Polizia Scozia: il viaggio dell'agente Samera Ashraf

L'agente Samera Ashraf parla con DESIblitz del suo ruolo e delle sue esperienze con la polizia scozzese. Samera spera di ispirare le donne asiatiche a unirsi alla polizia scozzese.

Polizia Scozia: il viaggio dell'agente Samera Ashraf

"Mi piace lo stile di polizia in Scozia."

Samera Ashraf è un agente di risposta della polizia scozzese che mira a incoraggiare più donne della comunità asiatica britannica a unirsi alla forza.

Samera ha avuto un viaggio interessante, soprattutto perché non aveva iniziato la sua vita lavorativa con la polizia.

Dopo aver completato la sua laurea specialistica in sociologia in Scozia, ha inizialmente iniziato la sua carriera come assistente sociale con Women's Aid.

Dopo aver lavorato su questioni delicate presso Women's Aid e aver completato il lavoro multi-agenzia con la polizia scozzese, ha deciso di lavorare per la polizia.

Ha iniziato come agente di polizia e dopo l'addestramento è diventata un agente operativo.

Con sede nel centro di Edimburgo, Samera lavora a stretto contatto con le diverse comunità e sostiene anche le donne della regione.

Polizia Scozia: The Journey of Constable Samera Ashraf - IA1

Proveniente da un background etnico, Samera è in grado di parlare punjabi e urdu, il che è un enorme vantaggio per questo portafoglio di lavori.

In un'esclusiva sessione di domande e risposte con DESIblitz, Samera Ashraf offre una visione più approfondita delle sue aspirazioni, motivazioni e dell'entusiasmante viaggio che ha intrapreso con Police Scotland.

Raccontaci della tua infanzia e delle tue aspirazioni?

Sono cresciuto in una grande famiglia prevalentemente maschile. Ciò significava che la mia famiglia era molto severa con il modo in cui sono cresciuto, quindi avrei onorato la famiglia e la reputazione.

Ho sempre avuto una passione per lo sport, ma fin dalla pubertà mi è stato detto che dovevo vestirmi con modestia e indossare abiti culturalmente appropriati.

Per impostazione predefinita, ciò significava non prendere parte a sport in quanto pantaloncini e t-shirt non erano ritenuti adatti dalla famiglia. Questo non mi ha impedito di giocare a calcio o cricket con i miei familiari. Indosserei shalwar kameez con le scarpe da ginnastica!

Ho sempre guardato gli eventi di boxe e The Worlds Strongest Man in televisione e mi sono chiesto perché le donne non fossero trasmesse in televisione negli sport di contatto.

Così ha deciso di risparmiare denaro e unirsi a un club di karate locale. Ho dovuto pagare perché mio fratello partecipasse perché non mi sarebbe stato permesso di andare da solo.

Ho lasciato al club una cintura senior e ho sentito che era importante per una giovane donna sapere come difendersi.

Cosa ti ha spinto a intraprendere una carriera nella polizia?

Dopo aver completato il mio diploma post-laurea, ho lavorato per 6 anni presso una Women's Aid come assistente sociale.

Il servizio fornito era per donne e bambini di una minoranza etnica che erano / sono vittime di abusi domestici.

Ho assistito donne vittime di violenza basata sull'onore, mutilazioni genitali femminili, matrimoni forzati e altre questioni culturalmente sensibili.

Quando completavano il lavoro multi-agenzia con la polizia scozzese, le donne erano spesso riluttanti a divulgare informazioni agli ufficiali.

Ciò è dovuto alla loro età, sesso o non appartenere a una minoranza etnica per comprendere e apprezzare appieno le loro circostanze.

Non è stata affatto una decisione facile da prendere.

Polizia Scozia: The Journey of Constable Samera Ashraf - IA2

Cosa ti ha attratto della polizia scozzese?

Avevo completato una grande quantità di lavoro di partnership e ho deciso di utilizzare i collegamenti che avevo fatto entrando a far parte di Police Scotland.

"Mi piace lo stile di polizia in Scozia."

