Rangoon promette di essere elegante, sexy e senza tempo

Vishal Bhardwaj unisce Saif Ali Khan, Shahid Kapoor e Kangana Ranaut, per il dramma del periodo di guerra, Rangoon. DESIblitz presenta perché è un film da non perdere!

Rangoon promette di essere elegante, sexy e senza tempo

Una perfetta combinazione di Dil, Dum e Dhokha in questo film.

Dal trailer e dai primi sguardi, il prossimo regista di Vishal Bhardwaj, Rangoon (2017), promette di essere un film di Bollywood non convenzionale.

Applaudire Vishal's Haider (2014), Anupama Chopra scrive: "Vishal tratta le sfumature edipiche con squisita audacia e comprensione".

Impostato per il rilascio il 24 febbraio 2017, DESIblitz ti offre tutti i motivi per cui Rangoon sarà un film incantevole da guardare!

Saif Ali Khan e Shahid Kapoor

Rangoon promette di essere elegante, sexy e senza tempo

Nel 2016, siamo rimasti piuttosto sorpresi di vedere Shahid Kapoor e Kareena Kapoor Khan, presenti nello stesso film, Udta Punjab. Ancora una volta, è piuttosto interessante vedere che Saif Ali Khan e Shahid Kapoor reciteranno insieme in Rangoun. 

Secondo The Hindustan Times, il bel fusto Shahid Kapoor interpreterà il ruolo di Nawab Malik, un capo delle truppe indiane, incaricato di proteggere la signorina Julia (Kangana Ranaut). Mentre, Saif Ali Khan, che sembra azzimato nel suo smoking in stile "Liam Neeson", saggia il personaggio di un regista di serie A. 

Inoltre, attingendo al trailer, i resoconti dei media hanno persino suggerito che la trama segue il concetto di "amici diventati nemici". Pertanto, sembra che ci sarà una combinazione perfetta di Dil, Dum e della gestione della Dokha in questo film.

Kangana Ranaut

Rangoon promette di essere elegante, sexy e senza tempo

Quando parliamo dei principali attori maschi, come potremmo lasciarci alle spalle la nostra protagonista, Kangana Ranaut?

La sua ultima apparizione su celluloide era in Katti Batti (2015). Sono passati quasi due anni e non abbiamo visto l'attrice sullo schermo.

In questo dramma d'epoca, Kangana interpreta il ruolo di "Julia", un'eroina d'azione degli anni '1940. Guardarla in un altro avatar focoso e divertente ci farà dire 'maledetto inferno ' - letteralmente! Questo ruolo non sarà solo volgare, ma vedremo anche sfumature comiche da Kangana.

Dopo il trailer, Saif Ali Khan dice a Kangana di essere "in tempo di guerra" e le ricorda "Germania" e "Hitler". In risposta a questo, gli chiede: "Hitler Hindi picture dekhta hai Kya?" (Hitler guarda film in hindi?)

È anche interessante vedere questa coppia unita di classe e di grande talento sullo schermo, per la prima volta in assoluto. Non vediamo l'ora di vedere la loro chimica sullo schermo!

Ambientazione della seconda guerra mondiale

Rangoon promette di essere elegante, sexy e senza tempo

Abbiamo visto molti drammi d'epoca a Bollywood. Che si tratti di 1947: Terra (1998) o addirittura Lagan (2001), questi film, che ricordano i vari periodi di tempo, hanno lasciato un'eredità nel cinema hindi.

Tuttavia, molti di questi film ritraggono l'Impero britannico o gli antichi reali. Come evidente in film come Jodhaa Akbar (2008) e della gestione della Bajirao Mastani (2015).

Ma non c'è stato un film di Bollywood, che rappresenta la seconda guerra mondiale. Hollywood ci ha regalato diversi classici basati su questa impostazione, soprattutto con film come Schindlers 'List (1993), Bastardi senza gloria (2009) e della gestione della Salvate il soldato Ryan (1998). Includendo il film romantico, Il pianista (2002), impostato durante il periodo di conflitto.

Sarà interessante vedere il punto di vista dell'India sullo sfondo della seconda guerra mondiale. Vedendo i poster vintage, c'è una forte somiglianza con il classico del 1942, Casablanca. Pertanto, il tema principale della guerra contro l'amore in questa avventura sta attirando molta curiosità tra il pubblico!

Direttore e compositore: Vishal Bhardwaj

Rangoon promette di essere elegante, sexy e senza tempo

È stato dimostrato che Vishal Bhardwaj è un bravo regista, soprattutto con progetti come Maqbool (2004), Onkara (2006) e della gestione della Haider (2014).

Rangoon Anche il produttore, Sajid Nadiadwala, elogia il regista: 

"Vishal Bhardwaj è un regista incredibile e si sperimenterà una miriade di emozioni mentre la sua visione si traduce sul grande schermo".

Come i lavori precedenti di Vishal, si prevede che anche questo film incapsulerà la bizzarria con l'umorismo oscuro. Pertanto, si vedranno sicuramente personaggi realistici sullo schermo!

Musica

Rangoon promette di essere elegante, sexy e senza tempo

Di recente pubblicazione, la colonna sonora di Rangoon ha superato le aspettative.

In quanto tali, tutte le tracce hanno un forte tocco anni '40. Certamente, Vishal ha fatto un ottimo lavoro con tutte le canzoni!

Le nostre canzoni preferite includono "Dannato inferno ', che è già diventato una sensazione, con le distinte variazioni di voce di Sunidhi Chauhan. Inoltre, "Yeh Ishq Hai ', è cantato dal più amato, Arijit Singh. Ha un tono morbido e pastoso. 

Ricorda il classico, 'Mere Piya Gaye Rangoon Kiya Hai Vahan Say Telephone? " Bene, la canzone è stata adattata in questo film come, '"Mere Miyan Gaye England". In qualeLa voce autentica di Rekha Bhardwaj aggiunge un tocco di vivacità a questo brano ottimista. Non ne hai mai abbastanza di questo!

Inoltre, la voce di Rekha Bhardwaj è altrettanto impressionante in 'Chori Chori '. Il suono ricorrente della fisarmonica sembra una composizione di un film in bianco e nero di Raj Kapoor. Questo deve essere riprodotto a ripetizione!

Guarda il trailer di Rangoon qui:

video
riempimento a tutto tondo

Nel complesso, sembra che Vishal Bhardwaj abbia interpretato entrambi i suoi ruoli in modo molto eccellente, come compositore e come regista.

Rangoon sembra un film da non perdere.

Quindi, testimonia amore, guerra e inganno, come Rangoon esce in un cinema vicino a te, il 24 febbraio 2017. 

Anuj è laureata in giornalismo. La sua passione è nel cinema, televisione, danza, recitazione e presentazione. La sua ambizione è diventare un critico cinematografico e ospitare il suo talk show. Il suo motto è: "Credi di poterlo fare e sei a metà strada".

Immagini per gentile concessione di NDTV e Bollywood Hungama




Cosa c'è di nuovo

ALTRO
  • Sondaggi

    Credi che i dispositivi AR possano sostituire i telefoni cellulari?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...