Yalghaar di Shaan promette di essere una saga di guerra ricca di azione

Yalghaar, con Shaan, Humayun Saeed, Sana Bucha, Ayesha Omar e altri, dovrebbe uscire a giugno 2017 dopo tre anni di lavoro.

Yalghaar di Shaan promette di essere una saga di guerra ricca di azione

Yalghaar è stato definito il film più costoso del Pakistan.

Sono passati tre anni di lavoro e quasi tre anni dall'ultima volta che i fan hanno visto la superstar pakistana Shaan portare sul grande schermo. Dopo innumerevoli ritardi e giocando a nascondino con i media, il film tanto atteso dell'attore - Yalgar - vedrà finalmente la luce nel giugno 2017.

Il trailer del film è stato lanciato durante un evento costellato di star a Karachi la sera del 24 aprile 2017. L'evento ha visto l'enorme cast dell'ensemble incontrarsi e salutare con la stampa e mostrare un assaggio di ciò che il pubblico può aspettarsi dal regista di Hassan Waqas Rana debutto.

Il trailer ricorda quello di JP Dutta Confine. Relazioni lacerate dalla guerra, soldati dedicati sulla linea del fuoco, patriottismo, emozioni e dramma, lo abbiamo visto più e più volte dal cinema oltre confine.

yalghaar 2

Allora, com'è un film Yalgar mira a distinguersi? Semplicemente perché il paese combatte costantemente contro i nemici e l'estremismo al suo interno. Perché il paese è in guerra e quindi colpisce molto più vicino a casa.

A ciò si aggiunge il fatto che Yalgar è infatti basato su una storia vera. La storia di oltre 76 ore di un'operazione militare di successo condotta nella regione di Parichar nel distretto di Swat.

Il trailer ha tutti gli elementi di una saga di guerra ricca di azione e ad alto numero di ottani. Ci sono scorci di dialoghi pesanti, ferocemente patriottici e solo un sacco di azione esplosiva e dura che i soldati impavidi del paese forse sperimentano regolarmente.

Yalgar è stato definito il film più costoso del Pakistan. E oltre a interpretare la superstar pakistana Shaan, il film vede anche Humayun Saeed nei panni dell'antagonista estremista e una miriade di altri attori giovani e affermati tra cui Ayub Khoso, Bilal Ashraf e Sana Bucha.

Yalgar promette di esaminare la vita di un soldato e tutti coloro che sono coinvolti nella lotta a un livello più personale e mette in mostra acrobazie reali. Sì, gli attori hanno eseguito le acrobazie da soli. In effetti, l'attore Bilal Ashraf ha trascorso sette mesi e mezzo con le forze speciali per capire le loro lotte e il loro lavoro.

Ma la vera domanda è la volontà Yalgar all'altezza del precedente successo di Shaan, Dove? Solo il tempo del Signore lo dirà.

Guarda il trailer di Yalgar qui:

video

Giornalista pakistano residente nel Regno Unito, impegnato a promuovere notizie e storie positive. Un'anima dallo spirito libero, le piace scrivere su argomenti complicati che infrangono tabù. Il suo motto nella vita: "Vivi e lascia vivere".

Immagini per gentile concessione della pagina Facebook ufficiale di Yalghaar e di YouTube