Rhea nomina Sara Ali Khan e Rakul Preet Singh in Drugs Case

Rhea Chakraborty ha nominato 25 celebrità di Bollywood legate al caso della droga. Due nomi divulgati sono Sara Ali Khan e Rakul Preet Singh.

Rhea nomina Sara Ali Khan e Rakul Preet Singh in Drugs Case f

Rhea ha affermato che tutti e tre hanno preso droghe con lei e Sushant.

Sara Ali Khan e Rakul Preet Singh sono due nomi che sarebbero stati rivelati da Rhea Chakraborty durante l'interrogatorio dell'Ufficio per il controllo dei narcotici (NCB).

Rhea ha affermato che 25 celebrità di Bollywood erano collegate al caso della droga. Due nomi che sono stati rivelati sono Sara e Rakul.

Rhea lo era arrestato l'8 settembre 2020, in connessione con l'acquisto di farmaci per il suo defunto fidanzato Sushant Singh Rajput.

Oltre a nominare Sara e Rakul, Rhea ha anche detto che lo stilista Simone Khambatta avrebbe anche preso droghe.

Sono circolati rapporti che nominano anche il direttore del casting Mukesh Chhabra e l'ex manager di Sushant Rohini Iyer.

Rhea ha affermato che tutti e tre hanno preso droghe con lei e Sushant.

L'attrice ha detto che Sara Ali Khan aveva accompagnato Sushant e altri amici in Thailandia. In precedenza, l'amico di Sushant, Samuel Haokip, ha affermato che Sushant e Sara si sono innamorati di entrambi sul set di Kedarnath.

Rhea ha anche affermato che l'80% delle celebrità di Bollywood fa uso di droghe.

Secondo i rapporti, ha nominato le due attrici e stilista in una dichiarazione di 20 pagine alla BCN.

Dopo aver rilasciato la sua dichiarazione, la BCN esaminerà tutti i nomi loro assegnati. La BCN dovrebbe convocare tutte e 25 le celebrità di Bollywood per essere interrogate.

Dopo che Sara Ali Khan e Rakul Preet Singh sono stati nominati da Rhea, gli utenti dei social media li hanno criticati, in particolare Sara.

Internet si è presto riempito di meme, prendendo in giro Sara per il suo presunto uso di droghe.

I netizen hanno anche chiesto che entrambe le attrici fossero rimosse da tutte le pubblicità dei prodotti.

La rivelazione arriva dopo che Rhea Chakraborty è stata negata cauzione.

Nella sua richiesta di cauzione, Rhea ha detto di essere stata "costretta a fare confessioni autoincriminatorie".

Ha anche detto di "non aver commesso alcun crimine di sorta ed è stata falsamente implicata nel caso".

Tuttavia, la BCN ha sostenuto che se Rhea viene rilasciata su cauzione, "potrebbe manomettere le prove e anche cercare di convincere i testimoni utilizzando la sua posizione nella società e il potere monetario".

Rhea è stata mandata al carcere di Byculla dove rimane in una cella senza letto o ventilatore a soffitto.

Secondo i rapporti, la sua cella è adiacente a quella occupata da Indrani Mukerjea, accusata di aver ucciso sua figlia.

Le è stato dato un materassino su cui dormire ma non ha un cuscino o un letto. Se il tribunale lo consente, le verrà fornito un ventilatore da tavolo. La sua cella è sorvegliata da due guardie XNUMX ore su XNUMX, in tre turni.

L'attrice è stata rinchiusa in un'unica cella per "motivi di sicurezza" in quanto si teme che possa essere minacciata.

Rhea sarà in custodia giudiziaria fino al 22 settembre 2020.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".