Città asiatiche popolari nel Regno Unito

Il Regno Unito è diventato una nazione vivace e multiculturale con una vasta gamma di persone di diverse origini ed etnie. Alcune aree, tuttavia, hanno una maggiore concentrazione di asiatici rispetto ad altre. DESIblitz dà uno sguardo a questi famosi hotspot.


Persone di diversa estrazione possono connettersi e imparare l'una dall'altra.

Il Regno Unito oggi ha molti hotspot che possono essere chiamati popolari "città asiatiche", che vantano la miscela di cultura ed etnia portata dalle patrie dell'Asia meridionale.

La migrazione degli asiatici del sud nel Regno Unito è iniziata con l'arrivo della East India Trading Company nel subcontinente indiano. L'afflusso di asiatici del sud è aumentato durante il Raj britannico e l'indipendenza di India, Pakistan, Sri Lanka e Bangladesh dal governo britannico.

Lavorando e stabilendosi dentro e intorno alle città e città industriali della nazione, hanno gradualmente creato punti caldi culturali e comunità fiorenti per se stessi. Le aziende sono aumentate rapidamente con il loro arrivo. Da tutto a drogherie, ristoranti e rosticcerie, vestiti e intrattenimento.

Gli asiatici del sud sono passati dalle 70,000 persone iniziali all'inizio del ventesimo secolo ai 2.5 milioni di oggi. Ora contribuiscono al 6% del PIL della nazione.

Con la forte presenza delle comunità dell'Asia meridionale e il loro notevole contributo alla vita locale, hanno avuto molta copertura e attrazione nei media, inclusi documentari in letteratura, arte, musica, scrittura accademica. Sono stati anche nei rapporti dei consigli locali e di altre organizzazioni, nonché negli opuscoli turistici e nei festival.

Birmingham

La seconda città più grande del Regno Unito, Birmingham, ospita un'ampia gamma di comunità asiatiche e cresce a un ritmo rapido ogni anno. Soho Road, sede di qualsiasi comunità indiana sikh, è una vivace attrazione di negozi di abbigliamento e ristoranti. Ladypool Road, Stratford Road e Alum Rock Road sono alcuni degli epicentri culturali della comunità dell'Asia meridionale.

Città asiatiche - BirminghamNaturalmente, Birmingham è anche famosa per il suo "triangolo Balti" a Small Heath e Sparkhill. Ci sono oltre 50 ristoranti che ospitano i migliori cibi indiani e balti.

I Balti arrivarono a Birmingham negli anni '1970 a causa della grande migrazione di coloni pakistani e del Kashmir. Da allora il Triangolo ha attirato migliaia di clienti ogni anno ed è cresciuto fino a diventare un'industria da molti milioni di sterline.

Leicester

Leicester gode della più alta popolazione di minoranze etniche in tutto il Regno Unito, quasi il 30%. Le sette pakistane e indiane delle più grandi comunità, comprese quelle asiatiche di discendenza gujarati, kokni e africani.

La sua famosa Melton Road è anche chiamata il "Miglio d'Oro" per via dei suoi infiniti banchi e negozi di gioielli. Anche ristoranti indiani, rosticcerie e negozi colorati sono in grande abbondanza.

È interessante notare che la città ospita anche il maggior numero di giovani asiatici britannici di età inferiore ai 21 anni. Di conseguenza, la città si aggiorna costantemente per soddisfare le nuove generazioni.

Bradford

Bradford, nel South Yorkshire, è una città incredibilmente popolata in Asia, conosciuta come una delle "capitali del curry" britanniche. È riconosciuto a livello mondiale per la sua ricca cultura.

Città asiatiche - Bombay StoresSebbene la maggior parte degli immigrati venisse originariamente a lavorare nelle fabbriche, il fallimento dell'industria tessile (che ironicamente era in parte dovuto alla maggiore concorrenza da India, Sud-est asiatico ed Estremo Oriente), portò le persone a trasferirsi ad altri lavori e lavori. Bradford è anche sede di numerosi festival e organizzazioni asiatiche.

Un particolare interesse per i visitatori di Bradford sono le imponenti moschee e le sue famose case di curry e ristoranti. C'è anche una vasta gamma di negozi, boutique e mercati indiani che vendono sari e materiali squisiti. Ciò include i famosi "Bombay Stores", i più grandi magazzini asiatici del Regno Unito!

