Mia Khalifa "parla apertamente" dopo i controversi post di Hamas

Mia Khalifa ha rotto il silenzio dopo una serie di post controversi in cui sembrava sostenere l'attacco di Hamas a Israele.

Mia Khalifa reagisce a Fan's Tattoo of Her f

ha detto che stava sostenendo la "libertà palestinese".

Mia Khalifa ha rotto il silenzio dopo aver suscitato polemiche sulla sua posizione sul conflitto a Gaza e in Israele.

Dopo che il gruppo militante Hamas ha lanciato un attacco contro Israele, Mia apparso per sostenere l'attacco e ha twittato:

“Se riesci a guardare la situazione in Palestina e a non stare dalla parte dei palestinesi, allora sei dalla parte sbagliata dell’apartheid e la storia lo dimostrerà col tempo”.

In un altro post, Mia ha detto:

“Qualcuno può dire ai combattenti per la libertà in Palestina di girare i telefoni e filmare in orizzontale?”

I commenti di Mia hanno portato a una condanna diffusa e le hanno fatto perdere opportunità professionali.

L'ex star del cinema per adulti ha poi chiarito di non sostenere la violenza con i suoi commenti. Invece, ha detto che stava sostenendo la “libertà palestinese”.

Tuttavia, il contraccolpo ha visto Mia tacere sui social media.

Ora ha parlato di nuovo, pubblicando una clip agghiacciante dei combattimenti sulla sua storia di Instagram.

Si ritiene che il video sia stato girato a Gaza il 23 ottobre e mostra un ragazzino coperto di polvere e tremante.

Qualcuno chiede: "Come si chiama?"

Un’altra persona risponde: “Salama”.

Segue un’altra domanda: “Salama chi?”

Sebbene Mia Khalifa non abbia detto nulla, ha utilizzato la sua piattaforma per mostrare solidarietà alla Palestina.

Il post arriva dopo che Mia è stata costretta a difendersi dai suoi post controversi.

All'epoca disse: "Voglio solo chiarire che questa affermazione non sta incitando in alcun modo alla diffusione della violenza, ho specificamente detto combattenti per la libertà perché questo è ciò che i cittadini palestinesi stanno... lottando per la libertà ogni giorno". .”

Una delle opportunità professionali che Mia ha perso a causa dei suoi incarichi è stata Playboy.

Playboy ha annunciato di aver reciso i legami con l'influencer, descrivendo i suoi commenti come "disgustosi e riprovevoli".

I suoi contenuti non sono più accessibili sul sito web di Playboy e in un comunicato il brand ha dichiarato:

"Vi scriviamo oggi per informarvi della nostra decisione di interrompere la relazione di Playboy con Mia Khalifa, inclusa l'eliminazione del canale Playboy di Mia sulla nostra piattaforma dei creatori.

“Mia ha fatto commenti disgustosi e riprovevoli celebrando gli attacchi di Hamas contro Israele e l'assassinio di uomini, donne e bambini innocenti.

“Noi di Playboy incoraggiamo la libertà di espressione e il dibattito politico costruttivo, ma abbiamo una politica di tolleranza zero per l’incitamento all’odio.

"Ci aspettiamo che Mia capisca che le sue parole e le sue azioni hanno delle conseguenze."

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi è la migliore attrice di Bollywood?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...