Cameriera pakistana di 7 anni torturata e maltrattata dai proprietari

Una domestica pakistana della colonia Nisar di Faisalabad è stata maltrattata dai suoi proprietari. È stato anche affermato che avrebbero torturato il bambino di sette anni.

Cameriera pakistana di 7 anni torturata e maltrattata dai proprietari f

"Il proprietario della casa Rana Awais e sua moglie Sonia hanno abusato di me"

Una domestica pakistana di sette anni è stata torturata e maltrattata fisicamente dai suoi due proprietari. La ragazza lavorava nella loro casa nella colonia di Nisar, Faisalabad.

Non è la prima volta che una domestica subisce abusi da parte del suo datore di lavoro.

Gli agenti di polizia di pattuglia hanno trovato la ragazza sabato 8 giugno 2019, sul ciglio di una strada a Samanabad, dopo essere riuscita a fuggire dalla casa dei suoi aguzzini.

Quando le è stato chiesto cosa fosse successo, ha spiegato il suo calvario per mano dei suoi proprietari.

Ha affermato di essere stata abusata da un uomo di nome Rana Awais e da sua moglie Sonia. Avevano assunto la ragazza perché lavorasse come domestica per loro.

La ragazza ha detto: "Il proprietario della casa Rana Awais e sua moglie Sonia mi hanno abusato, ma in qualche modo sono riuscita a scappare dalla loro detenzione".

La ragazza è stata portata in ospedale per l'esecuzione di esami medici.

Una visita medica ha rivelato che aveva riportato gravi ferite su tutto il corpo. Gli agenti di polizia hanno dichiarato che le ferite indicavano che era stata torturata mentre lavorava per Awais.

I sospetti hanno bruciato le orecchie, le braccia e le gambe della domestica. Le hanno anche fratturato alcune dita.

Gli agenti di polizia hanno informato il Child Protection and Welfare Bureau (CPWB) e hanno consegnato loro la ragazza.

L'agente della CPWB Robina Iqbal ha confermato che la polizia ha registrato un caso sulla base della denuncia della ragazza.

Il caso è stato registrato ai sensi della sezione 34-2004 del Punjab Destitute and Neglected Children Act.

Ha detto:

"Gli imputati che erano coinvolti nella detenzione della domestica del bambino e presunta aggressione fisica saranno impugnati in tribunale".

La polizia di Samanabad ha aggiunto di aver raccolto campioni di DNA per condurre test forensi. Hanno anche detto che erano in corso delle incursioni per arrestare gli imputati.

In un incidente simile, una domestica pakistana di 10 anni è stata torturata dalla donna che l'ha assunta.

La madre di Hadia Aslam l'ha mandata a lavorare presso Zarqa ShahidLa casa di Lahore.

Secondo quanto riferito, Shahid avrebbe torturato la vittima così duramente che i vicini avrebbero potuto sentire le urla della ragazza.

Un vicino preoccupato ha segnalato l'incidente alla CPWB. Rappresentanti e agenti di polizia sono arrivati ​​a casa e hanno recuperato la domestica.

La presidente della CPWB Sarah Ahmad ha confermato che Shahid è stato arrestato.

Il funzionario della CPWB Shafiq Ratyal ha detto che Hadia si stava sottoponendo a procedure legali. A seguito delle formalità, hanno preso in custodia il bambino.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Ti piace di più Imran Khan per il suo

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...