Sarvjit Sra affronta "Girl Child" attraverso una mostra fotografica

Utilizzando la fotografia con l'audio, Sarvjit Sra svela la sua prima mostra personale dal titolo "Girl Child: Chal Koi Na". Sarvjit chatta esclusivamente con DESIblitz.

Sarvjit Sra affronta "Girl Child" attraverso una mostra fotografica

"Perché hai dato alla luce una bambina?"

Orgoglioso padre di due figlie, Sarvjit Sra affronta il tema di "Girl Child" attraverso la sua prima mostra fotografica personale.

Sarvjit è un fotografo con sede nel Regno Unito che mira a creare arte che rifletta temi sociali, culturali e tabù.

"Girl Child" è una questione delicata nella comunità dell'Asia meridionale. Alcune persone preferiscono un ragazzo più di cento ragazze.

In molte culture dell'Asia meridionale, le persone pensano alle ragazze come a una responsabilità. Il sistema della dote, l'analfabetismo e la povertà sono ragioni potenti alla base di questa mentalità.

Si ritiene inoltre che un maschio porti avanti il ​​nome della famiglia e contribuisca anche dopo il matrimonio.

Invece una femmina può essere considerata un peso perché deve lasciare la casa dopo il matrimonio. Pertanto, questioni come l'infanticidio femminile e il matrimonio infantile sono abbastanza comuni all'interno Comunità dell'Asia meridionale.

Per la sua mostra, Sarvjit affronta lo scenario di "Chal Koi Na" (Oh Never Mind) che si verifica quando la gioia si trasforma in delusione.

Attraverso la sua creatività, Sarvjit ha certamente la visione per educare e cambiare la percezione della società. La sua idea di mescolare l'audio con le foto rende il suo progetto su questo tema molto degno di nota.

DESIblitz presenta una conversazione esclusiva con Sarvjit Sra sul suo progetto "Girl Child" e sulle motivazioni che lo stanno dietro.

Rosa-Vestito-Piccola-Bambina-IA-1

In che modo la tua arte fotografica sosterrà il concetto di "Bambina"?

La fotografia è un linguaggio universale senza confini, che permette al suo messaggio di essere accessibile e compreso da tutti.

Sono fortemente convinto che un'immagine possa parlare molto quando sostiene una causa o un problema che è tabù o nascosto.

Creando queste immagini concettuali, spero di evocare un cambiamento positivo e fornire una piattaforma per chiunque affronti questi problemi.

La mostra è qui per creare dibattito, suscitare emozioni e sfidare le tue percezioni sulla questione della preferenza dei ragazzi nelle nostre comunità e sulla mancanza di accettazione per le ragazze.

Quali sfide hai dovuto affrontare durante la tua fase di ricerca?

Durante il corso del progetto, ho condotto una ricerca intergenerazionale sulla risposta della comunità alla nascita di una bambina.

Ciò è stato difficile a causa della riluttanza dei migranti dell'Asia meridionale di prima e seconda generazione a parlare di un argomento che ritenevano inesistente.

A sua volta, ha portato a un nuovo approccio sotto forma di un sondaggio online anonimo. Questo sondaggio insieme a una sessione individuale con le generazioni più anziane ha abbattuto le barriere.

Riconoscere l'esistenza di un problema in primo luogo è una delle maggiori sfide in qualsiasi progetto controverso.

Ragazza-in piedi-con-speranza-IA-6

Durante la tua ricerca, cosa ti ha aperto di più gli occhi?

Due cose mi hanno colpito durante i risultati della ricerca che mi hanno fatto sentire che il cambiamento sta realmente accadendo.

In primo luogo, la mancanza di una risposta e riconoscimento generale da parte della vecchia generazione e, in secondo luogo, la fame di cambiamento nella terza e quarta generazione.

Naturalmente, ci furono anche alcune rivelazioni scioccanti come: "Quando sono nato (nel 1968) mio padre mi ha tenuto per le caviglie sopra una strada di cemento chiamando mia madre:

“Perché hai dato alla luce una bambina? Aveva ricevuto una lettera dall'India che diceva (diretta a mia madre): hai causato vergogna alla nostra famiglia ".

"Questa è la fine estrema, ma prove come questa provocano il cambiamento."

Quali temi particolari metterà in risalto la tua mostra e perché?

Il progetto è stato guidato da un mentore sin dall'inizio, il che mi ha aiutato a sviluppare temi chiave come; aspettativa, accettazione ed etichette.

Ho guardato le aspettative di una madre negli occhi della comunità, avrà un maschio? Chi porterà il nome di famiglia? Ci viene ricordato che la bambina non è nostra dal momento in cui nasce.

L'etichetta dell'ospedale unisce la madre al bambino, ma il dono di un bambino "choora" (braccialetti nuziali) la separa alla nascita da un'altra attraverso il matrimonio.

Stiamo fornendo un'etichetta predestinata senza nessun altro destino per il nostro neonato? Tutti i temi portano a un obiettivo, una piattaforma uguale per tutti.

Sarvjit-Amore-Per-Sue-Due-Figlie-IA-2

Da dove hai tratto ispirazione per questo progetto?

L'ispirazione per il progetto “Girl Child” è presa dalla mia esperienza personale come padre di due figlie e da quella della comunità locale dell'Asia meridionale, aiutandole a esprimere le loro paure, opinioni ed esperienze.

