Il fratello di Rhea Showik Chakraborty è stato arrestato dalla BCN

In un altro sviluppo nel caso Sushant Singh Rajput, Showik Chakraborty, il fratello di Rhea, è stato arrestato dalla BCN.

Il fratello di Rhea Showik Chakraborty arrestato dalla BCN f

"È solo una questione procedurale. Questo è ciò che stiamo seguendo."

Showik Chakraborty, fratello di Rhea Chakraborty, è stato arrestato dal Narcotics Control Bureau (NCB) il 4 settembre 2020, dopo aver perquisito la casa di Mumbai dove vive con sua sorella.

Hanno sequestrato il suo laptop durante la ricerca.

La BCN sta indagando sul punto di vista della droga nel caso Sushant Singh Rajput. Ora hanno tracciato collegamenti tra Showik e il presunto spacciatore Zaid Vilatra, arrestato il 2 settembre 2020.

Un'altra squadra ha anche perquisito la casa di Samuel Miranda, che era l'amministratore della casa di Sushant. Anche lui è stato preso per interrogatorio.

Anche un terzo sospetto, Basit Parihar, è stato arrestato.

Un funzionario aveva detto: “Le ricerche sono state condotte ai sensi del Narcotic Drugs and Psychotropic Substances Act, 1985.

“È solo una questione procedurale. Questo è ciò che stiamo seguendo. "

L'indagine sulla droga è venuta alla luce dopo WhatsApp messaggi da Rhea's telefono ha rivelato una conversazione sull'acquisto di droghe tra lei e una persona di nome "Miranda Sushi", che si credeva fosse Samuel Miranda.

È stato riferito che Zaid ha fornito cannabis a Showik e Samuel. Sono stati presentati l'un l'altro da Basit.

La BCN ha detto a un tribunale di Mumbai che Basit ha detto che era solito procurarsi droghe sotto le istruzioni di Showik Chakraborty.

Basit è ora in custodia cautelare fino al 9 settembre 2020.

In una dichiarazione, la BCN ha dichiarato: "Parihar, nella sua dichiarazione, ha rivelato che era solito procurarsi droghe da Vilatra e da un'altra persona Kaizan Ibrahim secondo le istruzioni di Showik Chakraborty".

La BCN ha anche affermato che ci sono altri casi in cui Basit ha facilitato la fornitura di farmaci ed è stato in contatto con Showik.

L'agenzia ha aggiunto:

"È chiaro dalle dichiarazioni dell'accusato che era un membro attivo di associazioni di droga legate a personalità dell'alta società e fornitori di droga".

Rhea Chakraborty in precedenza ha affermato di non aver "mai consumato droghe in vita sua" e ha affermato di aver cercato di impedire al suo fidanzato Sushant di consumare marijuana.

Sushant è stata tragicamente trovata morta nel suo appartamento il 14 giugno 2020.

Rhea Chakraborty, la sua famiglia e altri sono indagati dal CBI (Central Bureau of Investigation), dall'Enforcement Directorate e dalla BCN sulle accuse della famiglia di Sushant Singh Rajput secondo cui lei ha molestato mentalmente l'attore e ha avuto un ruolo nella sua morte.

Secondo le dichiarazioni registrate dalla polizia di Mumbai, due psichiatri che hanno curato Sushant Singh Rajput nei suoi ultimi mesi separatamente hanno diagnosticato l'attore come affetto da grave depressione, ansia, crisi esistenziale e disturbo bipolare.

Entrambi hanno rivelato che l'attore aveva smesso di prendere le sue medicine, il che ha peggiorato le sue condizioni e reso molto difficile curarlo.

Il 3 settembre, la CBI ha definito “speculative e non basate su fatti” i resoconti dei media ad esso collegati sulla sua indagine sulla morte dell'attore, nella prima dichiarazione ufficiale dell'agenzia.

“Il portavoce della CBI o qualsiasi membro del team non ha condiviso alcun dettaglio dell'indagine con i media. I dettagli riportati e attribuiti a CBI non sono credibili ".



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Ti piace di più Akshay Kumar per il suo

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...