Mohammed Ajeeb vive a Bradford da quarant'anni. Come Lord Mayor di Bradford nel 1985-6, è stato il primo Lord Mayor asiatico in Gran Bretagna. Lui dice:

“Bradford significa tutto per me. Bradford mi ha dato status e rispetto. Anche a me ha dato dei problemi. È casa mia. È la mia città. C'è una grande comunità con cui posso identificarmi. "

La cabarettista Isma Almas è cresciuta in una tenuta popolare a Bradford come una delle prime famiglie asiatiche a vivere lì. Poi è tornata in città dopo essere andata all'università. Anche se ricorda le rivolte e le proteste, si sente ancora al sicuro lì: "Bradford si sente come un posto sicuro in cui stare", dice.

Città asiatiche - Curry MileViaggia più a nord verso Manchester e Wimslow Road è sicuramente destinata a incrociare il tuo percorso ad un certo punto. È diventato rapidamente un ritrovo centrale per i giovani asiatici britannici a causa del crescente numero di narghilè e luoghi di dessert.

Ma è meglio conosciuto per il "Curry Mile" a causa dell'enorme numero di ristoranti sparsi per Rusholme.

Con più di 70 ristoranti e rosticcerie aperti fino alle prime ore del mattino, si pensa che sia la più grande collezione di cucina dell'Asia meridionale al di fuori del subcontinente indiano.

Londra

La capitale dell'Inghilterra, Londra, ovviamente, ospita un variegato assortimento di indiani, pakistani, bengalesi e cingalesi che insieme rappresentano un notevole 12% dei residenti della Grande Londra.

Di conseguenza, la capitale ospita numerosi hotspot e aree che soddisfano lo stile di vita dell'Asia meridionale.

Brick Lane è uno di questi hotspot. È interessante notare che è storicamente conosciuta come la casa di molti immigrati, compresi gli ugonotti dalla Francia, gli ebrei e gli irlandesi e, più recentemente, la sua popolazione del Bangladesh.

Oggi è il cuore della comunità Bangladesh-Sylheti della città ed è soprannominato "Banglatown". È famoso per le sue numerose case di curry. Nel tardo 20 ° secolo, il Bangladesh ha formato il gruppo maggioritario di immigrati e gradualmente ha dominato l'area.

Città asiatiche - Brick Lane Food Market

Ci sono molte attrazioni a Brick Lane, compresi i suoi mercati, negozi, gallerie, bar e ristoranti e famosi festival.

Il libro più venduto di Monica Ali, Brick Lane, era basato sulle vite degli asiatici di prima generazione che si trasferivano nell'area.

Nel corso degli anni si è evoluto in un eccitante centro artistico e di moda per gli studenti. Come Shoreditch, presenta numerosi spazi espositivi. È interessante notare che l'area è anche famosa a livello internazionale per i suoi graffiti. Banksy, D * Face e Ben Eine hanno tutti inciso la loro arte sulle sue pareti.

Southall è famosa per la sua fiorente comunità punjabi, con festival di strada che celebrano la loro vivace cultura. A volte è conosciuta come "Little India" ed è rinomata per i negozi, i cinema e i ristoranti indiani di Southall Broadway.

La sua popolazione inizialmente è cresciuta a causa delle opportunità disponibili e dell'occupazione in espansione. La sua posizione è stata utilizzata anche nei film di Bollywood come Casa Patiala ed Goal!

Erpice è un distretto diversificato e ha la più grande concentrazione di tamil dello Sri Lanka e la più alta densità di indù gujarati nel Regno Unito. Harrow è rinomata per il suo grande festival dell'Asia meridionale, "Under One Sky", che celebra musica, danza, sport e altro ancora.

La diffusione degli asiatici del sud nel Regno Unito e nel resto del mondo ha avuto un enorme e continuo impatto sia sulla cultura che sullo sviluppo urbano. Persone con background diversi possono connettersi, imparare gli uni dagli altri e condividere esperienze.

Con sempre più comunità che si costruiscono e si espandono, quello che sappiamo per certo è che la diversità culturale in Gran Bretagna è qui per rimanere soprattutto nelle famose città asiatiche.

Meera è cresciuta circondata dalla cultura desi, dalla musica e da Bollywood. È una ballerina classica e artista mehndi che ama tutto ciò che è connesso all'industria cinematografica e televisiva indiana e alla scena asiatica britannica. Il suo motto di vita è "fai ciò che ti rende felice".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale musica di AR Rahman's preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...