Priyanka Chopra rivela il rimpianto per l'approvazione di Fairness Creams

Priyanka Chopra Jonas ha ammesso che si rammarica di aver approvato le creme per l'equità. L'attrice si è aperta nel suo prossimo libro di memorie.

Priyanka Chopra rivela Fairness Creams Endorsement Regret f

"Credevo che la pelle scura non fosse carina."

Priyanka Chopra Jonas ha espresso il suo rammarico per aver approvato le creme per l'equità.

L'attrice ha fatto l'ammissione nel suo libro di memorie Incompiuto, che uscirà il 9 febbraio 2021.

In passato, Priyanka ha approvato schiarimento della pelle creme che hanno provocato molta ostilità nei suoi confronti. Di conseguenza, ha smesso di partecipare a tali campagne.

Nel suo libro di memorie, l'ha espressa rammarico ma ha ammesso che l'alleggerimento della pelle era normale in Asia meridionale.

Priyanka ha detto che era così diffuso, le ha fatto credere che la pelle scura non fosse attraente.

Ha detto: “[L'alleggerimento della pelle] era così normalizzato nell'Asia meridionale; è un settore così grande che tutti lo facevano.

“In effetti, farlo è ancora un segno di spunta quando sei un'attrice, ma è orribile.

"Ed è stato orribile per me, per una bambina che mi metteva la crema in polvere di talco sul viso perché credevo che la pelle scura non fosse carina."

In precedenza aveva affrontato la questione nel 2015 quando il giornalista televisivo Barkha Dutt l'aveva interrogata al riguardo.

Priyanka ha ricordato: “Mi sentivo davvero male, ecco perché ho smesso di farlo.

“Tutti i miei cugini sono gora-chitta (biondo), sono stato io a diventare scuro perché mio padre è scuro.

“Solo per divertimento, la mia famiglia punjabi mi chiamava 'kaali, kaali, kaali'.

"A 13 anni, volevo mettere creme per l'equità e volevo che la mia carnagione cambiasse".

Il suo libro racconta anche l'infanzia di Priyanka, il razzismo che ha affrontato da studentessa negli Stati Uniti e le sfide che ha dovuto affrontare mentre faceva carriera a Hollywood e Bollywood.

Sul fronte del lavoro, Priyanka Chopra è apparsa l'ultima volta nel film Netflix La tigre bianca, che ha ricevuto recensioni positive.

Ha detto:

"La tigre bianca era qualcosa che desideravo ardentemente. Sono molto nascente nel mio lavoro negli Stati Uniti. "

“Ho appena iniziato a lavorare, con Quantico e sto girando alcuni film proprio ora.

“Ma sto davvero cercando una traiettoria in cui ho la capacità di interpretare vari personaggi e generi e non essere impantanato o messo in una scatola o uno stereotipo di ciò che posso fare. Questa è stata la mia carriera in India.

“Pinky è un prodotto dell'India moderna e urbana che è in contatto con il mondo.

“È istruito, comprende le opportunità, i diritti e le traiettorie. Questo è ciò di cui parla il film ".

Ha anche finito di filmare le sue scene per Matrix 4. Priyanka ha rivelato che è stato il primo film che ha girato dopo il blocco e ha detto che non si è mai sentita più al sicuro.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".