Sogni olimpici infranti per il pugile Zinnat Ferdous

Il sogno del pugile bengalese Zinnat Ferdous, residente negli Stati Uniti, di rappresentare il Bangladesh alle Olimpiadi del 2024 è andato in frantumi.

Sogni olimpici infranti per il pugile Zinnat Ferdous F

“Penso che mi sarei qualificato. Ho lavorato davvero duramente."

Il pugile statunitense Zinnat Ferdous, di origine del Bangladesh, era alla ricerca della gloria alle Olimpiadi di Parigi del 2024. Tuttavia, i suoi sogni di partecipare e vincere sono andati in frantumi.

Prima del 2019, Ferdous non aveva mai preso parte a questo sport.

Ma una volta iniziato, Ferdous non si è guardato indietro e due anni dopo è diventata una talentuosa pugile.

Ferdous sperava di rappresentare il Bangladesh alle Olimpiadi del 2024.

Ha detto: “Ho scelto di rappresentare il Bangladesh perché, come americana di prima generazione, mi ha dato l’opportunità di avvicinarmi alla mia eredità e contribuire a elevare lo sport e le atlete in Bangladesh.

“Si tratta di fare la storia. Sarei stata la prima donna pugile a rappresentare il Bangladesh alle Olimpiadi e la prima atleta del Bangladesh a potenzialmente... vincere una medaglia."

Tuttavia, i suoi sogni di partecipare alle Olimpiadi sono stati infranti, non per colpa sua.

Un rapporto ha rivelato che la partecipazione dell'atleta al torneo di qualificazione di Bangkok è stata annullata a causa della mancata registrazione alla competizione da parte della Federazione di Boxe.

La partecipazione dell'intera squadra di boxe del Bangladesh al torneo di qualificazione delle Olimpiadi di Parigi è stata successivamente annullata.

La federazione aveva arruolato Ferdous, Salim Hossain, Abu Talha e Hossain Ali per la competizione.

La cancellazione ha schiacciato i loro sogni per le Olimpiadi del 2024.

Zinnat Ferdous ha detto: “Penso che mi sarei qualificato. Ho lavorato davvero duramente.

“Gli ultimi due tornei sono stati la prova che stavo migliorando. Pensavo di aver quasi finito (di andare alle Olimpiadi).

“È stato triste non averlo ricevuto. Spero che non accada mai più a nessuno”.

Il successo internazionale senza precedenti di Ferdous nella sua breve carriera è stato fonte di ispirazione per molti.

Toslima, un britannico-bengalese, ha detto a DESIblitz:

“Mio cugino americano mi ha parlato di Zinnat. Ha abilità epiche e ci renderà orgogliosi”.

“Sarebbe bello vedere alcuni pugili del Bangladesh qui Gran Bretagna. Spero che Zinnat ispiri le donne qui”.

Zinnat Ferdous è un pugile dall'immenso potenziale e una stella nascente in questo sport. La sua abilità e dedizione l'hanno vista trionfare nei tornei più importanti, una chiara indicazione del suo brillante futuro.

Ferdous ha vinto due volte i tornei del ring master di New York City.

Inoltre, è due volte medaglia d'oro nazionale e ha vinto i campionati di boxe femminile degli Stati Uniti del 2023.

Nel 2024, ha vinto l'Open della Repubblica Dominicana, il torneo di Copa Independencia e il inaugurale Mandela Club di boxe sudafricano.

Somia è la nostra redattrice di contenuti e scrittrice che si concentra sullo stile di vita e sugli stigmi sociali. Le piace esplorare argomenti controversi. Il suo motto è: "È meglio rimpiangere ciò che hai fatto piuttosto che ciò che non hai fatto".

New Age

Tribuna di Dhaka, Fox5




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi vincerà il ballo Dubsmash?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...