L'enfasi è posta sull'allentamento della situazione e sull'utilizzo efficace delle capacità di comunicazione ".

Vivo in Scozia da oltre 10 anni e mi sento come se fosse casa mia. Quindi, ha deciso di fare domanda per la polizia scozzese.

Come si è sentita la tua famiglia per il tuo ingresso nella polizia scozzese?

Ho deciso di informare i miei genitori dopo aver completato l'intero processo di reclutamento e aver avuto la mia data di inizio ufficiale per iscritto.

La ragione è che non pensavo che avrebbero approvato a causa dell'alto livello di rischio associato al ruolo.

Sono stato sorpreso di ricevere una reazione positiva dai miei genitori. Avere il loro sostegno significava molto. Nessuno nella mia famiglia o nella comunità più ampia ha problemi con il mio ruolo di agente di polizia.

Ci parli del processo di reclutamento?

Ho completato una serie di fasi come parte del processo di reclutamento, a partire dal;

  • Modulo di domanda
  • Fitness test n. 1
  • Test d'ingresso standard in matematica, inglese e informazione e manipolazione
  • Intervista n. 1
  • Giorno di valutazione
  • Intervista finale
  • Fitness test finale n. 2 * ora l'unico fitness test in corso dopo la rimozione del fitness test n. 1
  • Procedure mediche e di controllo

Poi 11 settimane di residenza presso il college di addestramento della polizia scozzese.

"La polizia scozzese ha un gruppo dedicato di agenti di reclutamento chiamato Positive Action Team".

Hanno un'introduzione volontaria al programma di polizia che dura 4 settimane (durante i fine settimana).

Ciò offre l'opportunità a coloro che sono interessati alla polizia scozzese di saperne di più chiedendo agli ufficiali esistenti com'è realmente il lavoro e di discutere le varie aree del processo di reclutamento.

L'obiettivo è incoraggiare i membri del pubblico provenienti da minoranze etniche a essere rappresentati nei servizi di polizia.

Senza il supporto e la guida del Positive Action Team, non mi sarei sentito abbastanza sicuro da completare il processo di reclutamento. A mio avviso, sono più una famiglia che una squadra.

Quando diventi operativo ti viene assegnato un tutor che affianchi per un determinato numero di turni. Ciò ti consente di stabilire il tuo stile di polizia e le tue modalità di comunicazione con i membri del pubblico.

Che consiglio puoi dare alle donne asiatiche che intendono intraprendere una carriera come poliziotto?

Da quando sono entrato in polizia, tante donne della mia comunità mi hanno detto di avere un interesse.

Ma non lo perseguono mai a causa di impegni familiari o preoccupazioni riguardo a ciò che dirà la comunità.

Il mio unico consiglio è che se vuoi davvero farlo, l'unica persona che ti può fermare sei te stesso.

Devi superare le barriere culturali che ti trattengono ed essere un modello positivo per le altre donne nella tua comunità locale e più ampia.

Cosa è stato coinvolto nella formazione?

Le 11 settimane residenziali hanno coinvolto esercizi pratici e accademici che sono stati costantemente valutati.

Imparerai come gestire situazioni emotivamente impegnative attraverso esercizi pratici e imparerai a usare l'attrezzatura in un ambiente di apprendimento sicuro.

Ci si aspetta che tu apprenda le aree della polizia come la criminalità, i compiti generali della polizia, la diversità e la polizia stradale. Queste aree sono valutate con controlli delle conoscenze per fornire un'indicazione dei livelli di prestazione.

I tutor erano molto disponibili e spesso tenevano lezioni fuori orario per coloro che lottano con aree di polizia difficili o per coloro che cercano solo la giusta tecnica di studio.

La tua forma fisica deve essere di livello sufficientemente buono per superare 2 test di fitness durante il tuo tempo lì. C'era un'opportunità per coloro per scopi religiosi di richiedere la propria stanza e non condividerla con un'altra persona.

Qual è l'aspetto più gratificante dell'essere un agente di polizia?

