Milioni di donne indiane usano contraccettivi moderni

Il rapporto FP2020 mostra come milioni di donne indiane stiano ora utilizzando metodi contraccettivi moderni, prevenendo 23,000 morti materne nel 2020.

Milioni di donne indiane usano i contraccettivi moderni-f

"L'India resta impegnata in questa agenda globale"

Secondo un nuovo rapporto pubblicato da Family Planning 139 (FP2020), circa 2020 milioni di donne hanno iniziato a usare contraccettivi moderni in India.

Il rapporto mostra i miglioramenti realizzati nella pianificazione familiare negli ultimi otto anni, che sono piuttosto impressionanti in tutto il mondo.

Dal 2012, il numero di utenti di contraccettivi moderni è raddoppiato in 13 paesi a basso reddito.

L'uso di contraccettivi da parte di oltre 314 milioni di donne e ragazze ha prevenuto milioni di gravidanze involontarie, aborti non sicuri e morti materne.

Nella sola India, l'uso di contraccettivi moderni ha scongiurato molte aree di problemi sessuali affrontati dal paese.

Ciò include 54.5 milioni di gravidanze indesiderate, 1.8 milioni di aborti non sicuri e 23,000 morti materne.

Nel 2017, l'India ha aggiornato il suo impegno per il programma FP2020 con due obiettivi concreti:

  • Investire 3 miliardi di dollari di risorse domestiche nella pianificazione familiare entro il 2020
  • Aumentare la prevalenza dei contraccettivi moderni del paese per le donne sposate dal 53.1% al 54.3% entro il 2020

Il paese ha rispettato entrambi questi impegni soddisfacendo anche il 74% della domanda di contraccettivi moderni.

Secondo l' rapporto, i moderni metodi contraccettivi riflettono le preferenze delle donne e il contesto in cui vivono, compresa la disponibilità locale e i fornitori.

Il rapporto elenca sette metodi, ma gli iniettabili continuano ad essere i più comuni contraccettivo in uso, con 25 membri su 69 che utilizzano questo metodo esatto.

In 11 paesi, il metodo più comune viene utilizzato da oltre il 60% degli utenti moderni per ottenere un'immagine migliore, indicando un sostanziale disallineamento del metodo.

In India, il mix di metodi è sbilanciato verso la sterilizzazione femminile, che rappresenta il 75% dell'uso moderno.

L'inclinazione verso un metodo può essere fortemente determinata dal sistema sanitario, dalla disponibilità di contraccettivi e da come e dove le donne accedono ai contraccettivi.

Le limitate infrastrutture sanitarie possono indurre le donne ad acquistare contraccettivi nei negozi e nelle farmacie, limitando la loro scelta a pillole e preservativi.

Il rapporto FP2020 documenta come l'India sia uno dei paesi con i più alti livelli di spesa pubblica interna, dimostrando il suo impegno nei suoi programmi di pianificazione familiare.

Il ministro della Salute Harsh Vardhan ha espresso la sua gratitudine e ha celebrato la cruciale partnership per la pianificazione familiare 2020, sottolineando che l'India ha sempre apprezzato il fatto di far parte di questa partnership.

Commentando i risultati dell'India, il dottor Vardhan ha affermato:

“Migliorare la qualità dei contraccettivi, aumentare la domanda di contraccettivi attraverso campagne IEC globali e interventi mirati nei distretti ad alta fertilità attraverso la missione Parivar Vikas, sono stati alcuni dei risultati notevoli del paese.

“Di conseguenza, negli ultimi anni abbiamo assistito a un impressionante calo della fertilità e della mortalità materna.

"Continuiamo a sforzarci di ridurre sostanzialmente il bisogno insoddisfatto di contraccezione entro il 2030".

Per la fase successiva della partnership, il dottor Vardhan ha rivelato:

“Ci rendiamo conto che sarà di primaria importanza portare avanti le collaborazioni, adottare un approccio più mirato e rispondere alle esigenze della popolazione giovane.

“L'India resta impegnata in questa agenda globale.

"L'obiettivo generale, quindi, è pianificare e attuare questo approccio rinnovato con la visione che ogni bambino è desiderato, ogni nascita è sicura e ogni ragazza e donna è trattata con dignità".

La partnership ha svolto un ruolo chiave nello scambio di conoscenze sugli ultimi contraccettivi e sulle migliori pratiche per accelerare l'implementazione dei servizi di pianificazione familiare.

Family Planning 2020 è una comunità globale di partner che lavorano insieme per promuovere e promuovere la pianificazione familiare basata sui diritti. È stato lanciato al Summit di Londra sulla pianificazione familiare nel 2012.

Il suo obiettivo principale era consentire a 120 milioni di donne in più in 69 dei paesi più poveri del mondo di utilizzare la contraccezione moderna volontaria entro il 2020.

Manisha è una laureata in Studi dell'Asia meridionale con la passione per la scrittura e le lingue straniere. Ama leggere la storia dell'Asia meridionale e parla cinque lingue. Il suo motto è: "Se l'opportunità non bussa, costruisci una porta".

Cortesia dell'immagine: Travis Grossen e RH forniture