La Premier League firma un accordo sui diritti TV da 5.14 miliardi di sterline

Sky e BT Sport hanno vinto i diritti per trasmettere il calcio della Premier League con un accordo record di 5.136 miliardi di sterline. Questa cifra rappresenta un aumento del 71% rispetto all'accordo precedente.

Pannello Sky Soccer Sunday

"Non siamo costituiti per scopi di beneficenza".

La Premier League ha firmato un accordo record per i diritti televisivi da 5.136 miliardi di sterline con le emittenti Sky e BT Sport, per tre stagioni a partire dal 2016-17.

Si tratta di un aumento del 71% rispetto all'accordo precedente del 2013-2016.

I giganti televisivi, Sky, hanno pagato 4.2 miliardi di sterline per cinque dei sette pacchetti TV offerti. Rivals BT ha pagato 960 milioni di sterline per gli altri due nell'asta dei diritti televisivi.

Delle 168 partite in diretta trasmesse in TV, 126 verranno trasmesse da Sky e 42 su BT.

L'ultima asta nel 2012 è stata vinta anche da Sky e BT. Ma quest'anno Sky ha pagato l'83% in più rispetto a tre anni fa e BT ha pagato il 18% in più.

BT è anche riuscita ad aumentare il numero di partite in diretta che mostrerà da 38 a 42 all'anno.

Sky Super domenicaI numeri per stagione sono sbalorditivi. Sky pagherà 1.392 miliardi di sterline all'anno, il che equivale a 11.07 milioni di sterline a partita per 126 partite in diretta.

Questo è 10 in più rispetto a quello che mostrano attualmente e l'importo massimo che potevano offrire in base alle regole dell'asta.

BT pagherà £ 320 milioni a stagione, rispetto ai £ 246 milioni attualmente, che equivalgono a circa £ 7.6 milioni a partita.

Ciò significa che in media ogni partita vale 10.19 milioni di sterline.

Sky si è assicurata il calcio d'inizio della domenica alle 4:XNUMX, Super domenica. La copertura di Sky includerà anche le partite del sabato e della domenica all'ora di pranzo, così come le partite del lunedì e del venerdì sera. Hanno anche aumentato il numero di partite di prima scelta da 20 a 26.

L'amministratore delegato di Sky Jeremy Darroch ha dichiarato: “Questo è un buon risultato e conferma che Sky è la scelta impareggiabile per gli appassionati di sport.

"Siamo andati all'asta della Premier League con un obiettivo chiaro e siamo lieti di esserci assicurati i diritti che volevamo".

BT Sport manterrà gli impegni serali infrasettimanali. Scambieranno l'ora di pranzo del sabato con la fascia oraria del sabato sera. Hanno abbassato la loro prima scelta di partite da 18 a 12, ma ora hanno anche sette partite di seconda scelta.

BTSportPremier League

Perché è successo questo contratto discografico? I rapporti suggeriscono che l'interesse di Discovery, che possiede Eurosport, e BeIN Sports con sede in Qatar, ha spinto BT e Sky a fare offerte di più per mantenere i diritti televisivi.

Tuttavia, tali costi enormi devono essere coperti. Non sarà una sorpresa vedere aumentare il costo dei pacchetti TV per i clienti Sky e BT negli anni a venire per coprire i costi.

I social media sono in fermento con dibattiti su come dovrebbero essere spesi i soldi. Chi trarrà vantaggio da questo mega affare? E cosa ne trarranno i fan?

Il dirigente della Premier League Richard Scudamore ha affermato che i soldi saranno investiti dai club per migliorare gli stadi, nonché per "sviluppo giovanile e buone cause".

Logo della Premier LeagueMa quando i politici di spicco hanno affermato che più soldi da questo accordo sui diritti dovrebbero essere destinati al calcio di base e alla riduzione dei prezzi dei biglietti, Scudamore ha detto:

“Non siamo costituiti per scopi di beneficenza. Siamo pronti per essere la migliore competizione di calcio ".

Compresi i diritti internazionali e i 204 milioni di sterline che la BBC ha accettato di pagare per i momenti salienti della partita Partita del giorno, la Lega può aspettarsi di guadagnare più di 8.5 miliardi di sterline in totale.

Ciò significa anche che il club che terminerà l'ultimo della Premier League nella stagione 2016-17 riceverà 99 milioni di sterline. I campioni guadagneranno più di 150 milioni di sterline, il che non include entrate aggiuntive per i club che organizzano più partite televisive di altri.

Tutti i 20 club della Premier League entreranno quindi nei primi 30 club più ricchi del mondo mentre al momento risiedono tutti tra i primi 40 (di cui puoi leggere qui).



Reannan è laureato in Letteratura e Lingua Inglese. Ama leggere e le piace disegnare e dipingere nel tempo libero, ma il suo amore principale è guardare lo sport. Il suo motto: "Qualunque cosa tu sia, sii buono", di Abraham Lincoln.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa ne pensi delle canzoni generate dall'intelligenza artificiale?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...