Lavorare come parte di una squadra, sapendo che tutti lavorano l'uno con l'altro e non l'uno contro l'altro.

"Ho imparato su me stesso e su quanto sono resiliente, su base giornaliera."

Sono completamente fuori dalla mia zona di comfort, ma so di essere ben supportato e questo rende il ruolo molto più semplice.

Polizia Scozia: The Journey of Constable Samera Ashraf - IA3

Perché è importante avere più agenti di polizia asiatici in Scozia?

C'è una sottorappresentazione di donne asiatiche nella polizia scozzese e le ruote sono in movimento per portare avanti il ​​messaggio alle nostre comunità locali che abbiamo bisogno del loro sostegno per incoraggiare le donne a farsi avanti.

La polizia scozzese riconosce che è necessario mostrare inclusione per le donne musulmane in particolare e avere un hijab ufficiale, con l'idea di essere aperta a ulteriori modifiche da apportare.

In generale, c'è una visione stereotipata di una donna asiatica / musulmana sottomessa e passiva nei confronti dei maschi all'interno delle loro famiglie e nella loro comunità.

Va sottolineato che le donne sono spesso la spina dorsale della famiglia e hanno molte capacità che possono portare avanti per un tale ruolo.

Ad esempio, abilità linguistiche, conoscenza della comunità, sensibilità culturale, buone capacità di comunicazione, trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata e multitasking.

Quali sono le tue ambizioni di carriera all'interno della polizia scozzese?

Al momento, vorrei lavorare per una carriera nel reclutamento o nell'Unità di protezione pubblica, occupandomi di settori come la protezione dei bambini e gli abusi domestici.

Dato che ho una solida esperienza nel settore degli abusi domestici come professionista, sento di poter trasferire queste capacità a un buon uso nella polizia scozzese.

Ho una vasta conoscenza dei problemi che circondano gli abusi domestici e vorrei certamente usarla per aiutare gli altri.

Cosa diresti ad altre donne asiatiche che pensano di arruolarsi nella polizia?

Recentemente ho fatto una presentazione a un gruppo di ragazzi di 17-19 anni al college sul mio ruolo nella polizia.

C'era un giovane studente dell'Asia meridionale che mi ha detto: "La tua famiglia ti ha lasciato entrare?" Ho risposto con "No, ho detto loro che lo ero".

“Se aspetti di chiedere il permesso per le aree della tua vita che desideri esplorare, potresti non arrivarci mai. Fai il primo passo! "

La storia di Samera può essere di grande ispirazione per le donne asiatiche che hanno l'ambizione di entrare nelle forze di polizia.

Samera ha dimostrato che non è mai troppo tardi per fare domanda, entrare a far parte e persino avere un utile cambio di carriera come ha fatto con la polizia scozzese.

Diversa com'è, Samera ha anche ricevuto un MBE per lo sport e la diversità nel 2019

Polizia Scozia: The Journey of Constable Samera Ashraf - IA 5

La polizia scozzese si impegna a promuovere la diversità ed è un datore di lavoro per le pari opportunità.

Il Positive Action Team lavora a stretto contatto con persone provenienti da comunità di minoranze etniche per incoraggiarli a prendere in considerazione una carriera nella polizia.

Il team è a disposizione per rispondere a qualsiasi domanda specifica di reclutamento che potresti avere. Possono anche guidarti, guidarti e incoraggiarti a prendere in considerazione una carriera come agente di polizia o agente speciale.

Il team può essere contattato a; recruitmentpositiveactionteam@scotland.pnn.police.uk o unisciti alla loro pagina Facebook di Positive Action; Azione positiva della polizia scozzese.



Faisal ha un'esperienza creativa nella fusione di media e comunicazione e ricerca che aumentano la consapevolezza delle questioni globali nelle società postbelliche, emergenti e democratiche. Il suo motto di vita è: "perseverare, perché il successo è vicino ..."

Immagini per gentile concessione di Police Scotland.

Contenuto sponsorizzato.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quanta acqua bevi in ​​un giorno?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...