Saheefa Jabbar Khattak critica il silenzio di Bollywood sulla Palestina

Saheefa Jabbar Khattak ha utilizzato la sua storia su Instagram per criticare Bollywood per il loro apparente silenzio sulla Palestina.

Saheefa Jabbar Khattak rivela i pensieri "oscuri" f

"Cosa stiamo facendo con Bollywood?"

Mentre infuria il conflitto tra Israele e Palestina, Saheefa Jabbar Khattak ha criticato il silenzio di Bollywood sulla questione.

La modella pakistana diventata attrice ha preso alla sua storia di Instagram per esprimere i suoi pensieri.

Saheefa ha scritto: “Mentre in Occidente tutti bloccano le celebrità e gli influencer di Hollywood, cosa stiamo facendo con Bollywood?

“Il nostro paese vicino, dove siamo ansiosi di lavorare e dove ne parliamo così bene nelle nostre interviste, NESSUNO di loro si è espresso contro il genocidio in corso”.

Saheefa ha aggiunto che gli artisti pakistani dovrebbero smettere di trarre un grosso vantaggio dall'industria cinematografica indiana.

Ha continuato: “Per favore, smettila di fare loro gli auguri [per i loro] compleanni e di esaltarli.

“Il loro governo ci ha vietato di lavorare 'per loro'.

“In passato raramente ci venivano offerti ruoli dignitosi e ora, durante questo genocidio, l’intera India tace.

"È ora di concentrarci sulla nostra arte, realizzare film e serie drammatiche migliori e smettere di cercare conferme da loro o da chiunque altro."

Saheefa Jabbar Khattak critica il silenzio di Bollywood sulla Palestina - 1A dire il vero, non sono molti gli artisti di spicco di Bollywood che si sono espressi sulla Palestina.

Tuttavia, la dichiarazione di Saheefa Jabbar Khattak non era del tutto accurata.

Nell'ottobre 2023, Sonam Kapoor Ahuja ha utilizzato la sua storia su Instagram per condividere citazioni sulla Palestina e su Gaza.

In una storia, ha condiviso una dichiarazione di Nicholas Kristof.

Si legge: “Se abbiamo una responsabilità morale nei confronti dei bambini israeliani, allora dobbiamo la stessa responsabilità morale nei confronti dei bambini palestinesi.

“Le loro vite hanno lo stesso peso.”

Anche Priyanka Chopra Jonas ha postato l'incidente su Instagram.

Swara Bhaskar ha aggiunto: “Bombardare i bambini non è legittima difesa. Fermare il genocidio”.

Negli ultimi tempi, questo non è l'unico caso in cui una star pakistana si è espressa contro Bollywood.

Nell'aprile 2024, Nadia Khan accusato Attori indiani di essere insicuri.

Ha menzionato specificamente il trio di Aamir Khan, Salman Khan e Shah Rukh Khan.

Nadia ha detto: “Quando i nostri attori, persone come Fawad [Khan], hanno iniziato a lavorare in India e hanno guadagnato enorme popolarità, alcuni dei più grandi attori indiani sono diventati insicuri.

“Ne hanno fatto un problema e li hanno banditi.

"Non è che i politici avessero problemi con i nostri attori."

“Sono state le star indiane a sentirsi minacciate. Sapevano che il pubblico indiano sarebbe andato in estasi per le nostre star perché hanno davvero talento.

“I Khan sono insicuri. Perché lì non ci sono stelle in questa fascia d'età."

Nel frattempo, sul fronte del lavoro, Saheefa Jabbar Khattak è stata vista l'ultima volta nella serie televisiva Rafta Rafta (2024).



Manav è un laureato in scrittura creativa e un ottimista irriducibile. Le sue passioni includono leggere, scrivere e aiutare gli altri. Il suo motto è: “Non aggrapparti mai ai tuoi dolori. Sii sempre positivo."

Immagine per gentile concessione di Instagram.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO
  • Sondaggi

    Ti piace Shahrukh Khan per il suo

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...