Neena Gupta si è rifiutata di recitare in Favori sessuali per il regista

Neena Gupta ha detto di essersi rifiutata di fare favori sessuali a un "grande" regista. Ha anche rivelato il suo commento grossolano in seguito.

Neena Gupta ha rifiutato di eseguire Favori sessuali per il regista f

"L'ha detto davanti a tutti"

Neena Gupta ha rivelato che un "grande" regista una volta ha fatto un commento crudo su di lei dopo che si era rifiutata di fargli dei favori sessuali.

L'attrice ha fatto la rivelazione nella sua autobiografia Sach Kahun Tohu.

Neena ha spiegato che ha fatto il commento di fronte ad altre persone, lasciandola infuriata.

Nel libro, voleva nominare e svergognare il regista, ma i suoi amici le hanno consigliato di non farlo.

Ha anche detto di non averlo nominato nel libro poiché gli editori l'hanno avvertita delle conseguenze legali se lo avesse fatto.

Neena ha rivelato di aver taciuto sull'incidente in quel momento perché era un "attore in difficoltà" e la gente non le avrebbe creduto se avesse parlato contro persone più "popolari".

Ha spiegato: “Questo regista mi ha detto davanti a tutti, 'Se non usi le cose, iniziano ad arrugginire' perché non andavo a letto con lui.

“In un certo senso ho rifiutato indirettamente. L'ha detto davanti a tutti, a tutti gli attori e a tutti».

I commenti del regista la lasciarono furiosa mentre Neena elaborava:

"Ero molto arrabbiato. Sono tornato e ho detto ai miei amici: "Voglio dire alla stampa che questo è quello che mi ha detto".

“E i miei amici hanno detto: 'Chi ti ascolterà? È un grande nome. Nessuno ti ascolterà. Qual e il punto? Il tuo nome sarà solo infangato'.

"Anche allora, l'ho detto a qualcuno e poi ha detto cose molto cattive su di me".

“Poi, i miei amici hanno detto: 'Vedi, questo è ciò che accadrà. Diventerà molto sporco. Quindi, stai zitto. Quando arriva il tuo momento, dici'.

"Questo è il mio momento, quindi lo dico".

Nel libro, Neena Gupta ha parlato anche del casting couch di Bollywood, ammettendo che esiste ma non l'ha mai sperimentato.

Tuttavia, Neena ha ricordato un incidente in cui un produttore ha chiesto favori sessuali in cambio di un ruolo cinematografico.

Nel libro, ha dettagliato: “Un giorno, un amico mi ha detto di andare a trovare un produttore che era un pezzo grosso del sud.

“Era in visita per alcuni giorni e alloggiava all'hotel Sun-n-Sand.

“Quando sono arrivato in hotel, ho chiamato il produttore da un telefono nella hall. «Sì, sì, ti stavo aspettando», disse. "Vieni di sopra."

“Allora, qual è il mio ruolo, signore? gli chiesi infine quando si fermò per riprendere fiato. «L'amica dell'eroina», disse.

“Quando me l'ha spiegato, sembrava una parte molto piccola. 'Ok... ora devo andare, signore' ho detto, 'I miei amici mi stanno aspettando.'….'Vai? Dove? chiese. Sembrava sinceramente scioccato. Non hai intenzione di passare la notte qui?'”

Sach Kahun Tohu esplora Neena's life, dalla sua infanzia a Delhi, al trasferimento a Mumbai negli anni '1980 e alla sua lotta per trovare lavoro.

Il libro tocca anche sua figlia Masaba Gupta e la sua rinascita a Bollywood.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con la legislazione sui diritti dei gay in India?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...