Pritpal Singh Johal incarcerato per caso Drug Money

Un uomo d'affari asiatico di Birmingham, Pritpal Singh Johal, viene incarcerato per due anni e tre mesi per aver organizzato il trasporto del denaro della droga da parte di un suo amico.

Imprenditore asiatico di Birmingham imprigionato per soldi della droga

"Non ho dubbi che tu sapessi che sarebbero stati soldi per la droga."

Pritpal Singh Johal è stato incarcerato per due anni e tre mesi per il suo coinvolgimento nel trasporto di denaro della droga.

L'attività dell'uomo d'affari è venuta alla luce dopo che il suo amico è stato arrestato il 15 gennaio 2014.

Birmingham Mail riferisce che Johal ha guidato il suo "amico" con la sua Mercedes alla Hertz di Birmingham, dove l '"amico" ha noleggiato una Ford Cougar.

La Ford è stata avvistata a Leeds e alla fine è stata fermata dalla polizia, con 189,820 sterline trovate nel bagagliaio.

Imprenditore asiatico di Birmingham imprigionato per soldi della drogaIl procuratore Peter Byrne ha detto alla Leeds Crown Court che le banconote erano raggruppate in 38 fasci, tutti contaminati da cocaina ed eroina.

Inoltre, due telefoni cellulari sono stati sequestrati dalla polizia, che ha poi scoperto la connessione al telefono di Johal.

All'inizio Johal affermò di non conoscere l'autista e di non essere a conoscenza del denaro contante in una sacca in macchina.

In seguito ha cambiato la sua storia per dire che aveva presentato l'autista al personale della società di autonoleggio a Birmingham.

Imprenditore asiatico di Birmingham imprigionato per soldi della drogaJohal ha anche affermato che inizialmente pensava che la scorta di denaro trovata fosse "denaro per evasione fiscale", e non denaro della droga.

Tuttavia, il giudice, il signor Justice Males, ha confutato: “Era chiaramente denaro della droga - non ho dubbi che tu sapessi che sarebbe stato denaro della droga.

“Sono abbastanza sicuro che sapevi che il mondo da cui provenivano era il mondo degli spacciatori.

"Senza dubbio questo spiega perché non sei disposto a nominarli oa fornire informazioni su di loro."

L'avvocato della difesa, Ranjit Lallie, ha commentato: "Quest'uomo di alti standard morali era ai minimi storici".

Lallie ha continuato dicendo alla corte che Johal è stato costretto a organizzare la riscossione di denaro a fronte di un enorme debito.

Nel 2007, Johal e la sua famiglia hanno acquistato una proprietà del valore di 1.2 milioni di sterline a Birmingham.

Ma il lusso si è trasformato in un peso quando la crisi finanziaria globale e il collasso bancario li hanno colpiti duramente.

Per stare al passo con i pagamenti, da sette anni chiedevano denaro in prestito e svendevano i beni di famiglia.

Lallie ha continuato: "Era diventato di dominio pubblico nella comunità Sikh di Birmingham che la famiglia Johal era in difficoltà, descritta come 'prendere in prestito da Peter per pagare Paul'.

Imprenditore asiatico di Birmingham imprigionato per soldi della drogaL'uomo d'affari di 35 anni è il direttore di Camelot Investment Ltd dal 2006 al 2014, secondo il suo profilo LinkedIn e un sito web chiamato "Company Check".

Conosciuto anche come il "pilastro della società", Johal of Handsworth Wood ora servirà il suo tempo dietro le sbarre.

Il suo amico, l'autista, è stato scagionato da qualsiasi coinvolgimento criminale, insistendo sul fatto che stava solo facendo il suo lavoro di corriere.

Scarlett è un'appassionata scrittrice e pianista. Originaria di Hong Kong, la torta all'uovo è la sua cura per la nostalgia di casa. Ama la musica e il cinema, ama viaggiare e guardare gli sport. Il suo motto è "Fai un salto, insegui il tuo sogno, mangia più panna".

Immagini per gentile concessione di Daily Mail, Birmingham Mail e Philstar