Spesso mi è stato chiesto quanti figli ho insieme al loro sesso.

La mia risposta è generalmente accolta con rimorso e sorpresa di scoprire che mi va bene avere due ragazze. "Che no figli?" è sufficiente per ispirare chiunque.

Puoi parlarci del significato dell'audio per questo progetto?

La colonna sonora è un'interpretazione del viaggio udibile della bambina dalla nascita alla maternità e di nuovo alla nascita, un viaggio continuo.

L'audio ha una certa capacità di trasformare un'immagine potente in una emotiva.

"Posso solo descriverlo guardando un film dell'orrore in modalità muta, improvvisamente non c'è alcun vantaggio!"

La traccia ha avuto origine da un brano musicale che mia figlia Jaya ha scritto al piano e poi ulteriormente sviluppato dal produttore musicale Ravi Singh di 94Dreams.

Sarvjit-Creative-Photography-On-Asian-Girl-IA-3

Come sei stato coinvolto nella fotografia?

Crescendo come punjabi di seconda generazione nella Gran Bretagna degli anni '1980, ero appassionato di fotografia, desiderando sempre essere dietro la macchina fotografica piuttosto che davanti ad essa.

Avendo studiato Belle Arti all'università negli anni '1980, non ho proseguito la carriera artistica a causa della mancanza di sostegno e di atteggiamenti culturali verso l'arte in quel momento.

Molti anni dopo sono tornato al mio amore per la fotografia e ho iniziato una carriera di successo nella fotografia di matrimonio.

Negli ultimi cinque anni ho lavorato con la fotografia e i media misti per evidenziare questioni sociali e culturali all'interno della comunità dell'Asia meridionale.

Vestito-bambina-con-braccialetti-da-matrimonio-IA-4

In qualità di creatore, qual è la tua forza creativa?

Fondamentalmente sono un narratore che usa una macchina fotografica per comporre una storia visiva.

Per fare questo in modo creativo, lavoro in modo molto metodico, ricercando, progettando e collaborando con gli altri. Questo mi permette di guardare indietro alle mie scoperte per completare le immagini finali.

La comunicazione è quindi la chiave finale per le immagini in quanto posso creare un'opera universalmente riconosciuta senza parole o spiegazioni.

Lo faccio creando un insieme di immagini che hanno la profondità del significato e della connessione.

Come gestisci le critiche positive sul tuo lavoro?

Come artista credo fermamente che siamo tutti in un viaggio di apprendimento continuo, alla scoperta di nuovi metodi e processi.

"Accolgo con favore le critiche positive perché sono lì per aiutarti in questo viaggio."

Durante il corso di questo progetto, ho lavorato con Nelson Douglas come mentore fotografico per questo motivo. Nelson mi ha aiutato a orientarmi nella giusta direzione se sentiva che stavo andando fuori strada.

Quando ripenso al nostro primo incontro, aveva molto più senso alla fine del processo, quando inizi a vedere i risultati.

Ragazza-sola-nella-società-IA-5

Cosa possono aspettarsi gli amanti dell'arte dalla mostra?

Il lavoro riflette questioni sociali e culturali attraverso temi che si sviluppano in immagini surreali, malinconiche e oniriche.

Queste immagini sollevano domande al pubblico, spesso con un significato stratificato nascosto. Sento che l'uso dell'audio per aggiungere drammaticità ed emozione alle immagini lascerà al pubblico un'impressione duratura.

Ci sarà anche un open day per coloro che vogliono parlare con me stesso in modo più dettagliato delle immagini e del processo in modo più dettagliato.

Quali progetti interessanti hai per il futuro?

Mi piace lavorare sulle arti sociali, culturali e tematiche all'interno della comunità dell'Asia meridionale.

Ci sono così tante questioni là fuori a cui sento di poter dare voce attraverso la fotografia.

"Attualmente, sto cercando di lavorare e collaborare con organizzazioni per esaminare la salute mentale."

Ascolta qui l'audio di una "Bambina":

Mi piace anche scattare fotografie della mia città natale, Wolverhampton, e pubblicarle su Instagram. È un progetto in corso che spero di trasformare un giorno in una Zine!

Amare le sue figlie e la fame di portare un cambiamento positivo nella società attraverso la fotografia rende Sarvjit una rara combinazione di creatività e gentilezza.

Per oltre un decennio Sarvjit ha lavorato come fotografo sociale all'interno della comunità dell'Asia meridionale. Sarvjit ritiene fortemente che il campo delle arti visive occupi un posto in una società diversamente culturale.

Con la passione per la fotografia, si sforza di scegliere quei soggetti che sono ancora sotto le rocce.

Sarvjit Sra lancia la mostra 'Girl Child' dal 10 settembre 2019 alla The Viner Gallery, Wolverhampton Grammar School.

Dopo la data di lancio, la mostra "Girl Child: Chal Koi Na" durerà fino al 28 settembre 2019 e sarà visibile solo su appuntamento.



Con il Master in scrittura creativa professionale, Nancy è un'aspirante scrittrice che mira a diventare una scrittrice creativa di successo e competente nel giornalismo online. Il suo motto è fare di lei "ogni giorno un giorno di successo".

Immagini per gentile concessione di Sarvjit Sra.

Credito audio: ARavi Singh / 94Dreams.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale popolare metodo di contraccezione usi?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...