Mika Singh afferma che KRK "vietato" in India per frode immobiliare

Il cantante indiano Mika Singh ha affermato in modo scioccante che Kamaal R Khan è bandito dall'India per aver commesso frode immobiliare.

KRK "vietato" in India per frode immobiliare afferma Mika Singh f

"KRK ha ammesso di aver falsificato la firma"

Mika Singh sostiene che l'autoproclamato critico Kamaal R Khan sia bandito in India.

Sta anche dicendo che la frode sulla proprietà è la ragione del divieto.

Dal momento che Salman Khan ha presentato una caso di diffamazione contro KRK, Mika Singh e quest'ultimo sono stati in contrasto.

Ora, Singh afferma che l'India ha vietato KRK a causa di frodi immobiliari.

Secondo il cantante, KRK non è autorizzato a entrare in India e deve fare un annuncio ufficiale se ha intenzione di tornare nel paese.

Mika Singh ha dichiarato: “KRK è vietato in India. Non può entrare in India.

“Se questo non è vero, allora KRK deve uscire e dichiarare falso e fare un annuncio ufficiale su quando ha intenzione di tornare in India.

“So con certezza che KRK non tornerà in India per due motivi: in primo luogo, abbiamo intentato una causa contro KRK qualche anno e mezzo fa.

“Ho delle copie FIR con me. KRK ha commesso una frode con noi.

“Ha venduto due proprietà a mio cugino, una di quelle proprietà apparteneva a KRK e la seconda apparteneva a suo fratello.

“KRK ha firmato i documenti sulla sua proprietà, il che va bene, ma ha firmato anche il documento sulla proprietà di suo fratello.

"Quando abbiamo depositato la FIR, KRK ha ammesso di aver falsificato la firma e da allora è latitante".

Mika Singh ha anche affermato che a KRK sono stati notificati diversi avvisi di tribunale e li sta ignorando tutti.

Ha detto che l'India ora lo ha bandito dal paese e lo arresterà se torna.

Singh ha continuato:

“Gli è stato notificato un avviso in tribunale in innumerevoli occasioni, ma li ha ignorati tutti.

“KRK non può tornare in India ora. È latitante ed è stato bandito in India.

"KRK è stato bandito a Delhi e Mumbai in precedenza, ora è bandito in tutta l'India".

"Se torna, verrà arrestato".

L'11 giugno 2021, Mika Singh pubblicò una traccia diss su KRK, intitolata #KRKKutta.

Tuttavia, i netizen sono scontenti della canzone e stanno chiamando Singh per la sua immaturità.

Commentando la traccia, un utente ha scritto:

"Non mi aspetto questo tipo di video canzone da Mika Singh."

Un altro ha detto: “Mika ha mostrato i suoi standard realizzando questa canzone scadente.

“Abusare di KRK mostra la sua frustrazione o inimicizia nei suoi confronti, ma abusare di suo padre è davvero irrispettoso e inaccettabile, specialmente quando Mika è un personaggio pubblico.

"Finalmente è una canzone non melodiosa... avrebbe dovuto usare la sua energia per fare una buona melodia."

Ascolta Diss Track di Mika Singh

video

Louise è laureata in inglese e scrittura con la passione per i viaggi, lo sci e il pianoforte. Ha anche un blog personale che aggiorna regolarmente. Il suo motto è "Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo".

Immagini per gentile concessione di Mika Singh Twitter e KRK Instagram




  • Novitá

    MOLTO ALTRO
  • DESIblitz.com vincitore dell'Asian Media Award 2013, 2015 e 2017
  • "Quotato"

  • Sondaggi

    Guarderai Cinquanta sfumature di grigio?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...