La leggenda della radio Ameen Sayani è morta all'età di 91 anni

L'annunciatore radiofonico veterano Ameen Sayani è tragicamente scomparso all'età di 91 anni. Era famoso per il suo programma musicale radiofonico "Binaca Geetmala".

La leggenda della radio Ameen Sayani è morta all'età di 91 anni - f

"Ti ricorderemo sempre per la tua voce d'oro."

Il leggendario presentatore radiofonico indiano Ameen Sayani è tristemente morto di infarto il 20 febbraio 2024. Aveva 91 anni.

Suo figlio Rajil Sayani confermato suo padre era morto all'HN Reliance Hospital di Mumbai.

Ha detto: "I medici dell'ospedale lo hanno assistito ma non sono riusciti a salvarlo ed è stato dichiarato morto".

Ameen Sayadi iniziò la sua carriera all'inizio degli anni '1950 quando suo fratello lo presentò a Radio Ceylon.

La sua frase introduttiva era:

"Namaskar behno aur bhaiyon, main aapka dost Ameen Sayani bol raha hoon!" (Ciao sorelle e fratelli, questa è la tua amica Ameen Sayani!).

Questo si è rivelato popolare tra gli ascoltatori che si sintonizzavano regolarmente per ascoltare l'iconico "" di SayaniBinaca Geetmala' spettacolo.

"Binaca Geetmala" ha intrattenuto i fan con molti brani classici di eminenti cantanti tra cui Mukesh, Lata Mangeshkar, Mohammad Rafi e Kishore Kumar.

Lo spettacolo fu trasmesso per la prima volta nel 1952 e continuò per ben 42 anni.

Dal 1952 Sayani ha partecipato a 54,000 programmi radiofonici e 19,000 jingle.

Ha anche recitato in diversi film tra cui Mehmood's Bhut Bungla (1965) e di Dev Anand Adolescente Deviano (1965).

Da quando è emersa la notizia della sua morte, si sono riversati tributi per Ameen Sayani.

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha scritto su X:

“La voce dorata di Shri Ameen Sayani Ji nelle onde radio aveva un fascino e un calore che lo hanno reso caro alle persone di tutte le generazioni.

“Attraverso il suo lavoro, ha svolto un ruolo importante nel rivoluzionare le trasmissioni indiane e ha coltivato un legame molto speciale con i suoi ascoltatori.

“Addolorato per la sua scomparsa.

“Condoglianze alla sua famiglia, agli ammiratori e a tutti gli amanti della radio.

"Possa la sua anima riposare in pace."

Anche la star del cinema Ajay Devgn ha reso omaggio al presentatore. Egli ha detto:

“'Binaca Geetmala' è stata una parte fondamentale della mia infanzia.

“Ricordo ancora di essermi svegliato con le dolci melodie delle mie canzoni preferite di Bollywood.

"Riposa in pace #AmeenSayani.

"Ti ricorderemo sempre per la tua voce d'oro."

Un fan ha anche postato sui social media, condoglianze per la perdita di Ameen Sayani.

Riflettendo sulla risonanza della sua voce, hanno detto:

“Diamo addio ad una vera leggenda dell'etere. #AmeenSayani, l'iconica emittente radiofonica che ha rivoluzionato l'arte della presentazione radiofonica.

“La sua voce, sinonimo dell'epoca d'oro della radio, è senza tempo #Geetmala, risuonerà per sempre nei nostri cuori.”

In una precedente intervista, Sayani ha ammesso il suo rammarico per aver negato un'audizione alla megastar di Bollywood Amitabh Bachchan.

Prima di fare il suo debutto cinematografico con Saat indostano (1969), Amitabh desiderava tentare la fortuna alla radio.

Ricordando l'incidente, Sayani ha affermato che rifiutare la superstar ha portato del bene a entrambi:

“Un giorno, un giovane di nome Amitabh Bachchan entrò senza appuntamento per un'audizione vocale.

"Non ho avuto un secondo da dedicare a quest'uomo magro."

“Ha aspettato, se n'è andato ed è tornato ancora qualche volta.

“Ma non potevo vederlo e continuavo a dirgli tramite la mia receptionist di fissare un appuntamento e di venire.

“Oggi, anche se mi pento di avergli negato il provino, mi rendo conto che quello che è successo è stato meglio per entrambi.

"Sarei stato per strada e lui avrebbe avuto così tanto lavoro alla radio che il cinema indiano avrebbe perso la sua più grande star."

Indubbiamente una fonte di melodie per molti, Ameen Sayani ha anche prodotto spettacoli internazionali per la BBC e Sunrise Radio.



Manav è un laureato in scrittura creativa e un ottimista irriducibile. Le sue passioni includono leggere, scrivere e aiutare gli altri. Il suo motto è: “Non aggrapparti mai ai tuoi dolori. Sii sempre positivo."

Immagine per gentile concessione di India Today.






  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO
  • Sondaggi

    Credi che i dispositivi AR possano sostituire i telefoni cellulari?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...