partita.

Anche se il Pakistan ha rivendicato tre wicket in ritardo, lo Sri Lanka alla fine ha raggiunto l'obiettivo con ventidue palline di riserva.

E così lo Sri Lanka è stato incoronato campione dell'Asia Cup per un record pari al 5 ° tempo. Questo è stato il primo titolo della Coppa d'Asia dello Sri Lanka dal 1.

Coppa d'Asia 2014

Parlando del suo inning alla cerimonia di presentazione, Thirimanne ha detto:

“Sapevamo che 260 era ottenibile, ma un uomo deve assumersi la responsabilità e giocare durante l'inning. La palla stava scivolando sulla mazza e ho usato il ritmo. È il mio primo Man of the Series e ne sono molto felice. "

Malinga, il principale acquirente di wicket del torneo, ha dichiarato:

“Negli ultimi due giorni ci stavamo allenando duramente e siamo rimasti fedeli alle nostre basi nella grande finale. E anche il resto ha aiutato. Ho solo provato a lanciare una buona linea e lunghezza e ha funzionato per me e il team. "

"Sì, nelle ultime partite ho fatto bene contro il Pakistan e non vedo l'ora di raccogliere più wicket in futuro", ha aggiunto.

Lo Sri Lanka sarà felice di aver finalmente vinto un evento importante, avendo perso in precedenza nelle finali della Coppa del Mondo ICC 2011 (50 over), della Coppa del Mondo ICC T2009 20 e della Coppa del Mondo ICC T2012 20.

Per il Pakistan non è tutto negativo, poiché ora focalizzeranno la loro attenzione sulla prossima Coppa del Mondo ICC T2014 20 che inizierà il 16 marzo 2014.

Faisal ha un'esperienza creativa nella fusione di media e comunicazione e ricerca che aumentano la consapevolezza delle questioni globali nelle società postbelliche, emergenti e democratiche. Il suo motto di vita è: "perseverare, perché il successo è vicino ..."



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Vorresti sapere se stai giocando contro un bot?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...