Ritu Beri discute l'impatto di Covid-19 sull'industria della moda

La stilista veterana Ritu Beri si apre su come il Covid-19 ha avuto un impatto sull'industria della moda e sul suo atteggiamento nei confronti della moda.

Ritu Beri discute l'impatto di Covid-19 sull'industria della moda f

"Le vendite online sono diventate popolari".

La famosa stilista Ritu Beri ha parlato dell'impatto che Covid-19 ha avuto sull'industria della moda.

Nel corso dei suoi 30 anni di carriera, Beri è diventata il capo della casa di moda francese Jean Louis Scherrer.

Ha anche avviato la Cue The Luxury League, una fondazione senza scopo di lucro che commercializza la moda indiana di lusso.

Tuttavia, la carriera di Beri significa che ha visto in prima persona l'impatto devastante del Covid-19 sull'industria della moda.

In un'intervista, Ritu Beri ha detto:

“È vero che la pandemia ha cambiato il volto dell'industria della moda in una miriade di modi.

“Ma non tutte le industrie legate alla moda hanno subito un rallentamento poiché i consumatori si sono spostati maggiormente su Pret.

“Ciò ha portato a un aumento delle vendite di athleisure e loungewear, che è parte integrante della moda. Le vendite online sono diventate popolari.

"Quindi, non possiamo davvero dire che l'intera industria della moda abbia rallentato."

Ritu Beri ha proseguito affermando di aver assistito a un drastico cambiamento nelle esigenze dei consumatori dall'inizio della pandemia.

Ha notato un aumento significativo delle vendite online e una maggiore necessità di campagne di marketing online.

Ritu Beri parla dell'impatto del Covid-19 sull'industria della moda - ritu beri

Ha detto:

“I consumatori si stanno muovendo verso acquisti online e sfilate di moda online.

"Il dominio online è stato uno dei motivi principali per la transizione dell'industria della moda globale.

“Le campagne per promuovere e promuovere i giovani stilisti e i nostri artigiani sono diventate obbligatorie.

“Essendo della confraternita della moda indiana, credo che i designer dovrebbero mantenere l'esclusività del marchio.

"Credo che i designer in grado di bilanciare il dolore a breve termine con il guadagno a lungo termine, emergeranno i più forti".

Grazie a Covid-19, Ritu Beri progetta da casa.

Pertanto, la quantità di tempo che trascorre in casa ha influito sul suo atteggiamento nei confronti della moda.

Secondo Beri, le sue scelte di moda personali sono cambiate dall'inizio della pandemia.

Ha detto:

“Dal momento che disegno da casa, mi piace stare in mezzo alla natura nei miei abiti fluidi e ariosi come i caftani, le tuniche khadi e anche le camicie di raso.

“Due anni fa, non ricordo di essere stato a casa così a lungo. Le mie giornate erano pazze - incontri, viaggi tutto questo.

“In effetti, molti sono passati dallo stile al comfort ... da un paio di jeans attillati e attillati a pantaloni da yoga, da abiti a comodi abiti da casa e kaftani.

"Il mio vestito preferito oggi sarebbe un lungo caftano di chiffon."

Secondo Ritu Beri, il suo stile distintivo è "femminile e romantico con un tocco di stravaganza".

Ha anche detto che, prima della pandemia, le sue celebrità preferite per lo stile erano Akshay Kumar, Farah Khan e Rajat Sharma.

Louise è laureata in inglese e scrittura con la passione per i viaggi, lo sci e il pianoforte. Ha anche un blog personale che aggiorna regolarmente. Il suo motto è "Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo".

Immagini per gentile concessione di Ritu Beri Instagram