Taxi pakistano Passeggero molestato sessualmente a Dubai

Un tassista pakistano residente a Dubai è stato accusato di aver aggredito sessualmente una passeggera mentre la stava portando a casa.

Tassista pakistano Passeggero molestato sessualmente a Dubai f

"Ha toccato il mio corpo e mi ha baciato."

Un tribunale di Dubai ha sentito che un tassista pakistano di 25 anni ha presumibilmente aggredito sessualmente una passeggera che si è addormentata all'interno del suo taxi.

Si è svegliata e ha scoperto che l'uomo aveva fermato il suo veicolo per baciarla mentre le toccava il corpo.

La donna britannica di 31 anni ha detto di essere stata aggredita dall'autista mentre la accompagnava a casa dopo una notte fuori nel novembre 2019.

La donna ha detto al tribunale di essere salita sul taxi alle 11:35 e ha chiesto all'imputato senza nome di portarla a casa sua nella zona di Silicon Oasis della città.

Ha spiegato: "Erano le 11:35 quando sono salita sul taxi e mi sono seduta sul sedile posteriore".

La vittima si è poi addormentata. Si è svegliata e ha visto che l'autista aveva parcheggiato in una zona appartata vicino alla sua casa piena di edifici in costruzione.

Ha detto: “Stavo dormendo quando ha parcheggiato la sua macchina in un'area vuota vicino alla mia residenza senza nessun altro in giro. Ha toccato il mio corpo e mi ha baciato.

"Sono rimasto scioccato e l'ho respinto, chiedendogli di smetterla."

La donna ha detto di aver urlato. A quel punto, l'autista è tornato al suo posto e l'ha accompagnata a casa per il resto della strada.

Il tassista pakistano l'ha accompagnata a casa sua e le ha detto che sapeva che aveva consumato alcol. Secondo la vittima, ha detto che avrebbe potuto denunciarla "ma piuttosto voleva farmi piacere".

Dopo averla lasciata, la donna ha preso il numero di targa del veicolo e ha chiamato la polizia. L'uomo è stato successivamente arrestato.

La donna ha aggiunto: "Ho preso il numero di targa dopo che mi ha lasciato e informato la polizia".

È stato riferito che l'autista ha ammesso di aver portato la donna a casa e di averle detto che era a conoscenza che aveva bevuto alcolici.

Un ufficiale della stazione di polizia di Al Rashidiya ha detto alla corte:

"Ha affermato che lei ha flirtato con lui e gli ha toccato le guance mentre stava guidando prima che lei facesse un pisolino."

"Era eccitato e ha parcheggiato il veicolo in un'area vuota e ha scollegato il cavo della telecamera del veicolo prima di provare a baciarla."

La pubblica accusa di Dubai ha accusato l'imputato di aver abusato sessualmente della vittima. È stato riferito che ha accettato l'accusa.

Il verdetto è previsto per il 13 gennaio 2020. Fino ad allora, il tassista rimarrà in custodia di polizia.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Affideresti a qualcun altro di trovare il tuo coniuge?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...