Sat Bains rivela gli alimenti che gli hanno salvato la vita dopo un attacco di cuore

Dopo aver subito un infarto nel 2021, lo chef stellato Michelin Sat Bains è stato costretto a cambiare la sua dieta e ha rivelato gli alimenti che gli hanno salvato la vita.

Il ristorante Sat Bains si è classificato come il migliore nel Regno Unito f

"Mi hanno detto che avrei dovuto morire quella mattina"

Lo chef stellato Michelin Sat Bains ha rivelato i cibi che gli hanno salvato la vita.

Sat ha subito un infarto nel marzo 2021. Ciò lo ha costretto a cambiare dieta e a mangiare i suoi cibi preferiti con “moderazione”.

Stava allenandosi con il suo allenatore in giardino quando ha avvertito dolore al petto, alla mascella e all'orbita oculare, costringendolo a chiamare un'ambulanza.

Sat ha avuto un grave restringimento di un'arteria che si è rotta durante l'allenamento.

Ha provocato un infarto e Sat è stato sottoposto a un'operazione di emergenza con triplo bypass cardiaco.

Ha detto: “Lo chiamano il produttore di vedove. Mi hanno detto che sarei dovuto morire quella mattina, sono stato fortunato ad essere vivo”.

Lo chef aveva sempre mantenuto un peso ragionevole e si considerava in forma.

Ma la preoccupazione per la salute ha portato Sat Bains ad apportare modifiche alla dieta e a scrivere il suo libro intitolato Mangia a tuo piacimento.

Durante il processo di recupero, Sat è entrato in contatto con il suo amico dottor Neil Williams, un nutrizionista della Nottingham Trent University, che lo ha aiutato a creare la dieta che gli ha cambiato la vita.

Dopo l'operazione, Sat ha perso molto peso e ha faticato a fare qualsiasi cosa da solo. Gli ci sono voluti mesi per riprendersi.

Ma era determinato ad apportare le modifiche necessarie.

Sat ha detto al dottor Williams: “Le cose non vanno bene, devo cambiare”.

È stata stabilita una dieta a basso contenuto di colesterolo poiché la causa principale dell'infarto era il colesterolo alto.

Sat seguiva in precedenza una dieta cheto, che ha sostituito con più frutta e verdura, proteine ​​magre e “grassi buoni”.

Passò dal godersi cioccolato e bistecca al limitarsi a sole due barrette Freddo a settimana.

Tuttavia, “rifiuta” di mangiare cibi insipidi, quindi ha aggiunto cose come salsa di soia e peperoncino.

Prima dell’infarto, Sat mangiava almeno due bistecche a settimana. Ora questo è stato limitato a uno ogni due o tre settimane senza grasso.

Ha detto The Times: “Il punto centrale è la moderazione e l’equilibrio. Mangerò molti pesci, selvaggina, selvaggina, che hanno un bassissimo contenuto di colesterolo.

Lo chef ha eliminato la maggior parte dei carboidrati e si limita a mangiare fish and chips o un hamburger ogni sei-otto settimane.

Altri alimenti salutari per il cuore includono noci e semi, avena e orzo, pesce azzurro, fagioli e legumi.

Il proprietario del ristorante Sat Bains ora crede di essere in forma come prima dell'infarto e senza cambiamenti nella dieta, ha detto:

“Probabilmente mi sarei fatto saltare gli zoccoli prima.

"Senza i cambiamenti nella dieta che avrei portato avanti lungo quel percorso di cheto, avrei avuto arterie peggiori per il mio corredo genetico."



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    La dipendenza dal sesso è un problema tra gli asiatici?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...