La polizia aiuta Indian Love Marriage a cui si oppongono i genitori

La polizia di Banda il 25 dicembre 2020 è intervenuta per consentire a una coppia indiana di sposarsi anche se i genitori si erano opposti all'incontro.

La polizia indiana aiuta il matrimonio d'amore contrastato dai genitori f

La coppia si è sposata lo stesso giorno

La polizia di Banda, Uttar Pradesh, ha preso l'iniziativa inaspettata di intervenire in un matrimonio d'amore il 25 dicembre 2020.

Presumibilmente, lo sposo Santosh Kumar e la sposa Urmila erano insieme da un anno.

Tuttavia, la famiglia di Santosh non approvava Urmila.

Il 25 dicembre 2020, Urmila ha contattato la polizia con il suo problema.

Ha affermato che i due erano innamorati, ma Santosh non voleva andare contro la sua famiglia.

La polizia ha compreso il punto di vista di entrambe le parti e ha accettato di fare da intermediario tra i coppia e la famiglia di Santosh.

Parlarono con Santosh e la sua famiglia e convinsero Santosh a sposare Urmila.

La coppia si è sposata lo stesso giorno con i genitori di Urmila, il fratello maggiore di Santosh e la polizia presente.

In un incidente separato a Delhi, l'aggressore a quattro braccia ha rapinato un venditore di indumenti sotto la minaccia di una pistola fuori da una funzione di matrimonio.

L'uomo d'affari stava presumibilmente parlando con il suo amico fuori dalla sede della festa il 21 dicembre 2020, a Preet Vihar, a Delhi est.

La vittima sarebbe stata attaccata da aggressori a quattro braccia in un veicolo.

L'imputato ha detto alla vittima di rimuovere il suo braccialetto d'oro, e quando ha rifiutato gli aggressori hanno usato un taglierino per rimuoverlo dalla sua mano.

La polizia ha dichiarato che l'accusato ha sparato tre colpi e gli ha rubato due catene d'oro e due anelli di diamanti.

La polizia sospetta che gli aggressori abbiano commesso circa 25 incidenti di rapina e furto d'auto da novembre a dicembre 2020.

Gli accusati avrebbero commesso questi reati in diverse aree di Delhi est e nord-est, Shahdara e Indirapuram.

La polizia ha dichiarato che l'incidente è avvenuto la notte del 21 dicembre 2020, quando la vittima, Rohit Batra, era con il suo amico Raghav.

Un alto ufficiale di polizia ha dichiarato:

“Mercoledì, Batra è venuta per partecipare alla funzione mehndi della sorella di Raghav in un ristorante vicino alla stazione della metropolitana Preet Vihar.

“Verso l'1.50 del mattino, entrambi gli amici sono usciti e hanno parlato dopo che le donne erano uscite nelle loro auto.

"Fu allora che arrivò un Rondone bianco e quattro uomini, con indosso berretti da scimmia, uscirono dall'auto."

“Uno di loro ha minacciato Batra di consegnare i suoi averi, e quando ha resistito, un altro aggressore gli ha sparato, ma è scappato illeso.

“Gli aggressori hanno poi chiesto a Raghav di consegnare le sue cose, ma è riuscito a scappare all'interno del ristorante.

"Raghav era spaventato e ha persino lanciato una bottiglia su di loro dall'interno del ristorante e, per rappresaglia, hanno anche sparato contro lo stabilimento."

La polizia avrebbe identificato gli aggressori con l'aiuto di filmati a circuito chiuso di incidenti precedenti.

La caccia ai presunti aggressori è in corso.



Akanksha è laureata in media e attualmente sta conseguendo una laurea in giornalismo. Le sue passioni includono attualità e tendenze, TV e film, oltre ai viaggi. Il suo motto di vita è "Better an oops than a what if".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale film di Bollywood preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...