NRI Data Expert ha attirato 5 vittime di stupro con un falso annuncio di lavoro

Un esperto di dati dell'NRI che vive in Australia è stato condannato per aver drogato e stuprato cinque donne coreane dopo averle adescate con falsi annunci di lavoro.

L'esperto di dati NRI ha attirato 5 vittime di stupro con un lavoro falso Annuncio f

"Mi vergognavo, stavo cercando di capirlo."

Balesh Dhankhar, un importante esperto di dati in Australia, è stato condannato per aver stuprato cinque donne coreane che aveva drogato e filmato con una telecamera nascosta dopo averle attirate nel suo appartamento usando falsi annunci di lavoro.

Il tribunale distrettuale del New South Wales ha sentito che il 43enne aveva un "modus operandi molto specifico" per attirare le donne - usando lo stesso hotel, caffè e ristorante coreano in quasi tutti gli stupri.

Gli stupri sono stati commessi tra gennaio e ottobre 2018.

Il "consulente principale per la visualizzazione dei dati" ha lavorato per Sydney Trains durante tutti gli stupri ed è stato assunto da Pfizer e ABC per contratti di un anno mentre era su cauzione dal 2019 al 2021.

Dhankhar ha filmato gli stupri con una telecamera nascosta in un orologio o sul suo cellulare.

Ha corretto le bevande con il sonnifero Stilnox o con il farmaco per lo stupro Rohypnol. Mentre le vittime erano incoscienti, Dhankhar le ha violentate più volte nel suo monolocale nel complesso di World Square nel CBD di Sydney.

Dhankhar è stato arrestato il 21 ottobre 2018, dopo che la sua quinta vittima si è svegliata mentre la violentava. Ha inviato un messaggio a un amico mentre si nascondeva in bagno.

In tribunale, la quarta vittima ha ricordato di essersi svegliata nuda nel letto di Dhankhar mentre veniva stuprata.

Ha detto: “Ha continuato a farlo quando mi sono svegliata e ho detto puoi smetterla, pensavo fossimo solo amici.

"Ricordo che ho iniziato a piangere e gli ho detto che volevo andare a casa... stava cercando di calmarmi, 'va tutto bene, non piangere, stai bene'."

Dhankhar ha creato una società falsa chiamata The Asia Partnership, dal nome di una vera azienda per cui lavorava, ma a loro insaputa.

Ha pubblicato annunci di lavoro per un traduttore dal coreano all'inglese per attirare le donne, tutte sulla ventina.

La donna ha risposto all'annuncio il giorno dopo essere arrivata in Australia l'8 ottobre 2018 e ha incontrato Dhankhar all'Hilton tre giorni dopo.

Le ha chiesto di cenare ma lei ha rifiutato. Il giorno dopo, lo ha incontrato in un bar, dove le ha dato un documento da tradurre.

Lei accettò il suo invito a cena e andarono in un vicino ristorante coreano, dove si divisero una o due bottiglie di soju.

La donna ha detto che si sentiva bene dopo il ristorante.

L'esperto di dati le ha offerto un passaggio a casa, ma ha affermato che aveva bisogno di prendere le chiavi della macchina dal suo appartamento. Quando sono arrivati, le ha offerto del vino rosso.

Si sedettero bevendo vino e guardando video musicali coreani. Dhankhar poi le ha insegnato a ballare la salsa.

Ha detto alla corte: “Non ricordo dopo... ballare è l'ultima cosa che ricordo.

“Mi sentivo bene, ma all'improvviso non ricordo più nulla, come se fossi svenuto.

“È stato molto strano. Quando sei ubriaco o malato inizierai a sentirti a disagio. Stavo bene, poi non ricordo niente.

Dopo essersi svegliata per lo stupro, la donna ha detto di avere solo lampi di memoria.

Ha detto: "Mi sentivo come se qualcosa non andasse bene, qualcosa non andava, stavo cercando di comportarmi normalmente perché non volevo più mettermi nei guai... ma il mio corpo non era pronto per essere normale".

Dopo essere arrivata all'ostello nelle prime ore del mattino, ha vomitato.

Alle 4 del mattino, Dhankhar le ha augurato la buona notte e le ha detto che avrebbe dovuto restare nel suo appartamento.

La donna ha detto: “Mi vergognavo, stavo cercando di capirlo.

"Stavo pensando che forse ero ubriaco o forse ha messo qualcosa nel mio vino, stavo cercando di indovinare come potesse accadere."

Nei giorni successivi la donna e Dhankhar si sono scambiati degli sms mentre lei cercava di capire cosa fosse successo.

Gli disse che quella notte era in uno "stato anormale" e non era sicura che lui se ne fosse accorto.

La donna ha scritto: “Non capisco perché l'abbiamo fatto… la prima volta che possiamo chiamarlo incidente, è così. Non voglio fare la seconda volta.

Dhankhar ha affermato che "entrambi fluivano di emozioni" e lui "si è preso la piena responsabilità" per questo, e non voleva che le cose fossero "imbarazzanti".

Inizialmente ha dato all'esperto di dati il ​​beneficio del dubbio e si è incolpata per quello che è successo.

La donna gli disse che avrebbero dovuto essere solo amici e rifiutò la sua offerta di aiutarla a trasferirsi in una casa in affitto perché non voleva dovergli nulla.

