Riz Ahmed affronta la sicurezza informatica in Jason Bourne

L'attore britannico asiatico Riz Ahmed offre una performance stellare come CEO di un'impresa di social media nel film thriller ricco di azione, Jason Bourne (2016).

Riz Ahmed affronta la sicurezza informatica in Jason Bourne

"È fantastico vedere l'attore britannico Riz Ahmed che tiene il suo."

L'attore britannico asiatico Riz Ahmed offre una performance da capogiro in uno dei film più attesi del 2016, Jason Bourne.

La star di 33 anni interpreta Aaron Kalloor, CEO di un'impresa di social media chiamata Deep Dream.

Entra nel film come un oratore fiducioso, riempiendo l'aula con la sua convinzione di proteggere la privacy degli utenti in un mondo in cui i dati sono diventati la valuta più preziosa.

Eppure, la sua scena successiva con il leggendario Tommy Lee Jones strappa la sua facciata socialmente responsabile e rivela un lato meno gustoso.

Durante il loro incontro in un ristorante, scopriamo i suoi rapporti sottobanco con il direttore della CIA, Robert Dewey.

Aaron ha barattato la sua coscienza con un lucroso sostegno finanziario dell'agenzia, per sviluppare Deep Dream in uno strumento di sorveglianza onnipotente e in un nuovo programma operativo nero chiamato "Iron Hand".

Riz Ahmed affronta la sicurezza informatica in Jason BourneMa alla fine riprende i sensi e decide di confessare le sue malefatte a una convention di alto profilo a Las Vegas.

Mentre la storia avvincente si svolge, la vita di Aaron è a rischio. Ha anche a che fare con una quantità colossale di domande dei media sul suo rapporto con la CIA.

Nel frattempo, Jason Bourne (Matt Damon) elimina Dewey e scompare dopo che Heather Lee (Alicia Vikander) dimostra che non ci si può fidare.

Guarda il trailer qui:

video

Riz discute il suo personaggio in un'intervista, dicendo:

“In un certo senso, Aaron vede Dewey come un dinosauro, come qualcuno di un'altra epoca. E il futuro appartiene a persone come [Aaron], che cerca di spingerci avanti piuttosto che controllare le persone.

“Ma penso che rispetti davvero Dewey. Perché è qualcuno che crede in Aaron e aiuta a finanziare la sua azienda.

“Quindi penso che sia una relazione piuttosto complessa. È quasi come una relazione estranea tra padre e figlio, dove c'è un riluttante rispetto e una deferenza istintiva.

"Il rovescio della medaglia, c'è questa voce nella testa di Aaron che dice 'perché sono istintivamente deferente a questo ragazzo che rappresenta tutto ciò di cui sto cercando di sbarazzarmi nel mondo?'"

Jason Bourne, la quinta rata del franchise, ha incassato 60 milioni di dollari negli Stati Uniti nel fine settimana di apertura.

Nel Regno Unito, la regia di Paul Greengrass ha incassato 7.6 milioni di sterline nella prima settimana.

Sebbene l'accoglienza tra critica e pubblico sia stata mista, molti ritengono che Riz Ahmed abbia fornito una performance convincente come guru della tecnologia, che ricorda quasi il CEO di Facebook Mark Zuckerberg.

L'utente di Twitter 'SahiraSays' commenta: “Dopo aver scoperto che Riz Ahmed è in Jason Bourne, questo è probabilmente l'unico motivo per cui lo guarderei. Lol. [Non potrebbe] importare di meno del film. "

KanderGlee aggiunge: “Beh, Jason Bourne era NOIOSO. Che spreco del bel viso di Riz Ahmed ... e del talento. "

Gentleman_Punk rivolge un grido al talento asiatico britannico: “#JasonBourne non è il mio solito tipo di film. È bello vedere l'attore britannico Riz Ahmed che tiene il suo. "

Il pubblico statunitense incontra per la prima volta la sua genialità nel thriller del 2014 Nightcrawler. Interpreta un personaggio etnicamente ambiguo che ha creato la migliore chimica con il protagonista (Jake Gyllenhaal) sullo schermo.

Riz Ahmed affronta la sicurezza informatica in Jason Bourne

Ottenendo il plauso della critica per il suo ruolo in Jason Bourne, si sta teletrasportando sul radar di Hollywood in tutti i modi giusti.

Riz sta attualmente assumendo il controllo del piccolo schermo negli Stati Uniti, con HBO Il Night Of.

Cercalo dentro Star Wars: Rogue One quando uscirà il 16 dicembre 2016!

Scarlett è un'appassionata scrittrice e pianista. Originaria di Hong Kong, la torta all'uovo è la sua cura per la nostalgia di casa. Ama la musica e il cinema, ama viaggiare e guardare gli sport. Il suo motto è "Fai un salto, insegui il tuo sogno, mangia più panna".

Immagini per gentile concessione di AP