Ranbir Kapoor non reciterà più nelle commedie romantiche?

Ranbir Kapoor ha condiviso che non è interessato a intraprendere altri progetti di commedie romantiche dopo il prossimo film di Luv Ranjan.

Ranbir Kapoor si rivolge alle chiamate "Boicottaggio di Bollywood" f

"Non ho davvero imparato il coraggio"

Ranbir Kapoor ha recentemente rivelato che il prossimo film di Luv Ranjan potrebbe essere l'ultimo in questo genere dato che sta "invecchiando".

Lo ha detto durante un'interazione al Red Sea International Film Festival.

Il Besharam l'attore ha parlato della sua prossima commedia romantica senza titolo insieme a Shraddha Kapoor.

Ha detto: "Non so che probabilmente sarà una delle ultime commedie romantiche che farò perché sto invecchiando".

Tuttavia, i fan non sono d'accordo con il commento "invecchiando" di Ranbir e hanno affermato che sta solo diventando più giovane.

Diretto da Luv Ranjan, il film uscirà nelle sale l'8 marzo 2023.

Ranbir ha lavorato in numerose commedie romantiche come Ajab Jab Prem Ki Ghazab Kahani, Sì Jawani Hai Deewani ed Jagga Jasoo.

L'attore ha discusso diversi argomenti, inclusa la sua vita personale e professionale durante l'interazione.

Ha anche parlato con Deadline e ha rivelato che il suo obiettivo di carriera a lungo termine è quello di muoversi dietro la telecamera.

Ha detto: “Ho sempre voluto dirigere e fare un film. Ma non ho davvero trovato il coraggio di scrivere una storia.

Ranbir ha aggiunto: “Ho sempre aspettato che una storia mi venisse naturale.

“Ma il cazzo è che non sono uno scrittore e sono davvero timido quando si tratta di condividere le mie idee con altre persone.

"Ma ci sto lavorando, ed è qualcosa che è nel mio piano decennale: iniziare a dirigere film e, si spera, recitare anche in essi."

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brut India (@brut.india)

Sul fronte del lavoro, Ranbir sarà visto nel prossimo film drammatico di gangster del regista Sandeep Reddy Vanga Animale insieme ad Anil Kapoor, Rashmika Mandanna, e Bobby Deol.

L'attore ha anche parlato della sua vita personale, inclusa la figlia appena nata Raha, la sua vita dopo essere diventato padre e i suoi piani.

Quando è stato chiesto a Ranbir Alia Bhatt e destreggiandosi tra lavoro e doveri dei genitori, ha parlato di dividere i compiti con la sua dolce metà.

Il shamshera l'attore ha detto che non lavora molto.

Ha detto che lavora solo circa 180-200 giorni all'anno e ha aggiunto che Alia lavora molto di più ed è più impegnata, ma sa che lo compenseranno.

Ranbir ha inoltre detto:

"Forse mi prenderò una pausa quando sta lavorando, o lei può, quando sono fuori per lavoro."

Nel frattempo, in un video del festival condiviso da Brutta India, l'attore 40enne può essere visto parlare della sua "più grande insicurezza".

Ranbir ha detto: “Mi chiedo perché ci ho messo così tanto.

“La mia più grande insicurezza è che quando i miei figli avranno 20 o 21 anni, io avrò 60 anni.

“Potrò giocare a calcio con loro? Riuscirò a correre con loro?



Aarthi è una studentessa e giornalista di sviluppo internazionale. Le piace scrivere, leggere libri, guardare film, viaggiare e fare clic sulle immagini. Il suo motto è: “Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Vai a teatro per vedere spettacoli dal vivo?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...