Il cantante Daler Mehndi è stato incarcerato per caso di traffico di esseri umani

Il popolare cantante Daler Mehndi è stato arrestato e incarcerato per un caso di tratta di esseri umani nel 2003 dopo che un giudice ha confermato la sua sentenza originale.

Il cantante Daler Mehndi incarcerato per caso di tratta di esseri umani f

"Né mi hanno mandato all'estero, né mi hanno restituito i soldi".

Giovedì 14 luglio 2022, il tribunale distrettuale di Patiala ha deciso di mantenere la pena detentiva di due anni per il popolare cantante indiano e punjabi Daler Mehndi. È stato condannato nel 2018 in relazione a un caso di tratta di esseri umani nel 2003.

Anche la domanda di Mehndi per il rilascio in libertà vigilata è stata respinta dal tribunale secondo l'avvocato Gurmeet Singh, l'avvocato del denunciante. La corte, infatti, avrebbe ordinato l'immediato arresto del cantante punjabi.

Successivamente, Mehndi è stato arrestato e preso in custodia dalla polizia. È probabile che verrà mandato nella prigione di Patiala, dove è imprigionato Navjot Singh Sidhu, giocatore di cricket diventato politico.

Il caso risale al 19 ottobre 2003, quando la polizia di Patiala ha registrato una FIR contro Daler Mehndi, suo fratello Shamsher e altri in relazione al traffico di esseri umani legato al denunciante Bakshish Singh e altri.

Secondo i rapporti, i denuncianti hanno affermato che Mehndi e suo fratello hanno preso da loro "soldi di passaggio" per aiutarli a migrare negli Stati Uniti e in Canada.

Bakshish ha affermato di aver pagato Rs 13 lakh a Mehndi per aiutarlo a migrare illegalmente in Canada. Ma questo non si è mai materializzato.

Bakshish ha detto:

“Mi hanno preso Rs 13 lakh. Né mi hanno mandato all'estero, né mi hanno restituito i soldi".

Ha detto di aver subito minacce durante i 19 anni di questo caso per ottenere giustizia.

Più tardi, sono emerse altre trentacinque denunce, istigando accuse di frode contro i fratelli Mehndi.

Il cantante Daler Mehndi è stato incarcerato per caso di traffico di esseri umani

Poi, il 19 dicembre 2003, Daler è stato arrestato a Delhi e la polizia lo ha accusato di essere coinvolto nella tratta di esseri umani dal 1997.

Dopo questo, il caso che circondava il cantante si è calmato fino a febbraio 2005, quando è iniziata una nuova indagine sul cantante.

Dopo circa un anno, nel gennaio 2006, la polizia ha presentato due petizioni di congedo in cui affermava che Mehndi era innocente per quanto riguardava il suo coinvolgimento.

Tuttavia, nell'ottobre 2006, il tribunale ha stabilito che c'erano "prove sufficienti contro di lui nel fascicolo giudiziario e spazio per ulteriori indagini".

Nell'ottobre 2017, Shamsher Mehndi, co-accusato di Daler, è morto.

Poi, nel 2018, il tribunale di Patiala ha condannato Mehndi a due anni di reclusione e una multa di Rs. Gli furono imposti 2,000.

Dopo di che è stato rilasciato su cauzione e ha impugnato la decisione del tribunale.

L'appello di Mehndi contro la condanna è stato respinto dal distretto aggiuntivo e il giudice di sessione HS Grewal è stato respinto. La decisione del tribunale di grado inferiore che ha ritenuto Mehndi colpevole ai sensi della sezione 420 (inganno) e 120B (cospirazione) del codice penale indiano è stata confermata.

A seguito della denuncia presentata da Bakshish Singh, la polizia di Patiala ha prenotato Daler, suo fratello Shamsher Mehndi e altri due.

Dopo aver indagato sul caso, i funzionari di polizia hanno dichiarato che il cantante e altri artisti hanno condotto un racket del traffico di esseri umani ben organizzato in cui hanno addebitato fino a Rs 20 lakh a persona.

Hanno immigrato illegalmente persone rendendole parte di compagnie musicali quando andavano in tournée in paesi come gli Stati Uniti.

È stato scoperto che tra il 1998 e il 1999 hanno portato due truppe negli Stati Uniti e 10 persone sono state prese come "membri del gruppo" che sono state "lasciate" illegalmente.

Dopo l'arresto e l'incarcerazione di Daler Mehndi, il denunciante Bakshish Singh del villaggio di Balbera è fermamente convinto che si rivolgerà a un tribunale superiore per far aumentare la pena di Mehndi.



A Jas piace rimanere in contatto con il mondo della musica e dell'intrattenimento scrivendone. Anche a lui piace andare in palestra. Il suo motto è "La differenza tra l'impossibile e il possibile sta nella determinazione di una persona".

Immagini per gentile concessione di IANS





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO
  • Sondaggi

    Che tipo di abuso domestico hai subito di più?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...