L'equitazione pakistana Usman Khan parteciperà alle Olimpiadi del 2024

Il talentuoso equestre pakistano Usman Khan si è guadagnato un posto ambito alle prossime Olimpiadi del 2024 a Parigi.

L'equitazione pakistana Usman Khan gareggerà alle Olimpiadi del 2024 f

"Il Pakistan si è qualificato per le Olimpiadi di Parigi 2024"

Il cavaliere pakistano Usman Khan si è assicurato un posto alle Olimpiadi estive del 2024 a Parigi.

Usman ha creato la storia dopo aver preso parte all'evento a 4 stelle FEI, che si è svolto in Irlanda.

Insieme al suo cavallo, Mairaj, ha superato il requisito di ammissibilità, che gli è valso un posto nella prestigiosa competizione.

Soddisfatto del risultato, Usman ha sottolineato l'importanza di perseverare nei requisiti di ammissibilità nei mesi successivi.

Ha anche parlato della necessità di un sostegno finanziario, insieme a un cavallo di riserva, per garantire un viaggio senza problemi alle Olimpiadi di Parigi.

Le Olimpiadi del 2024 si svolgeranno dal 26 luglio all'11 agosto.

Durante la competizione, Usman affronterà una serie di eventi, tra cui corsa campestre, salto ostacoli e dressage.

Questa è una sfida che mette alla prova sia le abilità del cavaliere che le capacità del cavallo in tutte le aree della sua equitazione.

Parlando del suo successo, Usman ha detto:

“Per grazia di Allah Onnipotente, il Pakistan si è qualificato per le Olimpiadi di Parigi 2024 in Irlanda durante le prove a cavallo Kilguilkey International a 4 stelle della FEI a Mallow.

“Dobbiamo mantenere questa posizione nei prossimi 12 mesi e per questo dobbiamo prenotare un cavallo e partecipare agli eventi a venire.

"È importante che le autorità rilascino i finanziamenti che hanno concordato di fornirmi in precedenza, assicurerà la mia navigazione tranquilla in vista delle Olimpiadi di Parigi".

Nato a Lahore, Usman Khan e il suo cavallo Mairaj, hanno messo in mostra abilità e dedizione straordinarie, gareggiando in diversi eventi in tutta Europa prima di trionfare in Irlanda.

Dopo aver gareggiato in Svizzera, Francia, Polonia, Germania e Belgio, la perseveranza e il duro lavoro di Usman hanno dato i loro frutti con la seconda qualificazione consecutiva alle Olimpiadi.

Ma il viaggio di Usman non è stato privo di sfide.

Usman si era precedentemente qualificato per le Olimpiadi di Tokyo, tuttavia, ha affrontato una tragica battuta d'arresto quando un incidente in Australia ha provocato gravi ferite a Usman e la perdita del suo amato cavallo.

Ma imperterrito dalle avversità, è salito al di sopra di tutto per assicurarsi il suo posto nelle prestigiose Olimpiadi di Parigi.

Usman ha ricordato i momenti difficili che ha dovuto affrontare dopo il suo incidente.

Ha detto: “Sono stati giorni difficili. È stato estremamente difficile ricompormi.

“Ma Dio mi ha aiutato e ora, di nuovo, siamo nel più grande evento del mondo.

“Il lavoro non è ancora finito. Dovremo lavorare di più poiché dovremo competere con le principali nazioni del livello a quattro stelle durante il prossimo anno ".

Sana viene da un background legale che sta perseguendo il suo amore per la scrittura. Le piace leggere, ascoltare musica, cucinare e fare la sua marmellata. Il suo motto è: "Fare il secondo passo fa sempre meno paura che fare il primo".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quanto spesso mangi fuori in un ristorante asiatico?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...