Discoteche, divorzio e identità: perché gli asiatici britannici stanno lottando

Esaminiamo alcuni dei tabù specifici che affliggono oggi gli asiatici britannici e il motivo per cui la comunità sta ancora lottando per superare questi “problemi”.


"Devo trovare una scusa per uscire"

Le comunità asiatiche britanniche sono spesso alle prese con tabù inespressi, che plasmano la vita degli individui all’interno di queste società affiatate.

Immergendosi in questi stigmi, è importante intrecciare narrazioni del passato e del presente.

Sebbene alcuni vincoli siano normalmente associati specificamente ai paesi dell’Asia meridionale, gli asiatici britannici soffrono ancora dei tabù del passato?

Oppure ci sono nuovi problemi che queste comunità devono affrontare?

Allo stesso modo, quale impatto stanno avendo gli asiatici britannici sullo stile di vita delle generazioni future? Stanno cambiando l’ambito o sono ancora bloccati nel percorrere il proprio viaggio?

Il fenomeno dei Daytimer: uno sguardo al passato

Discoteche, divorzio e identità: perché gli asiatici britannici stanno lottando

Nella storia dell’Asia britannica, gli anni ’80 e ’90 sono stati testimoni di un fenomeno culturale unico noto come “daytimer”.

Nati per necessità, questi eventi permettevano ai giovani asiatici britannici di provare il brivido della vita notturna senza gli occhi attenti dei genitori severi.

Questi concerti erano popolari nelle West Midlands e in alcune parti di Londra e attiravano i fan delle band Bhangra che suonavano dal vivo in luoghi famosi come The Dome a Birmingham e Hammersmith Palais a Londra.

I partecipanti, in particolare le ragazze, si trasformavano in abiti audaci nei bagni pubblici prima di immergersi in questi vivaci concerti diurni.

I daytimer erano una ribellione clandestina contro le norme culturali.

I severi genitori dell’Asia meridionale vietavano le uscite notturne, spingendo un’intera generazione di giovani asiatici britannici a creare un mondo segreto di autoespressione durante le ore diurne.

L'attesa di passare dalle uniformi scolastiche agli abiti eleganti, i ritmi martellanti di Bangara e la libertà sfrenata di ballare e socializzare hanno reso gli studenti diurni una parte fondamentale della storia dell'Asia britannica.

Mentre diurni potrebbero essere svaniti nei recessi della storia, il loro impatto persiste.

Le scuse strategiche utilizzate per partecipare a questi concerti sottolineavano la necessità di segretezza in una società che disapprovava tali baldorie.

Nonostante le sfide, questi eventi sono stati cruciali per la fiorente scena dei DJ.

Artisti come Bally Sagoo e Punjabi MC iniziarono a sviluppare l'era del remix nella musica popolare dell'epoca, come i brani di Bhangra e Bollywood.

Tuttavia, questa liberazione ha avuto un prezzo, poiché le pressioni sociali e le conseguenze attendevano coloro che venivano colti in flagrante.

Inoltre, il tabù associato al fatto che gli asiatici britannici vadano in discoteca deriva soprattutto dai timori dei genitori che i loro figli diventino “come gli inglesi”, siano attratti da comportamenti immorali e bevano o assumano droghe.

Perché la musica aveva il suo legame con la cosiddetta “società libera”, e coloro che la seguivano andavano contro le norme e le aspettative culturali, soprattutto le ragazze.

Molti asiatici britannici trovano ancora difficile spiegare ai propri genitori che escono con gli amici o che vogliono partecipare a una festa serale.

Molti genitori associano i club e le feste a comportamenti sciocchi, buffonate da ubriachi e comportamenti birichini.

C'è molto giudizio nei confronti di coloro che scelgono di andare in discoteca, anche se i loro genitori sembrano essere d'accordo.

Naima Khan di Birmingham spiega:

“Se sono le 7 passate, devo trovare una scusa per uscire, anche se è una cosa innocente.

“I miei genitori pensano che dovrei stare in casa di notte, ma questa è l’Inghilterra, abbiamo bisogno di più libertà”.

“So che molti dei miei amici devono ancora dire che andranno in biblioteca per cercare di incontrarsi con gli amici la sera. È ridicolo." 

Quindi, sebbene i diurni fornissero un passaggio ai giovani asiatici britannici per provare il brivido dei club, sembra che rappresentassero un tabù evidente nei tempi moderni.

Divorzio nelle comunità asiatiche britanniche

Discoteche, divorzio e identità: perché gli asiatici britannici stanno lottando

Il divorzio è stato a lungo un argomento delicato e tabù nelle comunità asiatiche britanniche.

Radicati in forti valori culturali che danno priorità al matrimonio e all’unità familiare, gli asiatici britannici sono spesso alle prese con lo stigma che circonda il divorzio.

La quarta indagine nazionale sulle minoranze etniche negli anni '90 ha rivelato un tasso di divorzi del 4% tra gli asiatici britannici, significativamente inferiore rispetto ad altre etnie.

Il matrimonio è venerato come un legame sacro e il divorzio porta con sé un pesante stigma, che colpisce non solo gli individui ma intere famiglie.

