Un poliziotto del Punjab è stato incarcerato per aver violentato frequentemente la moglie di un criminale

Il poliziotto del Punjab Salwinder Singh è stato incarcerato per aver violentato ripetutamente una donna il cui marito era stato coinvolto in un procedimento penale e Singh stava indagando.

Un poliziotto del Punjab imprigionato per aver violentato frequentemente la moglie di un criminale f

Ha aggiunto che l'avrebbe violentata più volte

L'ex poliziotto del Punjab Salwinder Singh, indiano, è stato incarcerato per 10 anni dopo aver ripetutamente violentato la moglie di un criminale.

Era un'accusa che era emersa prima e Singh è stato dichiarato innocente, ma una seconda indagine sul caso lo ha ritenuto colpevole.

Singh, che era un sovrintendente (SP), è stato dichiarato colpevole il 15 febbraio 2019 e condannato al carcere dal giudice del distretto aggiuntivo e delle sessioni Prem Kumar.

È stato anche riconosciuto colpevole di corruzione e incarcerato per cinque anni. Le frasi verranno eseguite contemporaneamente.

La vittima e suo marito erano presenti in tribunale. Hanno registrato il caso nell'agosto 2016.

La donna senza nome aveva detto che Singh era solito visitare la sua casa dopo che suo marito era stato coinvolto in un procedimento penale.

Ha aggiunto che l'avrebbe violentata più volte con il pretesto che avrebbe assolto il marito da qualsiasi illecito.

Singh ha chiesto Rs. 50,000 dalla donna altrimenti registrerebbe una causa ufficiale contro il marito.

Gli agenti di polizia hanno rintracciato il cellulare di Singh e hanno scoperto che contattava regolarmente la vittima.

Un caso ai sensi della sezione 376 (2) del codice penale indiano è stato registrato presso la stazione di polizia di Gurdaspur. Il marito della vittima si è avvicinato all'ex primo ministro Parkash Singh Badal attraverso il portale online Sangat Darshan del governo.

L'accusa era un funzionario pubblico che approfittava della sua posizione ufficiale per molestare una donna.

È stato inoltre registrato un reato ai sensi della legge sulla prevenzione della corruzione del 1988. Il marito della vittima ha affermato che Singh ha preso i soldi da lui per mantenere il caso silenzioso.

Singh è andato all'Alta Corte per richiedere un rimedio legale come un'ingiunzione, tuttavia, la sua domanda è stata respinta il 23 settembre 2016.

È andato in fuga ed è stato dichiarato un colpevole. Alla fine si è arreso in un tribunale di Gurdaspur il 20 aprile 2017.

Nel novembre 2017, il governo dello stato ha ordinato il suo pensionamento anticipato dopo che sono emersi due FIR e diversi casi di indisciplina contro di lui.

Il governo ha anche preso atto di due voci sfavorevoli registrate nei suoi rapporti riservati annuali.

Singh è stato condannato a 10 anni di carcere per stupro e cinque anni per corruzione. Le condanne verranno scontate contemporaneamente.

Inoltre, una multa di Rs. Furono imposti 50,000, ma Singh disse che avrebbe sfidato l'ordine.

Salwinder Singh è stato riconosciuto quando quattro militanti avrebbero rapito lui e altri due il 31 dicembre 2015.

Due giorni dopo, è avvenuto l'attacco alla stazione dell'Air Force di Pathankot.

La National Investigation Agency (NIA) inizialmente sospettava che Singh fosse stato coinvolto fornendo supporto logistico ai militanti.

Tuttavia, Singh è stato prosciolto e il caso contro di lui è stato successivamente archiviato.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa mangi principalmente a colazione?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...