5 elementi essenziali della dispensa di cui gli amanti del cibo indiano hanno bisogno

Per principianti ed esperti, questi sono gli elementi essenziali della dispensa semplici ma gustosi necessari per ravvivare ogni piatto.

5 elementi essenziali della dispensa di cui gli amanti del cibo indiano hanno bisogno

Hanno un sapore profondo, melmoso e ricco.

Il cibo indiano è ricco, abbondante e lussuoso e quegli stessi sapori possono essere raggiunti con solo pochi elementi essenziali della dispensa.

Nella cucina indiana, quello che in superficie può sembrare un piatto semplice può richiedere diverse spezie e ingredienti specifici.

Sebbene ci siano vari elementi all'interno indiano cucinando, questi ingredienti di base sono un ottimo modo per abituarsi alla spezia dell'Asia meridionale.

Possono far levitare qualsiasi piatto e fornire quei ricchi aromi e gusto che è così naturale per i piatti indiani.

Ecco cinque cibi e spezie chiave di cui hai bisogno per ottenere una cucina indiana sublime.

Riso basmati

5 elementi essenziali della dispensa per gli amanti del cibo indiano: riso basmati

Il riso basmati è l'essenziale per la dispensa e un prodotto base per molte famiglie indiane ed è spesso utilizzato in molte ricette.

È un riso profumato, a chicco lungo, caratterizzato da chicchi che diventano soffici e non si attaccano tra loro durante la cottura.

Usato quasi quotidianamente nelle famiglie Desi, il riso Basmati può essere utilizzato per una varietà di piatti.

Abbinato a piatti iconici come il daal o il pollo al burro può fornire un pasto squisito e soddisfacente.

Per ottenere il massimo dal riso, è meglio aromatizzare l'acqua in cui lo cuoci. Molti cuochi aggiungono sale, zenzero e cumino al riso per assicurarsi che sia pieno di condimento.

Ceci

5 elementi essenziali della dispensa che gli amanti del cibo indiano hanno bisogno - ceci

Un altro alimento base della cucina indiana è Ceci. Sono un legume ad alto contenuto proteico e ricco di fibre che viene utilizzato principalmente nei piatti vegetariani.

I ceci Desi sono piccoli e scuri e sono la varietà più consumata in India.

Confezionati con una densità perfetta per il comfort food, i ceci sono spesso usati per piatti come il chana masala.

Possono essere utilizzati in diverse fasi di una ricetta per ottenere consistenze contrastanti che lasciano lo stomaco soddisfatto.

Trasformali nei tikki di ceci Desi o includili per il ripieno della famigerata golgappa.

Fagioli

5 elementi essenziali della dispensa di cui gli amanti del cibo indiano hanno bisogno: fagioli rossi

I fagioli borlotti, noti anche come rajma in hindi e punjabi, sono grandi legumi rosso scuro che vengono spesso utilizzati nel nord dell'India.

Come i ceci, i fagioli borlotti sono utilizzati principalmente nei piatti vegetariani e vengono spesso aggiunti a curry.

Essendo di origine vegetale, i fagioli dovrebbero essere un alimento base nella dieta di chiunque. I fagioli forniscono anche vari minerali, vitamine e antiossidanti che li rendono perfetti per i buongustai attenti alla salute.

Tuttavia, quando vengono utilizzati nella cucina indiana, hanno un sapore profondo, trasudante e ricco.

Assorbono anche gli aromi e le spezie utilizzate all'interno di una ricetta, quindi sono altamente funzionali e saranno sempre pieni di zing.

I fagioli borlotti in scatola sono perfetti da acquistare sfusi e da tenere come dispensa essenziale tutto l'anno.

Cardamomo (macinato o baccelli)

5 elementi essenziali della dispensa di cui gli amanti del cibo indiano hanno bisogno - cardamomo

Nella cucina indiana ci sono due varietà di cardamomo comunemente usate.

Il verde (choti elaichi) ha un sapore sottile e piccante e viene utilizzato in piatti più delicati come curry e piatti dolci. Nella sua forma macinata, i semi hanno un sapore più intenso.

Il marrone (badi elaichi) è un baccello grande e più intenso: viene utilizzato nei curry dal sapore forte.

Entrambi sono essenziali a causa dei diversi profili di sapore che aggiungono a un piatto. Tuttavia, sono incredibilmente versatili quando vengono utilizzati.

Possono ravvivare il riso, conferire un aroma amaro al curry o essere utilizzati nei tè per le loro qualità rilassanti.

Inoltre, possono essere utilizzati per profumare dolci piatti indiani come cupcakes o lassi. Le possibilità sono infinite per questa dispensa essenziale.

Garam Masala

5 elementi essenziali della dispensa che gli amanti del cibo indiano hanno bisogno - garam masala

Una cucina indiana non è completa senza la miscela di spezie aromatiche che è garam masala. Viene utilizzato in innumerevoli ricette poiché di solito viene cosparso su un piatto verso la fine della cottura.

Di solito consiste in una combinazione di spezie calde come chiodi di garofano, cardamomo, cannella, cumino, coriandolo e pepe nero.

Il garam masala è il condimento ideale nella cucina indiana, quasi quanto il sale e il pepe lo sarebbero per qualsiasi piatto.

Consiste in tutti gli elementi pungenti e piccanti necessari per trasformare gli ingredienti di base.

È incredibilmente versatile perché può essere utilizzato nei piatti Desi, così come nelle ricette occidentali. Anche l'aggiunta di garam masala ad alcune uova strapazzate è impeccabile per una colazione di ispirazione indiana.

Questi elementi essenziali di base della dispensa sono vitali per ottenere piatti indiani autentici e meravigliosi.

La cosa migliore di questi ingredienti è che sono facilmente reperibili in tutti i principali supermercati. Quindi, tutti possono sperimentare queste spezie e cibi.

Semplici ma efficaci, questi elementi essenziali della dispensa sono anche adattabili.

Possono essere utilizzati nella maggior parte dei piatti indiani, quindi non ci saranno sprechi, che è ciò che riguarda la cucina di Desi.

Aggiungi questi gustosi elementi essenziali alla tua dispensa e inizia a ravvivare quei piatti.

Ravinder sta attualmente studiando BA Hons in giornalismo. Ha una forte passione per tutto ciò che riguarda la moda, la bellezza e lo stile di vita. Le piace anche guardare film, leggere libri e viaggiare.