La moglie di Sarim Burney reagisce alle affermazioni del cognato

La moglie dell'operatore di beneficenza Sarim Burney ha reagito alle affermazioni di suo cognato secondo cui Sarim inventa matrimoni nei talk show.

La moglie di Sarim Burney reagisce alle affermazioni del cognato f

"Il loro innato scetticismo li tiene a disagio."

Aliya Sarim Burney, moglie del famoso operatore di beneficenza Sarim Burney, ha recentemente affrontato le accuse mosse contro suo marito.

La coppia è famosa per le sue vaste attività di beneficenza in tutto il Pakistan.

Tuttavia, Sarim Burney è stato recentemente coinvolto in un caso di traffico di bambini, gettando un'ombra sul loro lavoro filantropico.

In aggiunta alla controversia, Ansar Burney, il fratello di Sarim, lo ha pubblicamente accusato di aver inventato matrimoni e adozioni durante i programmi televisivi mattutini.

In un recente video, Aliya ha risposto indirettamente a queste accuse, affrontando le controverse dichiarazioni di suo cognato.

Ha condiviso la sua prospettiva sull'esame accurato e sul dubbio che spesso accompagnano gli atti di gentilezza.

Aliya ha espresso: “Anche se sei una brava persona, gli altri potrebbero spingerti al punto in cui devi dichiarare: 'è troppo è troppo'.

“È strano come le persone possano farti sentire in colpa per i tuoi atti di gentilezza.

“Il loro innato scetticismo li mette a disagio.

“Anche se sei gentile con coloro che sono scortesi, loro metteranno comunque in dubbio le tue motivazioni, credendo che ci debba essere un’ulteriore ragione dietro le tue azioni.

"Queste persone spesso esprimono i loro dubbi, chiedendo: 'Perché sei così gentile con noi?'"

Le sue osservazioni hanno evidenziato le sfide affrontate dalle persone che si impegnano in attività benevoli, soprattutto quando le loro intenzioni vengono messe in discussione.

Aliya suggerisce che lo scetticismo spesso mette in ombra la genuina buona volontà.

Secondo lei, questo sospetto può portare ad accuse ingiustificate e a rapporti tesi.

Ha detto: “È del tutto possibile che qualcuno che ti tratta bene sia semplicemente una persona veramente buona.

"Quando una persona del genere sceglie il silenzio, spesso viene interpretato erroneamente come senso di colpa, quando in realtà potrebbe semplicemente cercare di preservare le proprie relazioni e mostrare rispetto e amore per gli altri."

Alcuni utenti concordano con il punto di vista di Aliya.

Un utente ha scritto: “La dichiarazione di Aliya ricorda il costo emotivo, spesso invisibile, che tali controversie possono assumere su individui dediti alla filantropia.

“Sarim Burney lavora da anni per le persone sfortunate e questo è il trattamento che riceve alla fine”.

Altri non erano d’accordo, e uno di loro ha affermato: “Se suo fratello lo accusa di queste cose in televisione, c’è sicuramente qualcosa che non va in Sahim Burney”.

Un altro ha chiesto: “Quanto spudorato puoi diventare? Dopo tutto quello che ha fatto tuo marito, sei qui a difenderlo?»

Uno ha dichiarato: “La polizia ha arrestato tuo marito per un motivo molto valido”.

Un altro ha commentato: “Le brave persone non hanno bisogno di difendersi e creare drammi sui media.

“C’era solo un vero filantropo, ed era Edhi Sahab. Non puoi raggiungere il suo livello."

Ayesha è la nostra corrispondente dall'Asia meridionale che adora la musica, l'arte e la moda. Essendo molto ambiziosa, il suo motto per la vita è: "Anche gli incantesimi impossibili sono possibili".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Avresti o hai fatto sesso prima del matrimonio?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...