Saheefa Jabbar Khattak rivela pensieri "oscuri".

In una serie di storie su Instagram, la modella Saheefa Jabbar Khattak ha parlato dei suoi pensieri oscuri e inquietanti.

Saheefa Jabbar Khattak rivela i pensieri "oscuri" f

“Voglio essere guarito”.

La modella pakistana Saheefa Jabbar Khattak ha parlato dei sentimenti oscuri e inquietanti con cui ha vissuto di recente.

Ha dettagliato le sue lotte in una serie di storie di Instagram.

Saheefa ha detto: “Sì, non sono stato me stesso ultimamente, il che è molto difficile per me da accettare qui.

“Potrei o meno sapere cosa è successo esattamente, ma è sicuramente qualcosa di cui non posso parlare senza piangere a squarciagola.

"Sto soffrendo, sto soffrendo, ogni giorno è una lotta per me."

Ha aggiunto di non “vedere la luce alla fine del tunnel”.

Continuando ad aprirsi sui suoi pensieri inquietanti, Saheefa ha detto:

“È tutto oscuro e cupo per me.

“Sì, ogni giorno mi auguro la morte. Negli ultimi 60 giorni non c'è stato un solo giorno in cui non abbia pianto o semplicemente messo in dubbio tutto".

Ha rivelato che negli ultimi mesi ha perso un totale di 12 chilogrammi e deve mantenersi "pesantemente sedata" in modo da poter "sonnicchiare dal dolore".

Saheefa ha affermato di aver combattuto il suo dolore e la sua agonia da sola.

Il modello ha continuato: “La mia famiglia ha cercato costantemente di aiutarmi in questo, ma immagino che sia la mia battaglia da combattere (da solo) e devo combattere io stesso i miei demoni.

“Nessuno può venire a togliermi di dosso il mio dolore.

"Stavo solo dicendo a un amico (tramite una nota vocale) che ho lasciato piccoli suggerimenti per far sapere al mondo (se nel processo mi tolgo la vita), [il] mondo deve diventare un posto più gentile."

Ha parlato della mancanza di empatia nel mondo e di come "tutto è diventato un mezzo per coniare denaro in un modo o nell'altro".

“Tutti devono pensare che ho tutto (materiale) ciò che nel mondo può portarle dolore o angoscia.

“Ti dico una cosa, sto scrivendo tutto questo da un hotel molto elegante a Dubai mentre sono sdraiato su un letto molto comodo e provo ancora un dolore inspiegabile.

“Voglio che tutti sappiano chi sta leggendo questo, avere una bella macchina o una casa o potersi permettere qualsiasi cosa o tutto non può sempre assicurarti la felicità.

“Potrebbe darti sollievo, ma la tua vera casa è la tua anima e l'anima ha bisogno del proprio tipo di cibo.

“La nostra anima non ha bisogno di soldi, fama o un'auto sexy. La nostra anima ha bisogno di amore, empatia e [di essere] ben curata.

La modella ha affermato di non sapere cosa riserva il futuro, ma la sua convinzione è che "qualunque cosa ci sia, è nel presente e nel mio presente voglio essere felice, contenta e sentirmi realizzata".

Ha aggiunto: “Voglio essere guarita”.

All'inizio si ipotizzava che suo marito fosse la ragione del preoccupante stato d'animo di Saheefa, ma lei si è affrettata a dire ai suoi fan che suo marito ha sostenuto molto i suoi sentimenti.

“E un ringraziamento molto pubblico a mio marito.

“So che ti senti impotente ed è terribile e lo capisco. Khizer, non so quanto di buono ho fatto nella mia vita per meritare un sistema di supporto come te.

I fan hanno rapidamente pubblicato messaggi di supporto.



Sana viene da un background legale che sta perseguendo il suo amore per la scrittura. Le piace leggere, ascoltare musica, cucinare e fare la sua marmellata. Il suo motto è: "Fare il secondo passo fa sempre meno paura che fare il primo".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi riceve il maggior stigma della disabilità dagli asiatici?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...