Le aspettative culturali enfatizzano l’onore della famiglia, la reputazione sociale e la posizione della comunità, creando un’enorme pressione per mantenere i matrimoni, anche in circostanze difficili.

Negli ultimi anni si è assistito a un cambiamento nell’atteggiamento nei confronti del divorzio all’interno della comunità asiatica britannica.

Fattori come l’aumento dell’istruzione, l’emancipazione delle donne e il cambiamento delle norme sociali contribuiscono a un crescente tasso di divorzi.

L’Office for National Statistics riporta un aumento del 39% dei tassi di divorzio tra gli asiatici britannici tra il 2005 e il 2015, riflettendo il cambiamento delle dinamiche e l’evoluzione delle prospettive sul matrimonio.

Tuttavia, mentre il divorzio tasso è più alto, rimane la questione se questo sia accettato dalle famiglie asiatiche britanniche.

Manprett, 34 anni, di Nottingham, spiega le conseguenze del suo divorzio:

“Non credo affatto che il divorzio sia accettato. 

“Quando è stato finalizzato tra me e mio marito, ho ricevuto così tante domande che mi chiedevano di restare con lui e resistere.

"Quando tutti lo hanno scoperto, ho ricevuto così tanti sguardi e sguardi dalla mia stessa famiglia durante gli eventi."

“Una volta che accade una cosa importante, ogni zia e ogni zio lo sanno e lo spiegheranno in un modo che respinga le vere ragioni dietro il divorzio.

"Allora coloro che vivono nel passato penseranno che sei offuscato e nessuno ti sposerà più."

Sebbene i progressi siano evidenti, il conflitto intergenerazionale persiste poiché i giovani asiatici britannici danno priorità alla felicità personale rispetto al sostegno delle tradizioni culturali.

Lo scontro tra i valori tradizionali e le norme in evoluzione del paese di adozione contribuisce a tassi di divorzio più elevati.

La comunità è alle prese con l’idea che il divorzio possa essere un’opzione praticabile per coloro che hanno matrimoni infelici e violenti.

Navigare tra identità di razza mista

Discoteche, divorzio e identità: perché gli asiatici britannici stanno lottando

Il tabù sull’essere un asiatico britannico di razza mista deriva da norme culturali profondamente radicate e prospettive storiche all’interno delle comunità tradizionali dell’Asia meridionale.

Mentre gli atteggiamenti si evolvono, alcune sfide e tabù persistono, contribuendo alla complessità della navigazione in una razza mista identità nel contesto asiatico-britannico.

Le comunità tradizionali dell’Asia meridionale spesso attribuiscono un grande valore alla preservazione delle identità culturali ed etniche.

Si teme che sposarsi al di fuori del proprio gruppo etnico o culturale possa diluire o erodere queste identità.

Ciò porta a preoccupazioni per la perdita di pratiche culturali, lingue e tradizioni.

Inoltre, coloro che hanno una doppia identità potrebbero essere percepiti come “meno autentici” o non appartenenti pienamente a nessuno dei due gruppi culturali, creando un senso di isolamento.

Ciò può essere particolarmente difficile quando gli individui si sentono intrappolati tra due mondi, né pienamente accettati nella loro eredità dell’Asia meridionale, né completamente assimilati nella cultura occidentale.

Ad esempio, Joshiv Miller, uno studente con madre indiana e padre irlandese rivela:

"In realtà mi sento più indiano che irlandese o bianco."

“Trascorro più tempo con i miei cugini asiatici, ascolto di più la musica punjabi e vado anche a lezioni di bhangra con loro.

“È strano perché sono pallido come niente, ho gli occhi azzurri e i capelli biondi. 

“Ma quando vado alle grandi feste con mia mamma, molte persone penseranno che sono un amico di famiglia o un lontano cugino. Non mi vedono completamente “loro”.

"So di non essere né qui né lì, ma è difficile perché la mia famiglia asiatica allargata non mi vede come loro e la mia famiglia irlandese non mi vede come appartengo a loro."

Le norme e le pratiche storiche svolgono un ruolo significativo nel plasmare i tabù contemporanei.

Sebbene gli atteggiamenti tradizionali persistano, si registra un notevole spostamento delle generazioni più giovani verso prospettive più aperte.

I giovani asiatici britannici spesso accettano maggiormente le identità di razza mista, riflettendo cambiamenti sociali più ampi e un crescente riconoscimento della diversità all’interno della comunità.

Superare i tabù all’interno delle comunità asiatiche britanniche implica confrontarsi con le eredità storiche, sfidare le norme culturali e celebrare la diversità che definisce l’identità.

Abbracciare il cambiamento e promuovere la comprensione può aprire la strada a una comunità più inclusiva e compassionevole.

Mentre la comunità asiatica britannica continua ad evolversi, è fondamentale riconoscere e rispettare le varie esperienze che contribuiscono all’arazzo del suo ricco patrimonio.

Balraj è un vivace laureato in scrittura creativa. Ama le discussioni aperte e le sue passioni sono il fitness, la musica, la moda e la poesia. Una delle sue citazioni preferite è "Un giorno o un giorno. Tu decidi."

Immagini per gentile concessione di Instagram.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi è la migliore attrice di Bollywood?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...