I netizen chiedono il rilascio di Nodeep Kaur su Twitter

I netizen chiedono al governo indiano di rilasciare Nodeep Kaur che è stato arrestato, picchiato e violentato sotto la custodia della polizia.

I netizen su Twitter chiedono la Release-f di Nodeep Kaur

"È stata incastrata, e lo combatteremo".

C'è un tumulto in corso sui social media per Nodeep Kaur, un attivista per i diritti dei lavoratori. I netizen chiedono il suo rilascio su Twitter, utilizzando l'hashtag #nodeepkaur.

Nodeep Kaur è stato arrestato al confine di Singhu il 12 gennaio 2021.

La polizia di Haryana è arrivata alla tenda del sindacato Majdoor Adhikar Sangathan (MAS) al Confine Singhu e ha arrestato la ragazza Dalit di 23 anni.

Da quando è stata incarcerata, è stata ripetutamente picchiata e violentata dalle autorità.

L'avvocato di Nodeep ha anche affermato che una visita medica ha mostrato ferite sul corpo e sulle parti intime di Kaur, confermando la violenza.

Anche la richiesta di cauzione di Kaur è stata respinta due volte, mentre la prossima udienza su cauzione è stata fissata per l'8 febbraio 2021.

È stata arrestata sulla base di un FIR depositato presso la stazione di polizia di Kundli ai sensi delle sezioni 148, 149, 323, 452, 384 e 506 dell'IPC.

Il caso è stato registrato a seguito di una denuncia presentata da Lalit Khurana, contabile presso Elecmech Private Ltd, Kundli.

Secondo la FIR, Nodeep Kaur è stata accusata, insieme ad altre due donne e più di 50 uomini, di aver fatto irruzione nell'ufficio dell'azienda e chiesto denaro.

“Quando ci siamo rifiutati, hanno creato un putiferio e ci hanno minacciato di conseguenze disastrose.

"Abbiamo chiamato la polizia che è stata picchiata anche dall'accusata e dai suoi complici."

Tre poliziotti sono arrivati ​​sul posto chiedendo loro di lasciare l'azienda. Successivamente sono stati sfidati da Nodeep Kaur, che ha anche istigato gli altri a "dare una lezione alla polizia" secondo la FIR.

Dopo quasi un mese dal suo arresto, il caso sta ora guadagnando maggiore attenzione sui social media.

Anche Meena Harris, la nipote di Kamala Harris, ha twittato sull'arresto di Nodeep Kaur, attirando molta attenzione.

C'è anche una petizione su Charge.org, che chiede il suo rilascio.

Originaria del distretto Muktasar del Punjab, Nodeep Kaur ha iniziato a lavorare come operaia subito dopo la scuola, a causa delle condizioni finanziarie della sua famiglia.

Kaur era stato attivo nel portare oltre 1,500 lavoratori a marciare a sostegno del movimento dei contadini.

Secondo la sorella di Nodeep, Rajveer Kaur, il suo arresto è stato un tentativo di mettere a tacere le voci di dissenso, aggiungendo che "anche i lavoratori e gli operai che sostengono gli agricoltori vengono licenziati".

Persino Nodeep è stata licenziata dal suo lavoro presso una ditta privata a Kundli per aver sostenuto la protesta dei contadini, molto prima di essere arrestata.

Rajveet ha anche affermato che sua sorella è stata incastrata in un falso caso.

La polizia ha negato le accuse e ha detto Nodeep stava affrontando altri due gravi casi penali.

SP Sonipat Jashandeep Singh Randhawa ha detto:

“Questo non è il primo caso registrato contro Nodeep Kaur.

“Sta già affrontando un procedimento penale. Le accuse non sono false come il CCTV le riprese recuperate dai locali della fabbrica mostrano gli accusati e altri che aggrediscono i poliziotti. "

I netizen su Twitter chiedono il Release-rajveer di Nodeep Kaur

In un'intervista a Sabrang India fatto a gennaio, sua sorella Rajveer ha detto:

“È stata picchiata da poliziotti uomini, è stata picchiata alla schiena, nelle parti intime.

“È stata arrestata il 12 gennaio e abbiamo raggiunto la stazione di polizia [a tarda notte] ma le è stato detto che era stata mandata a Karnal.

“Là, il giorno dopo, ho scoperto che era stata torturata, non le hanno nemmeno dato le medicine che le avevamo consegnato.

“Lo SHO voleva mostrarla come leader di una banda, ha solo 23 anni, ha completato la sua classe 12 e stava progettando di iscriversi all'Università di Delhi come studente universitario.

“È stata incastrata e lo combatteremo.

“Abbiamo chiesto che fosse fatta la sua visita medica. Questo è stato ordinato da un tribunale di Sonipat.

“La sua prossima udienza è il 25 gennaio, fino ad allora è sotto custodia giudiziaria.

“Abbiamo ottenuto il FIR dal tribunale, la polizia non ce lo ha fornito.

“L'hanno accusata di incastrarla e accusarla come la persona principale che avrebbe attaccato [la polizia].

“Alla stazione di polizia di Kundli, due FIR sono stati denunciati contro di lei, anche in più sezioni.

“È stata accusata di crimini tra cui disordini mentre era armata, assemblea illegale, aggressione a un funzionario pubblico, estorsione, intimidazione e tentativo di omicidio.

"Tutte le false accuse, è stata incastrata."

In un video reso virale sui social media, Nodeep Kaur viene visto parlare delle proteste dei contadini e di come anche i lavoratori siano parte dell'agitazione.

Guarda il video

video

Manisha è una laureata in Studi dell'Asia meridionale con la passione per la scrittura e le lingue straniere. Ama leggere la storia dell'Asia meridionale e parla cinque lingue. Il suo motto è: "Se l'opportunità non bussa, costruisci una porta".



  • Novitá

    MOLTO ALTRO
  • DESIblitz.com vincitore dell'Asian Media Award 2013, 2015 e 2017
  • "Quotato"

  • Sondaggi

    "Chi governa il mondo" nel T20 Cricket?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...