8 sculture popolari in Bangladesh

Le sculture sono una forma d'arte che di solito serve a fornire un significato più ampio in molti paesi. Questo include il Bangladesh, dove sono molto popolari.

7 Sculture popolari in Bangladesh f

È stato quindi rinforzato con cemento e costruito fino a un'altezza di 11 piedi.

Le sculture del Bangladesh sono piene di storia e molte rappresentano un messaggio chiaro, non importa quanti anni abbiano. Ce ne sono molti nel paese che sono famosi per il loro significato.

Le sculture sono una forma d'arte unica come gamma di Materiale può essere utilizzato per creare arte.

Di solito, le opere d'arte più antiche tendono a utilizzare materiali come la pietra o il cemento, mentre quelle contemporanee possono utilizzare una combinazione di materiali.

Sculture in India ed Pakistan evidenziare una serie di messaggi sociali relativi a questioni più ampie, e in Bangladesh, questo è lo stesso.

Molte delle opere d'arte sono state create per rendere omaggio a un evento oa qualcuno. Alcune delle sculture più famose del Bangladesh sono state create in memoria della guerra di liberazione del Bangladesh.

Gli scultori hanno utilizzato questo tragico evento per ispirarli a creare qualcosa di definitivo.

Di conseguenza, queste e altre sculture sono diventate molto popolari in Bangladesh.

Diamo uno sguardo ad alcune delle opere di scultura più popolari nel paese.

Aparajeyo Bangla

7 sculture popolari in Bangladesh - aparajeyo

L'Aparajeyo Bangla è una delle sculture più famose del Bangladesh. È stato costruito nel 1979 ed è dedicato alla guerra di liberazione del Bangladesh.

È stato costruito sulla base del progetto di Syed Abdullah Khalid e delle informazioni della Dhaka University Central Students 'Union.

La scultura fu inizialmente costruita in modo che fosse lunga tre piedi, tuttavia, l'autorità di Dackshu la demolì. È stato quindi rinforzato con cemento e costruito fino a un'altezza di 11 piedi.

I lavori su Aparajeyo Bangla sono iniziati alla fine del 1973 ma si sono interrotti quando il politico del Bangladesh Sheikh Mujibur Rahman è stato assassinato.

La costruzione riprese nel gennaio 1979 e fu finalmente completata nel dicembre 1979.

Sono presenti tre statue dinamiche. La scultura sul lato sinistro raffigura un'infermiera mentre quella centrale è un contadino che porta un fucile sulla spalla. Quello di destra è uno studente che tiene in mano un fucile.

Rappresentano la forza della nazione e commemorano la gloria della liberazione.

La famosa statua si trova nel campus dell'Università di Dhaka. È una statua popolare in tutto il mondo, non solo in Bangladesh.

Shabash Bangladesh

7 sculture popolari in Bangladesh: shabash

La scultura Shabash Bangladesh è un'altra opera d'arte popolare dedicata alla guerra di liberazione del 1971.

È stato completato nel 1991 ed è stato progettato da Nitun Kundu, un famoso artista e scultore del Bangladesh.

È diventato noto per la creazione di arte che mirava a sensibilizzare sulla guerra in cui l'esercito pakistano ha scatenato il genocidio sul popolo del Bangladesh.

È stata questa tragedia che è diventata l'ispirazione per lo Shabash Bangladesh ed è la sua opera più famosa.

La scultura funge da tributo ai combattenti per la libertà caduti durante questo periodo.

Il nome della scultura deriva da una poesia chiamata "Durmor" di Sukanta Bhattacharya. Le ultime quattro linee sono incise sotto la struttura.

Si legge:

“Bravo Bangladesh! Il mondo è stupito! Sparato, bruciato, morto e distrutto ma non si è mai arreso! "

Questa scultura si trova nel campus dell'Università di Rajshahi e continua a rimanere una delle sculture più famose del paese.

Shapla Chottor

7 sculture popolari in Bangladesh - shapla

Lo Shapla Chottor è una famosa scultura situata nel cuore di Motijheel, vicino a Dhaka.

È un'enorme scultura che raffigura una ninfea, il fiore nazionale del Bangladesh. La ninfea rappresenta i numerosi fiumi che attraversano il paese.

L'opera d'arte contemporanea si trova al centro di una rotatoria della città ed è circondata da una fontana.

Il luogo segna anche una fossa comune a seguito della guerra di liberazione.

È uno spettacolo popolare da vedere in quanto è un design unico soprattutto nell'area storica di Motijheel.

La costruzione è molto accattivante e diventa ancora più bella quando la fontana scorre.

Il suo design unico rende Shapla Chottor uno dei punti di riferimento più riconosciuti di Motijheel.

La scultura significa unità come fa la ninfea. I bengalesi credono che purifichi la loro anima e li unisce tutti come i petali.

Scultura commemorativa di Raju

7 sculture popolari in Bangladesh - raju

La Raju Memorial Sculpture è una delle opere scolpite più famose del paese e si trova presso l'Università di Dhaka.

È stato creato da Shaymol Chowdhury nel 1997 ed è dedicato alla memoria di Moin Hossain Raju, uno studente dell'università.

Raju era un attivista che ha protestato contro il terrorismo. Nel 1992 scoppiò uno scontro tra due gruppi di persone.

La violenza e gli spari hanno diffuso il panico nell'area, tuttavia, Raju ha dimostrato di non essere intimidito dalla violenza del campus.

Sfortunatamente, è stato colpito e ucciso, ma la scultura vive nella sua memoria.

La scultura in cemento raffigura un gruppo di studenti con le braccia legate e che marcia in segno di sfida. Questo è ciò in cui Raju credeva poiché il suo modo di protestare era mostrare il dominio.

