Driver Snapchat imprigionato per crash ad alta velocità

Un adolescente è stato incarcerato per aver ucciso un altro guidatore in un'Audi da 20,000 sterline. Si vantava di guidare a 142 mph su Snapchat proprio la sera prima.

Un autista adolescente con una licenza provvisoria è stato incarcerato per aver ucciso un altro conducente in un'Audi da 20,000 sterline. Ha mostrato la sua velocità su M62 su Snapchat la sera prima.

“Da Leeds a Rochdale tra 11 minuti. Prendimi."

Addil Haroon, un pilota di 19 anni con una licenza provvisoria, è stato incarcerato per sei anni dopo aver ucciso un altro guidatore in un incidente ad alta velocità.

L'adolescente stava guidando un'Audi A20,000 da 6 sterline a noleggio a 80 mph in una zona di 30 mph, quando il suo veicolo si è schiantato contro un'altra Audi guidata da Joseph Brown-Lartey.

Non solo Addil passò attraverso un semaforo rosso, ma la velocità alla quale stava viaggiando fece anche dividere il veicolo di Joseph in due metà.

Soffrendo di lesioni multiple, Joseph è morto sulla scena all'incrocio tra Bury Road e Sandy Lane a Rochdale, Manchester, il 9 novembre 2014.

Invece di chiamare la polizia, Addil avrebbe cercato di scappare dalla scena in un taxi. Ha anche negato più volte di essere il guidatore dell'Audi bianca, ingaggiata rubando la patente di guida di un uomo.

Addil Haroon, un pilota di 19 anni con una licenza provvisoria, è stato incarcerato per sei anni dopo aver ucciso un altro guidatore in un incidente ad alta velocità.Ma i suoi amici hanno detto alla polizia che Addil, uno studente NVQ in riparazioni auto, era dietro le ruote. Il suo DNA è stato successivamente trovato sull'airbag dell'auto.

Un'ulteriore prova è arrivata da uno dei messaggi di testo del conducente adolescente ai suoi amici, dicendo: "Sono stato sfortunato con quelle luci".

Il Crown Court di Manchester Minshull Street ha anche ritenuto oltraggioso che Addil abbia scattato una foto di Snapchat la notte prima dell'incidente in cui si è precipitato lungo la M62 a 142 miglia orarie.

Ad accompagnare la foto c'era un messaggio che diceva: “Da Leeds a Rochdale in 11 minuti. Prendimi."

Il procuratore Lisa Boocock ha dichiarato:

"La Corona afferma che questo è la prova dell'atteggiamento del signor Haroon nei confronti delle regole della strada, della sua sicurezza e della sicurezza degli altri".

Addil Haroon, un pilota di 19 anni con una licenza provvisoria, è stato incarcerato per sei anni dopo aver ucciso un altro guidatore in un incidente ad alta velocità.Il giudice Timothy Mort gli diede una condanna a sei anni, mentre si rivolgeva ad Addil delle terribili conseguenze che aveva portato alla famiglia e agli amici di Joseph.

Ha detto: “Niente di quello che posso dire nelle mie osservazioni sulla condanna può avvicinarsi all'affrontare la spaventosa perdita provata dalla famiglia e dagli amici intimi del signor Brown-Lartey. Hai chiaramente pensato di essere invincibile.

“La tua vita è in attesa, ma almeno la [tua] posizione ha la certezza che puoi riprendere i fili. Non è qualcosa che la famiglia sarà in grado di fare ".

Ma è anche la sentenza del giudice secondo cui Addil servirà solo la metà del suo tempo di prigione in un istituto per giovani delinquenti prima di essere rilasciato su licenza. Ciò ha suscitato una reazione furiosa da parte del pubblico.

Heather Sibbald ha commentato su Facebook: “Abbiamo bisogno di nuove leggi per questo crimine. Dovrebbe essere nei libri di legge come "Omicidio colposo veicolare" e comportare una pena detentiva minima di 25 anni. Quello che ha ottenuto è un insulto alla vittima e alla sua famiglia. "

Addil Haroon, un pilota di 19 anni con una licenza provvisoria, è stato incarcerato per sei anni dopo aver ucciso un altro guidatore in un incidente ad alta velocità.Dopo essere stato contattato dal pubblico, il procuratore generale esaminerà ora la sentenza di Addil per affrontare il contraccolpo.

Una portavoce dell'ufficio del procuratore generale ha dichiarato: “Ci è stato chiesto di valutare se la condanna di Addil Haroon è irragionevolmente bassa, secondo lo schema di condanne indebitamente indulgente.

Il procuratore generale deciderà entro il 25 giugno 2015 se il caso di Addil sarà trasferito alla Corte d'Appello.

Scarlett è un'appassionata scrittrice e pianista. Originaria di Hong Kong, la torta all'uovo è la sua cura per la nostalgia di casa. Ama la musica e il cinema, ama viaggiare e guardare gli sport. Il suo motto è "Fai un salto, insegui il tuo sogno, mangia più panna".

Immagini per gentile concessione di Manchester Evening News




  • Novitá

    MOLTO ALTRO
  • DESIblitz.com vincitore dell'Asian Media Award 2013, 2015 e 2017
  • "Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è la tua canzone preferita di Diljit Dosanjh dai suoi film?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...