Uomo pakistano rapito e ucciso ex moglie

Un pakistano di Rawalpindi è stato arrestato per aver rapito e ucciso la sua ex moglie, una donna pakistana statunitense.

Uomo pakistano rapito e ucciso ex moglie f

la donna è scomparsa da casa sua.

La polizia ha arrestato un uomo pakistano per aver rapito e ucciso la sua ex moglie.

Wajiha Swati, una donna pakistana statunitense, è stata rapita e uccisa nell'ottobre 2021.

Due mesi dopo che il caso è venuto alla luce, la polizia ha arrestato Rizwan Habib, che alla fine ha confessato di aver ucciso la sua ex moglie.

La polizia ha recuperato il suo corpo da una casa a Lakki Marwat.

Rizwan, suo padre e un lavoratore domestico sono stati arrestati a Rawalpindi.

Wajiha era stata sposata, tuttavia, suo marito è morto nel 2014. Nel 2016, si è sposata con Rizwan.

Wajiha era arrivato a Rawalpindi dagli Stati Uniti a metà del 2021 ed era rimasto con Rizwan.

Tuttavia, dopo il suo arrivo, le differenze tra la coppia iniziarono a svilupparsi.

Il 16 ottobre la donna è scomparsa dalla sua casa.

In una dichiarazione, la polizia ha dichiarato: "Wajiha Swati è scomparsa il 16 ottobre 2021 dalla sua casa in circostanze misteriose ed è rimasta inosservata per due settimane".

Abdullah Mehdi Ali, il figlio maggiore di Wajiha dal suo primo matrimonio e residente negli Stati Uniti, si è preoccupato quando ha cercato senza successo di contattare sua madre.

Successivamente, ha deciso di inviare una denuncia via e-mail, presentando una domanda per la registrazione di un FIR contro Rizwan.

Secondo la denuncia, Abdullah ha affermato che Rizwan ha rapito sua madre e "l'ha esposta ad abusi mentali, fisici e sessuali".

Credeva che fosse così poiché Rizwan aveva precedentemente minacciato lui e sua zia. Rizwan avrebbe anche minacciato di uccidere Wajiha se la questione fosse stata denunciata alla polizia.

Un FIR è stato registrato il 2 novembre 2021.

Ma nonostante il caso e il fatto che Rizwan sia stato nominato nella FIR, non è stato arrestato in quel momento.

Nel dicembre 2021, l'uomo pakistano è stato arrestato.

La polizia ha detto che il ritardo era dovuto al fatto che avevano bisogno di prove sufficienti del coinvolgimento di Rizwan nel caso.

Durante l'interrogatorio, ha ammesso di aver ucciso Wajiha.

Rizwan ha spiegato che ha rapito Wajiha e l'ha uccisa più tardi quel giorno.

Su consiglio della sua collaboratrice domestica, trasferì il suo corpo da Rawalpindi a Lakki Marwat, Khyber Pakhtunkhawa.

Ha poi scaricato il corpo della vittima in una stanza a casa della collaboratrice domestica.

La polizia ha arrestato Rizwan, suo padre e il lavoratore domestico per il loro coinvolgimento.

Gli agenti hanno detto che è troppo presto per determinare se la vittima fosse stata drogata prima di essere uccisa. Questo sarà determinato a seguito di un'autopsia.

SSP Syed Ghazanfar ha dichiarato che il caso è in corso presso l'Alta Corte di Lahore mentre anche l'ambasciata degli Stati Uniti in Pakistan ha scambiato informazioni sul caso.

Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Il franchise di Call of Duty dovrebbe tornare sui campi di battaglia della seconda guerra mondiale?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...