L'uomo pakistano truffa la moglie canadese per $ 33k

Un uomo pakistano di Sialkot è stato accusato dalla moglie canadese di aver rubato migliaia di dollari dal suo conto in banca.

L'uomo pakistano truffa la moglie canadese per $ 33kf

"Ho presentato una denuncia contro di lui presso la cellula per la criminalità informatica"

Un uomo pakistano è fuggito dopo aver presumibilmente truffato la moglie canadese per $ 33,000.

Dopo aver preso i soldi dal suo conto in banca, l'uomo è scappato e al momento non si sa dove si trovi.

La vittima, Annie Marie, di Montreal, si è recata in Pakistan per cercare suo marito e recuperare i suoi soldi.

Allo stesso tempo, domenica 12 gennaio 2020, a Gujranwala, nel Punjab, ha anche presentato un reclamo alla cellula per la criminalità informatica dell'Agenzia investigativa federale.

Ha detto agli agenti che suo marito, Fahad Abrar, le ha mentito e le ha sottratto $ 33,000 dal suo conto in banca. Annie ha affermato di aver abbracciato la cultura di suo marito, ma lui l'ha ingannata.

Ha affermato che Abrar, un residente di Sialkot, ha trasferito i soldi a sua madre e suo zio.

Annie ha dichiarato: “Mio marito mi ha truffato.

"Ho presentato una denuncia contro di lui presso la cellula per la criminalità informatica e voglio indietro i miei soldi."

Ha continuato dicendo che è sposata con l'uomo pakistano dal 2017. Sebbene siano stati sposati, Annie ha ammesso di non conoscere la sua famiglia o il suo indirizzo in Pakistan.

In seguito alla sua dichiarazione, la cellula del crimine informatico ha presentato un rapporto.

Un ufficiale ha detto: "Il caso può procedere solo una volta ottenute tutte le informazioni dell'imputato".

Annie ha dichiarato di essersi recata in Pakistan per portare avanti una battaglia legale contro Abrar e per recuperare i suoi soldi.

Sperava che la giustizia sarebbe stata servita.

Mentre un caso è stato registrato, la polizia sta lavorando per localizzare dove si trova Fahad e per prenderlo in custodia.

Il caso non sembra essere una truffa matrimoniale. Tuttavia, è stata una tendenza in crescita nei paesi dell'Asia meridionale.

In un incidente accaduto in India, un uomo è stato accusato di aver truffato una donna da Rs. 4.8 Lakh (£ 5,500) su a matrimoniale sito.

Rohit Singh si è atteggiato a medico e ha affermato di vivere in un paese straniero.

La truffa è avvenuta quando ha detto alla vittima che stava andando in India, ma è stato trattenuto alla dogana e non poteva andarsene finché non ha pagato le tasse dovute.

Le ha chiesto di aiutarlo e di pagargli i soldi tramite una transazione online, che le avrebbe restituito. Tuttavia, faceva tutto parte di una frode matrimoniale che Rohit aveva pianificato.

Singh ha affermato che due dei suoi amici avrebbero inviato i soldi alla vittima, ma è emerso che nessun amico di Rohit Singh ha successivamente contattato la vittima. Poi, anche lui non era contattabile ed è letteralmente scomparso.

Successivamente è stato registrato un caso contro Singh e i suoi associati.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



  • Novitá

    MOLTO ALTRO
  • DESIblitz.com vincitore dell'Asian Media Award 2013, 2015 e 2017
  • "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale dramma televisivo pakistano ti piace di più?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...