Moglie pakistana arrestata per aver ucciso il marito per sposare l'amante

Una moglie pakistana è stata arrestata a Islamabad per l'omicidio del marito premeditato perché voleva sposare il suo amante.

Moglie pakistana arrestata per aver ucciso il marito per sposare l'amante f

I risultati hanno indicato la moglie di Anthony e il suo complice

Una donna pakistana, madre di tre figli, è stata arrestata per l'omicidio del marito da lei commesso il 20 dicembre 2018, con l'aiuto di un complice, di nome Afraz.

La coppia è stata arrestata dalla polizia dopo che è stata avviata un'indagine sull'omicidio del danese Anthony, il marito della donna, che all'epoca era stato ucciso.

La moglie del marito assassinato ha riferito che suo marito era stato ucciso da sconosciuti e ha rilasciato una dichiarazione alla polizia, nel tentativo di dissuadere ogni sospetto.

L'omicidio è avvenuto nella giurisdizione della stazione di polizia Koral a Islamabad e, in seguito alla sua dichiarazione, la polizia ha registrato il caso e ha avviato un'indagine approfondita guidata dall'SP (Rural) Umar Khan, capo dell'unità specializzata in omicidi.

Il team ha utilizzato moderne tecniche di polizia per risolvere il caso e ha rintracciato con successo i presunti colpevoli. I risultati hanno indicato la moglie di Anthony e il suo complice.

La moglie e il suo complice sono stati successivamente arrestati e interrogati. Entrambi hanno confessato il loro coinvolgimento nell'omicidio e hanno ammesso l'omicidio di suo marito.

È stato accertato dalla polizia di Koral che la donna voleva sposare il suo amante uccidendo il marito.

Aveva premeditato l'omicidio e l'aveva pianificato con la sua amica Afraz perché era innamorata di qualcun altro.

La madre di tre figli è ora in custodia per un caso di omicidio che è stato registrato contro di lei e attende le udienze per la sentenza.

La squadra di polizia coinvolta nel caso è stata elogiata dai loro colleghi Zulfiqar e SSP Operations Waqar Syed per il lavoro svolto per risolvere il caso e hanno ricevuto premi in denaro e certificati di encomio.

In un caso simile, nel 2016, l'Unità investigativa speciale (SIU) della polizia di Islamabad ha arrestato una donna, di nome Bushra, per aver ucciso suo marito che aveva anche un compagno maschio, di nome Mudassar Abbass.

Suo marito, Muhammad Aslam, un dipendente del college EME è stato ucciso da sua moglie e da Abbass colpendolo con blocchi di cemento sul viso e sulla testa.

La polizia ha rintracciato l'omicidio alla moglie e successivamente l'ha arrestata, ma Abbas all'epoca è riuscito a scappare.



Nazhat è un'ambiziosa donna "Desi" con interessi nelle notizie e nello stile di vita. Come scrittrice con un determinato talento giornalistico, crede fermamente nel motto "un investimento nella conoscenza paga il miglior interesse", di Benjamin Franklin.




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    I diritti dei gay dovrebbero essere accettabili in Pakistan?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...