Il senatore pakistano "giustifica" gli attacchi israeliani con Hitler Post

Un senatore pakistano è stato ampiamente condannato dopo aver apparentemente giustificato gli attacchi contro Israele pubblicando un'immagine di Adolf Hitler.

Il senatore pakistano "giustifica" gli attacchi israeliani con Hitler Post f

"Almeno ora il mondo sa perché ha fatto quello che ha fatto"

Un senatore pakistano istruito a Oxford ha suscitato indignazione condividendo una foto di Adolf Hitler insieme al messaggio “almeno il mondo sa perché ha fatto quello che ha fatto”.

Ciò è avvenuto nel contesto degli attacchi israeliani contro obiettivi di Hamas in Palestina.

Afnan Ullah Khan, la cui biografia X afferma di aver conseguito dottorati a York, Oxford e University College London (UCL), ha spesso condiviso le sue opinioni sul conflitto tra Israele e Palestina.

Ma un post ha scatenato un enorme contraccolpo.

Il post di Khan conteneva un'immagine di Hitler nella sua uniforme nazista e un messaggio che sembrava fare riferimento all'omicidio di sei milioni di ebrei durante l'Olocausto.

Khan, che rappresenta il partito della Lega musulmana pakistana, ha scritto:

"Almeno ora il mondo sa perché ha fatto quello che ha fatto #GazaGenocide."

Il senatore pakistano "giustifica" gli attacchi israeliani con Hitler Post

Il post è stato ampiamente condannato, e molti credevano che Khan stesse sostenendo gli attacchi contro Israele giustificando ciò che era accaduto durante la seconda guerra mondiale.

Un utente ha scritto: “Questo è brutto, molto brutto. Si prega di eliminare immediatamente. Il nazismo era altrettanto negativo del sionismo, entrambi devono essere condannati inequivocabilmente”.

Un altro ha detto al senatore di “cancellare questo”.

Un terzo ha taggato il boss di X, Elon Musk, e ha scritto:

“In uno spazio recente hai detto 'un altro Olocausto non può accadere'.

“Consentendo post come questi, stai irresponsabilmente andando contro le tue parole.

“Prevenire un altro Olocausto deve essere in cima alle tue priorità e tu hai il potere di prevenirlo”.

Ayesha Siddiqa, che si identifica come senior fellow del King's College di Londra, ha criticato il post di Khan definendolo “contenuto vergognoso”.

Ha scritto: “Nessuna violenza è giustificabile sia contro i palestinesi che contro gli ebrei.

“Difendere i diritti dei palestinesi non giustifica tali commenti”.

Khan ha ripubblicato il tweet della signora Siddiqa mentre un'altra donna ha difeso la sua osservazione.

La donna ha postato: “Prima di tutto nel tweet non ha detto che l'atto di Hitler sia buono o cattivo.

"In secondo luogo, so perché ti senti così offeso da dover giustificare la lealtà verso l'Occidente (dove vivi)."

La donna ha aggiunto che è “vergognoso che così tanti bambini e donne stiano morendo e l’unica cosa che interessa a te è questo tweet”.

Il post di Khan è stato successivamente cancellato da X, con la piattaforma che affermava che "violava" le regole del sito.

Nelle ultime settimane, Khan ha condannato Israele, definendo ripetutamente la nazione uno “stato terrorista” e paragonando il governo a quello dei nazisti.

In un post del 26 ottobre 2023, il senatore ha condiviso una foto del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu con il sangue sulle labbra mentre tiene in mano il cibo di McDonald's.

La didascalia era: "Lo adoro".

In risposta al candidato presidenziale repubblicano Vivek Ramaswamy che esprimeva il suo sostegno a Israele, Khan ha detto:

“Non diventerai presidente degli Stati Uniti.

“Per gli israeliani sei ancora un goy usa e getta”.

Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".

Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Acquisteresti la PlayStation TV?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...