Ventisette anni dopo la morte di Raju, la scultura trasmette ancora un messaggio potente e solleva lo spirito del progresso, del coraggio e del patriottismo.

Sculture Gupta

7 sculture popolari in Bangladesh - gupta

Le sculture sono state la principale fonte di rendering dell'identità storica dell'antico Bangladesh.

Fiorì durante tre dinastie: Gupta, Pala e Sena. Iniziò durante il governo di Gupta, dove molte delle sue prime sculture erano di divinità.

Un esempio è Vishnu di Machmoil Bagmara, scolpito nell'arenaria grigia. La figura è in una rigorosa posa in piedi davanti.

Sebbene le sue caratteristiche principali vadano contro lo stile delle sculture di Gupta, il suo aspetto ha uno stile che sembra mostrare un punto di transizione tra due fasi.

Molte delle sculture Gupta in Bangladesh sono di icone e hanno avuto un impatto quando si tratta di arte.

Le fasi Gupta divennero un'influenza per le sculture di Pala e sono una delle prime forme di scultura in Bangladesh.

Molte di queste sculture antiche sono state conservate nel Varendra Research Museum.

Sculture Sena

7 sculture popolari in Bangladesh - sena

Un'altra antica forma di scultura in Bangladesh era durante il dominio di Sena. Era un'antica forma scultorea tra l'XI e il XIII secolo.

È simile allo stile Pala, tuttavia, la qualità della modellazione mostra un netto deterioramento.

La modellazione del corpo è sempre la stessa ma in modo decrescente. Questo è visto con Visnu da Churain, Dhaka, che è uno dei migliori esempi di arte del caster in metallo.

La forma del corpo è più allungata di quelle sculture dell'XI secolo.

Le gambe sono quasi come colonne e rigide con un anello circolare per evidenziare il ginocchio.

C'è qualche tentativo di separare la figura principale dalla lastra posteriore seguendo la curvatura della figura.

Tuttavia, l'intera scultura viene compressa nella lastra scolpita.

Nonostante ciò, Visnu di Churain, Dhaka fa parte di un periodo famoso nell'arte del Bangladesh.

Moderato Gorob

7 sculture popolari in Bangladesh - moder

Le sculture in terracotta sono popolari in Bangladesh e il Moder Gorob potrebbe essere uno dei più conosciuti.

Moder Gorob o Our Pride si trova di fronte alla Bangla Academy, Dhaka, ed è dedicato alle vittime delle manifestazioni del Movimento per la lingua bengalese del 1952.

Mofidul Alam Khan ha progettato e costruito la struttura di 17 piedi.

Ci sono cinque sculture in metallo di Abdus Salam, Rafiq Uddin Ahmed, Abdul Jabbar, Abul Barkat e Sofiur Rahman. Questi cinque sono stati uccisi durante la manifestazione.

Un murale in terracotta si trova dietro i busti in metallo e rappresenta l'evento storico.

Quando la scultura commemorativa è stata svelata nel 2007, l'ex studente Mesbah Uddin Khan ha detto:

"Questo è un bellissimo lavoro che sarà sicuramente utile per la generazione attuale che non ha idea del Movimento linguistico e che è ansiosa di apprenderlo."

L'importante scultura funge da tributo e funge da aspetto educativo per coloro che vogliono saperne di più sull'evento.

Complesso commemorativo di Mujibnagar

7 sculture popolari in Bangladesh - memoriale

A Mujibnagar, precedentemente noto come Baidyanathtala, c'è un complesso commemorativo che copre 20.1 acri per commemorare la storica cerimonia di giuramento del primo governo del Bangladesh.

Ci sono anche una serie di diverse sculture e altri monumenti che raffigurano diversi eventi storici della guerra di liberazione.

Il sito doveva essere un tributo alla cerimonia del giuramento, tuttavia, è diventato anche un complesso commemorativo nazionale quando il primo ministro Sheikh Hasina ha visitato il sito nel 1998.

Voleva che la storia della guerra fosse preservata per la ricerca e perché le generazioni future imparassero.

La guerra è durata nove mesi ma è stata estremamente brutale e scioccante. Durante una serie di attacchi dell'esercito pakistano, gli artisti sono stati presi di mira in una strategia volta a distruggere l'identità culturale della comunità.

Due giorni prima della resa delle forze del Pakistan occidentale, oltre 200 importanti intellettuali furono arrestati e giustiziati. Questa è una delle tante sculture che sono state create.

7 sculture popolari in Bangladesh - memorial 3 (1)

 

È solo un evento orribile che è stato ricreato per educare quelli su ciò che è accaduto.

C'è un mausoleo nel complesso con 23 pilastri. Simboleggiano i 23 anni di oppressione da parte dei governanti pakistani. Il quadrato rosso segna il punto in cui è stato prestato il giuramento.

7 sculture popolari in Bangladesh - memoriale 2

Come una collezione di sculture incorporate in un'area, sono alcune delle sculture più toccanti del Bangladesh mentre ricreano la brutalità della guerra e un momento storico della politica.

Queste otto sculture sono state tutte progettate e costruite in modo diverso ma la maggior parte di esse sono in realtà un omaggio a coloro che morirono durante la Guerra di Liberazione.

Molti sono stati creati utilizzando influenze d'arte contemporanea e il risultato sono pezzi unici che raffigurano vari messaggi a coloro che visitano queste sculture.

Le antiche sculture di diverse dinastie raffigurano divinità che si influenzano a vicenda.

Non importa l'epoca, sono queste caratteristiche che rendono queste sculture alcune delle più popolari del Bangladesh.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale smartphone valuteresti di acquistare?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...