Ma ha detto che "la conversazione stava diventando frustrante, gli ripetevo sempre le stesse cose" e non pensava più che fosse una brava persona.

Poche settimane dopo, un'altra donna ha risposto al suo annuncio e la coppia si è incontrata all'Hilton il 21 ottobre 2018, seguito da un pranzo in un altro vicino ristorante coreano.

Nonostante lei gli avesse detto che non era interessata a qualcosa di più di una relazione professionale, Dhankhar l'ha convinta a vedere una vista della Sydney Opera House dal suo balcone.

Le diede un bicchiere di vino. Presto ha avuto le vertigini ed è andata in bagno dove ha inviato a un amico uno screenshot del luogo.

Ha scritto: “Sorella, mi sento molto intossicata, anche se un tipo di ebbrezza leggermente diverso. Non so cosa dovrei fare, sorella...

“Sono diverso ubriaco. Non sono ubriaco normale e sono preoccupato anch'io. [Lui] continua a provare a baciarmi... ho fatto un casino.

Una volta emersa dal bagno, Dhankhar ha cercato di farla ballare ma era troppo stanca e aveva la vista doppia.

La corte ha sentito: “L'ha tirata su e ha cercato di ballare con lei, tenendola in piedi perché non riusciva a stare bene in piedi.

“Ha iniziato a baciarle il viso, il collo e le orecchie, ma lei gli ha detto di no.

“Ha detto 'non vuoi baciarmi perché sono brutto'. Ha provato a resistere ma non ha avuto la forza”.

La cosa successiva che ricordò fu di essersi svegliata con Dhankhar che cercava di fare sesso con lei.

Lei gli ha detto "è un crimine e non indossi nemmeno il preservativo" mentre lui lottava per penetrarla e lei ha perso di nuovo conoscenza.

Quando si è svegliata di nuovo, si è vestita e ha cercato di tornare a casa, ma il cammino verso la porta è stato “doloroso, difficile e interminabile”.

Dhankhar l'ha accompagnata a casa e lei ha pianto in modo incontrollabile e ha vomitato fino a quando il suo compagno di stanza non ha chiamato la polizia.

Zoipidem, il principio attivo di Stilnox, è stato trovato nei suoi campioni di sangue e urina insieme a solo una piccola quantità di alcol.

Dhankhar è stato arrestato dopo che la sua casa è stata perquisita e la polizia ha scoperto compresse di Stilnox e rohypnol, per entrambi i quali aveva una prescrizione.

Il procuratore Kate Nightingale ha detto alla giuria come tutti e cinque gli stupri di Dhankhar abbiano seguito quasi esattamente lo stesso schema: ha organizzato "interviste" all'Hilton Hotel, li ha invitati a cena prima di portarli nel suo appartamento.

NRI Data Expert ha attirato 5 vittime di stupro con un falso annuncio di lavoro

Ha drogato la sua prima vittima conosciuta al ristorante coreano il 25 gennaio 2018. Altre vittime sono state drogate nel suo appartamento.

Parlando della prima vittima, la signora Nightingale ha detto:

“Ha iniziato a sentirsi strana e stordita, qualcosa che non aveva mai provato prima bevendo soju.

"L'ultima cosa che ricorda è di essere al bancone del ristorante e l'accusato che la sorreggeva".

Il momento successivo che ricordò fu di essersi svegliata nel suo letto con indosso la sua tuta ma mancava la cintura.

Dato che era vestita, non pensava che la coppia avesse fatto sesso e ha continuato a parlare con lui del lavoro, scambiandosi contatti sull'app di messaggistica coreana Kocowa.

Tuttavia, la polizia in seguito ha trovato video che rivelavano che Dhankhar l'ha violentata sei volte quella notte, il tutto mentre era priva di sensi e non rispondeva.

Il 29 gennaio sono andati all'Hard Rock Café di Darling Harbour e poi sono tornati nel suo appartamento, dove le ha offerto gelato e vino.

Dhankhar ha quindi cercato di ballare e baciarla mentre lei rifiutava ripetutamente ed è stata violentata ancora una volta.

Proprio come la prima notte, quando si è svegliata con i vestiti addosso non si è accorta di essere stata stuprata e ha denunciato l'accaduto solo dopo essere stata contattata dai detective nel 2020.

La signora Nightingale ha detto alla corte che Dhankhar "aveva un particolare interesse sessuale per le giovani donne coreane".

La polizia ha scoperto un foglio di calcolo dettagliato in cui c'erano note in codice sulle sue vittime, con una colonna denominata "azione" che descriveva fino a che punto si spingeva l'attività sessuale: coloro che ha violentato erano alla "quarta base".

La polizia ha anche scoperto 47 video di Dhankhar che faceva sesso consensuale e non consensuale con donne coreane sul suo computer, catalogati sotto i loro nomi.

Dhankhar ha affrontato 13 accuse di stupro, sei di somministrazione di una sostanza inebriante con l'intento di consentirsi di stuprare, 17 di registrazione di video intimi senza consenso e tre di aggressione indecente.

L'esperto di dati si è dichiarato non colpevole, sostenendo che le cinque donne hanno acconsentito al sesso e ad essere filmate.

Tuttavia, è stato condannato per tutte le accuse e sarà condannato in un secondo momento.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Pensi che le microtransazioni di Battlefront 2 siano ingiuste?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...