Perché "Naked" evidenzia come le clip sessuali virali distruggono le vite

Naked di Kalki Koechlin svela uno dei tanti pericoli dei social media. Mostrare come le clip sessuali virali e la violazione della privacy possono essere devastanti per le vittime.

Kalki Koechlin interpreta Sandy

"Gli uomini ti hanno visto nudo, pensi che ti rispetteranno ora?"

Le molestie sessuali, la privacy online e il cyberbullismo sono solo alcune delle ansie moderne che le persone affrontano quasi quotidianamente. Che si tratti di clip sessuali virali o troll dei social media, molte vittime possono vedere le loro vite distrutte con un clic di un pulsante.

Questo è il tema di senza cavi, un cortometraggio di Rakesh Kumar, che svela il lato oscuro della cultura delle celebrità in India.

Concentrandosi su una scena di sesso di un'attrice indiana trapelata online, il corto di YouTube esplora come i media possono attaccare brutalmente le celebrità. Più specificamente, come si può far sentire le donne violate e ostracizzate da atteggiamenti patriarcali.

Il potere, il controllo e l'invasione della privacy sono messi in risalto in modo atroce. E sollevano alcune domande interessanti sulla società indiana e su come le donne siano spesso accusate di qualcosa che non hanno mai fatto.

Il film sottolinea profondamente l'idea che "siamo tutti nudi sul palco nudo dei social media".

Kalki Koechlin interpreta la "divertente e senza paura" Sandy, un'attrice indiana che un giorno si sveglia e scopre che una scena di sesso del suo nuovo film è trapelata online.

I media hanno sensazionalizzato le clip virali, danneggiando l'immagine di Sandy come una donna indiana "audace e senza paura". Nel cortometraggio recita anche Ritabhari Chakraborty che interpreta una giovane giornalista un po 'ingenua, Ria.

Ria dovrebbe intervistare l'attrice lo stesso giorno della fuga di notizie virali. Il suo capo (in particolare, anche una donna) decide di giocare alle notizie sui video di sesso e cambia le domande di Ria per rendere le cose più interessanti e suscitare qualche controversia. A malincuore, Ria chiede a Sandy: "Gli uomini ti hanno visto nudo, pensi che ti rispetteranno adesso?"

Kalki offre una performance memorabile di una donna che non si trova più al top del suo gioco. Gli stessi media che in passato l'hanno esaltata e lodata stanno ora tentando di abbatterla.

Gli spettatori vedono il suo tentativo di mantenerla calma, ma quando le domande diventano ancora più oltraggiose, lei infrange il protocollo.

La tensione emotiva e mentale dell'intervista diventa presto evidente in entrambi i volti. Il ping-pong conversazionale conferisce alla scena una dimensione unica. E l'esitazione e la paura di Ria sono straordinariamente rappresentate da Ritabhari Chakraborty.

Divisa tra il giusto e lo sbagliato, Ritabhari riaccende la profondità e l'impeccabilità della performance di Kalki. Nel culmine della storia, entrambi i personaggi si staccano dai loro gusci e si esprimono molto più liberamente e concludono la loro intervista con una nota alta.

senza cavi graffia la superficie di un problema raramente dibattuto ma frequente. Cosa significa fare tendenza online per i motivi sbagliati?

Gli spettatori vedono quanto velocemente stupro, abuso e molestie possono trasformarsi in uno scherzo. E come le donne indiane possono vedere la loro reputazione dissolversi in un batter d'occhio.

È anche interessante vedere come i social media siano radicati nelle nostre vite. Il "caldo e di tendenza" diventa il brusio della città e persino del paese. Ancora più sorprendente è ciò che rende la sezione di tendenza e come ci arriva.

Le notizie sulla politica e l'India che insegue una medaglia d'oro alle Olimpiadi svaniscono rapidamente, ma un'attrice o una star del sapone che pubblica un messaggio selfieo un file trapelato video di sesso eclisserà la sezione di tendenza per le settimane a venire.

senza cavi solleva anche diversi temi pertinenti su come il mondo vede l'invasione della privacy; come giornalisti e media riportano tali situazioni, a volte sacrificando rimorsi personali con un occhio al titolo. Per "incassare sulla polemica", come senza cavi lo mette.

Le donne nei film sono spesso accusate della loro natura progressista e del loro aspetto davanti alla telecamera. Anche accusato di argomenti delicati come lo stupro e le molestie per il modo in cui si vestono.

senza cavi riassume lo stress estremo che una donna può attraversare e la sua mancanza di potere e di stare agli occhi del pubblico.

Il film tocca il modo in cui le persone si nascondono dietro gli schermi dei computer e fanno vergognare gli altri senza conseguenze. Solleva anche questioni femministe come troia che vergogna ed equazioni di potere tra i due generi, rivendicando gli spazi pubblici.

Pensato in modo eccellente con una storia realistica, senza cavi è onesto e crudo e regge nelle tue menti grazie alla meravigliosa performance di Kalki. Ti sentirai sinceramente per Sandy mentre sopporta questa fase oscura da sola. Ad un certo punto durante l'intervista dice: "Francamente Ria al momento, sei la mia migliore amica".

Momenti come questi ti fanno venire un brivido lungo la schiena e mostrano quanto siamo impotenti di fronte ai social media. Le storie sono trasformate e distorte e la performance di Kalki amplifica il messaggio Nudo, lasciando un'impressione duratura sugli spettatori.

Mentre senza cavi pubblicato il giorno della festa della donna 2017, da allora ha raccolto oltre 5.5 milioni di visualizzazioni su YouTube. Se vuoi utilizzare veramente 14 minuti della tua giornata, guarda senza cavi varrà ogni minuto del tuo tempo.

Orologio senza cavi con Kalki Koechlin qui:

video
riempimento a tutto tondo


Scrittore appassionato e imprenditore in erba, Arshavin è un generico maniaco del caffè e insonne che ama lavorare di notte. Il suo motto: "Fatti nuovi amici, ma mantieni i vecchi; quelli sono d'argento, questi sono d'oro".

Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Ti piace di più H Dhami per il suo

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...