Il ristorante attira critiche per aver usato la scena di "Gangubai" nella pubblicità di "Aja na Raja".

Il ristorante ha difeso la pubblicità, che conteneva una scena di Gangubai Kathiawadi di Alia Bhatt, e ha detto che era solo un concetto.

Il ristorante attira le critiche per aver usato la scena di "Gangubai" nella pubblicità di "Aja na Raja" - f

"Aja na raja? Cos'è questo?"

Un ristorante a Karachi ha attirato critiche sulle piattaforme dei social media per aver utilizzato una scena da Gangubai Katiawadi con Alia Bhatt per promuovere un'offerta solo per uomini.

Nel film, Alia Bhatt ha interpretato il ruolo della prostituta Gangubai che è diventata un'influente proprietaria di bordello.

L'annuncio ha mostrato una scena del film in cui Alia Bhatt fece cenno agli uomini di prendere il suo cliente.

Con quel poster, il ristorante Swing ha annunciato il Men's Monday con uno sconto del 25% per gli uomini.

Lo slogan dell'annuncio diceva: "Aja na Raja - cosa stai aspettando?"

La pubblicità su Instagram ha ricevuto un enorme contraccolpo poiché gli utenti dei social media hanno criticato la "promozione economica" del ristorante.

Un utente ha scritto: “Hai davvero bisogno di guardare cosa viene messo qui. Usare una scena dolorosa per giustificare qualunque cosa tu stia offrendo puzza di misoginia, ignoranza.

Un altro ha commentato: “Se voi ragazzi pensate che questa sia una sorta di strategia di marketing e questo vi farà guadagnare un po' di attenzione e di clienti, allora vi sbagliate di grosso!

"Usare una clip di un film basato sulla prostituzione (che tra l'altro è basato sulla vita reale di qualcuno) mostra solo quanto puoi diventare basso e superficiale solo per la pubblicità".

Lo YouTuber Daniyal Sheikh ha scritto: “Aja na raja? Cos'è questo?

“Sta promuovendo gli abusi sessuali sulle donne e prendendo letteralmente in giro le donne che sono costrette a prostituirsi. Cerca di essere responsabile”.

Nel loro chiarimento, il ristorante ha condiviso un ritaglio di giornale con la stessa foto di Alia Bhatt come l'immagine principale, insieme a un titolo:

“Aray logon, itna dil pe kyun lelia? (Perché il tumulto?).”

https://www.instagram.com/tv/Ce5f2gVooJJ/?utm_source=ig_web_copy_link

La didascalia del suddetto post diceva: “Solo un concetto. Non volevamo ferire i sentimenti di nessuno.

“Il film e questo post si basano su un concetto. Come prima, siamo aperti a tutti e ti serviremo con lo stesso amore che abbiamo sempre”.

Il chiarimento ha suscitato più ira e molti hanno chiamato Swings per un team di marketing problematico e una dichiarazione sorda.

Alcuni hanno affermato che l'indignazione è giustamente meritata da allora Gangubai Katiawadi descrive i guai delle donne che sono costrette a prostituirsi.

Se il "concetto" del film non fosse stato chiaro, il furore potrebbe essere propagandato come fuori luogo.

Gangubai Katiawadi racconta la storia di una donna che è stata costretta a prostituirsi e il suo viaggio per diventare una leader temuta e venerata.

È stata venduta al mercato dal suo amante Ramnik che fugge con i suoi gioielli e denaro.

Viene picchiata e costretta a prostituirsi e la scena utilizzata nella promozione del ristorante mostra l'esperienza molto traumatica del suo primo cliente.



Ravinder è un redattore di contenuti con una forte passione per la moda, la bellezza e lo stile di vita. Quando non scrive, la troverai mentre scorre TikTok.



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Hai mai comprato scarpe di cattivo gusto?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...