Uomo del Rajasthan incarcerato per aver stuprato e rinchiuso adolescente

Un uomo del Rajasthan è stato condannato al carcere dopo aver tenuto prigioniera un'adolescente rinchiudendola e violentandola.

Violentata di gruppo

data la gravità del crimine di Prakash, non può rimanere impunito.

Un indiano del Rajasthan è stato incarcerato per aver violentato un'adolescente e averla rinchiusa in una scatola.

L'uomo, il cui pseudonimo è Om Prakash, è stato condannato a 10 anni di carcere per i crimini commessi nel 2017.

La sentenza è stata emessa martedì 16 febbraio 2021. Anche Prakash è stato multato di 108 sterline.

Om Prakash, di Arnia Road Suket nel Rajasthan, è l'ex vicino della sua vittima di stupro.

Dopo averla conosciuta, l'ha violentata. Prakash poi l'ha tenuta prigioniera chiudendola in una scatola e ha abusato sessualmente di lei frequentemente durante il giorno.

La vittima aveva 17 anni al momento dell'incidente. Aveva studiato fino alla classe otto, ma successivamente ha abbandonato.

La Corte POCSO del Rajasthan ha scritto nella sua sentenza che l'atto di Prakash ha causato alla ragazza gravi danni fisici e mentali, che la corte ritiene non possa essere reintegrata.

Hanno anche affermato che, data la gravità del crimine di Prakash, non può rimanere impunito.

Nel caso sono state rilasciate diciannove dichiarazioni di testimoni. Prakash ora dovrà scontare 10 anni di prigione.

Secondo il pubblico ministero speciale Dhirendra Singh Chaudhary, la vittima aveva presentato una denuncia alla stazione di polizia di Suket venerdì 22 dicembre 2017.

La ragazza ha detto di aver conosciuto Prakash mentre viveva nel suo quartiere di Suket.

Ha detto alla polizia che l'aveva tenuta in una scatola per un giorno intero e l'aveva violentata più volte prima che fosse salvata.

Stupro in Rajasthan

Rajasthan, uomo imprigionato per aver stuprato e rinchiuso adolescente -

I casi di stupro sono in aumento nello stato del Rajasthan e le aggressioni sessuali tra vicini e parenti stanno diventando sempre più comuni.

Nel maggio 2020, la polizia ha arrestato un uomo del Rajasthan dopo di lui violentata e uccisa sua figlia di 16 anni.

Sua figlia sarebbe rimasta incinta e, di conseguenza, è stata uccisa da suo padre con l'aiuto di sua moglie.

Dopo aver appreso della sua presunta gravidanza, i genitori dell'adolescente l'hanno strangolata a morte. Hanno condotto un funerale il giorno successivo nel tentativo di sbarazzarsi del suo corpo.

Nel gennaio 2020, le statistiche sulla criminalità sono state pubblicate dalla polizia di stato del Rajasthan, mostrando un aumento dell'81% dei casi di stupro nel 2019 rispetto al 2017.

Nel 3,000 sono stati presentati oltre 2017 casi di stupro.

Il numero è aumentato nel corso del 2018. Entro il 2019, il numero di casi di stupro registrati è salito a quasi 6,000.

Le statistiche mostrano anche che i crimini contro le donne sono aumentati di quasi il 50% in Rajasthan durante il 2019, rispetto al 2018.

Oltre allo stupro, il numero di molestie e vigilia di prendere in giro le lamentele aumentavano.

La presa in giro si riferisce ad atti pubblici di molestie sessuali, inclusi fischi e commenti espliciti. I casi di prese in giro sono aumentati del 68% nel 2019.



Louise è laureata in inglese e scrittura con la passione per i viaggi, lo sci e il pianoforte. Ha anche un blog personale che aggiorna regolarmente. Il suo motto è "Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con l'utilizzo di prodotti per schiarire la pelle?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...